1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Danmal

    Danmal Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, mi sono appena iscritto e ho un quesito da sottoporvi perchè non so come muovermi.
    Da quasi un mese abbiamo stipulato l'atto di acquisto di un appartamento ma abbiamo lasciato al venditore 45g di tempo prima di ricevere le chiavi per permttergli di terminare i lavori nella sua nuova casa, mantenendo una caparra (in mano al notaio) che dovrebbe essere sbloccata alla consegna delle chiavi.
    Durante l'atto tutto sembrava a posto ma in realtà ora è emerso un problema:
    per nostra disattenzione e forse furbizia del venditore in fase di rogito non è stata prodotta la DIA relativa ad una trasformazione di un locale da dispensa a secondo bagno.
    Ora parlando con il geometra che dovrebbe fare la DIA dei nostri lavori mi viene evidenziato che:
    1. La metratura del bagno è inferiore a 3,5mq (che mi si dice essere la misura minima)
    2. lo scarico di ventialzione forzata del bagno (senza finestra) è in facciata
    Siccome abbiamo già firmato il rogito, possiamo rivalerci in qualche modo poichè al catasto il vecchio ripostiglio è registrato come bagno mentra in comune non lo è?
    Ho cercato su internet e si parla di doppia conformità per la quale si può adirittura annullare l'atto di acquisto e in alcuni casi sono previste sanzioni penali.

    Spero in una vostra "illuminazione" in merito
    Nel frattempo vi ringrazio
    Saluti
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Un mese fa la norma relativa alla dichiarazione di conformità catastale obbligatoria non era in vigore per cui l'atto è valido.
    Puoi chiedere l'annullamento dell'atto perché il bene venduto non era conforme a quanto promesso.
     
    A Danmal piace questo elemento.
  3. Danmal

    Danmal Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, innanzitutto ti ringrazio per la velocità nella risposta .
    Nel caso io volessi tenere l'alloggio esiste un modo per obbligare il venditore a metterlo in regola? E soprattutto, si può metterlo in regola e con quale spesa (indicativa)?
    Grazie ancora
    Buona giornata
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per sapere se lo puoi mettere in regola, e il costo, ti serve un tecnico che lavori in zona.
    Si che puoi obbligare il venditore a sistemare, fatti dare una mano dall'agenzia (se c'è) che ha curato la vendita, incontratevi e spiega la cosa.
    Dopo aver parlato con il tecnico, meglio se viene anche lui.
     
    A Danmal piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina