1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lelelinux

    lelelinux Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, volevo sapere quale è la procedura da eseguire per aggiornare al catasto la mia piantina di casa.
    Ho tolto un muro di 2,5mt per fare un ambiente aperto a vista, mentre prima avevo un ingressino che dava sulla sala con porta...
    Vedendo il disegno ho rimosso quel tramezzo evidenziato in rosso con la relativa porta...
    ...e nel caso dovessi venderla, credo che potrei avere qualche problemino...( anche se ho fatto una surroga del mutuo, è venuto un perito a vedere la casa ma del tramezzo non ha detto nulla)...

    Quale strada devo adottare per sistemare le cose? ci sono multe da pagare? e tale operazione comporta l'ingresso di altre figure?( tipo geometra,architetto...etc..)
    Mi aiutate x favore?
     

    Files Allegati:

  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    devi rivolgerti ad un tecnico, geometra, architetto o ingegnere edile, non cambia,
    che rediga una pratica in sanatoria (con multa, l'importo dipende dal comune)
    e poi allinei la piantina in catasto.

    in 10 gg risolvi tutto
     
  3. lelelinux

    lelelinux Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sono salate le multe? abito in prov di foggia

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    Chi non deve modificare i dati catastali ? chi ha spostato solamente una porta o un
    tramezzo, senza alterare il numero e la funzionalità dei vani. sono escluse pertanto le
    modifiche interne che non alterano la destinazione d'uso e i valori catastali.


    ......non rientro in questa dicitura?
     
  4. ughetto

    ughetto Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La prassi prevede che tu vada da un tecnico, il quale presenterà in comune una variante in sanatoria; dopodichè aggiornerà anche gli atti presenti in catasto. Diciamo che sanzione + onorario del tecnico = 1700 / 1800 euro.
    La "soluzione" più economica, ma bada bene che non è regolare , è che tu tieni tutto così com'è e quando verrà il momento di vendere chiami un artigiano che con 500 euro ti ripristina la situazione originaria.
     
  5. lelelinux

    lelelinux Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho parlato con un dirigente di un patronato che mi ha spiegato che togliere un tramezzo di 3mt non rientra nel condono immobiliare che scade il 30 aprile 2011 dove si devono condonare le macagne non comunicate in precedenza.. Se ho una casa di 4 vani e restano 4 vani, non devo far modificare nulla sulla piantina...

    Aggiunto dopo 4 minuti :

    In pratica è come se avessi fatto un'apertura + grande della sala, togliendoci la porta...ma sempre un vano è.....
     
  6. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
  7. lelelinux

    lelelinux Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi leggendo a pagina 10 della circolare non devo aggiornare la planimetria....o ho capito male?
     
  8. carbisig

    carbisig Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non rientri nella sanatoria catastale del 30 aprile 2011 perchè non aumenta la consistenza e la modifica è considerata lieve. L'ingresso rimane tale anche se c'è una comunicazione maggiore con la sala.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina