1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Lionheart76

    Lionheart76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    sono nuovo del forum e Vi scrivo perchè non ho trovato risposte calzanti al mio caso nelle discussioni già postate.

    Sono proprietario da circa 18 anni di un alloggio con soprastante solarium (anch'esso di mia proprietà ed uso esclusivo): pochi giorni fa il mio vicino di casa mi ha fatto notare che i confini tra i nostri solarium (tramezzo di circa 2 m di h) non corrispondono a quelli riportitati sulla planimetria depositata al catasto, con una differenza di circa 4 mq a suo sfavore.

    Avevo acquistato l'alloggio sulla carta direttamente dall'impresa e ovviamente non ho richiesto/eseguito nel tempo modifiche sui confini.

    Le vendite sono state fatte dal costruttore "a corpo" e sull'atto non sono riportate le misure delle superfici, nè dell'alloggio, nè del terrazzo.

    Adesso il vicino (con cui peraltro non ho mai avuto contrasti), in vista di poter vendere l'alloggio, prospettava l'abbattimento del muro e la ricostruzione come da piantina: è l'unica soluzione? non sono percorribili vie meno "traumatiche"?

    In attesa di una vostra, grazie:)
     
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per verificare l'esattezza del posizionamento del muro non ti puoi rifare alla planimetria catastale che è in scala 1:200 e si presta ad errori di misurazione.
    Vi consiglio di andare in Comune e prendere visione della planimetria di progetto su cui saranno indicate le misure esatte del posizionamento del muro, con quelle potrete verificare.
    Se il muro è stato costruito in posizione errata non c'è altra soluzione che la demolizione e ricostruzione.
     
    A Lionheart76 piace questo elemento.
  3. LucaPontellini

    LucaPontellini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Circa 18 anni ?
    Se erano passati 20 anni si poteva ipotizzare un'usucapione.
    Quella parte di solarium a seguito del possesso ininterrotto di almeno 20 anni diventava di tua proprietà.

    Controlla bene le date.

     
    A Lionheart76 piace questo elemento.
  4. Lionheart76

    Lionheart76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la disponibilità a Entrambi. :ok:

    Mi stavo chiedendo, qualora il vicino accettasse, se non fosse meglio richiedere frazionamento, accatastamento e passaggio di proprietà (tramite vendita perchè per l'usucapione non ci sono effettivamente i termini) piuttosto che intervenire con demolizione ecc.. Oltretutto significherebbe rompere e ricostruire il tramezzo, murare e riaprire una porta se non voglio perdere l'accesso al solarium dalla tromba delle scale (oltre a quello direttamente dall'alloggio).
     
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La cosa è fattibile, se vi trovate d'accordo potete scegliere la soluzione più semplice e meno onerosa.
    Il mio suggerimento è nel caso in cui non lo troviate
     
    A Lionheart76 piace questo elemento.
  6. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    direi di si. Però il quesito è questo: come si fa a dire dove finisce la proprietà? le schede catastali non valgono a meno che non ci siano altri atti idonei a certificare la posizione del confine (progetto edilizio).

    quindi rivolgiti ad un tecnico.

    saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina