1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Centrale

    Centrale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Parti contraenti --- Locatore: Persona Fisica Conduttore: 2 ingenieri che lavorano in una ditta qui a marina di carrara e che hanno regolare contratto ma la residenza fuori dalla zona di lavoro . Chiedevo se al contratto con opzione cedolare secca puo' essere applicata l'aliquota al 10% in qualita di contratto agevolato. Zona Carrara (Ms). Io sapevo che l'aliquota al 10% poteva essere applicata solo nel caso di contratti 3+2 o a studenti universitari ...... ma non a lavoratori fuori sede ..... saluti
     
  2. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I contratti per avere l'agevolazione di cui parli sono di tre tipi: 3+2-transitorio per studenti fuori sede e transitorio per particolari esigenze.
    L'ultimo è quello che potrebbe fare al caso tuo, ma devono esserci le giuste motivazioni di transitorietà che vanno allegate al contratto e cioè una data certa. Questo tipo di contratto ha una durata che va da 1 a 18 mesi non rinnovabile. Se i conduttori possono soddisfare questa esigenza allora puoi stipulare con le agevolazioni del caso. Ad esempio se hanno un contratto di lavoro a tempo determinato che non superi i 18 mesi è possibile stipulare questa fattispecie di contratto.
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  3. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Codivido quanto indicato da Bruno.
    Il comune deve essere ad alta densità abitativa (Carrara comune rientra) ed il canone deve essere ovviamente calmierato.

    Se invece il comune non rientra tra quelli ad alta densita abitativa o, in caso di nuove concertazioni post decreto 2017, ha un numero di abitanti inferiore a 10.000 non sono applicabili le aliquote agevolate.
     
    A Bruno2301 piace questo elemento.
  4. il_dalfo

    il_dalfo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Concordo con quanto espresso da CheCasa e da Bruno. Faccio presente che, nonostante non sia possibile per legge, l'AdE di Verona ha fatto dei rinnovi di contratti transitori.
    (Non voglio inviare discussioni: vi riporto solo l'ennesimo esempio di quanto l'AdE possa far sempre "come ghe pare", per dirlo alla veneta).
     
  5. Bruno2301

    Bruno2301 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ma in realtà bisogna comunque vedere se è per studenti fuori sede avrebbe fatto bene in quanto è rinnovabile per egual periodo, se invece èl'altro transitorio bisogna comunque andare a leggere ciò che riporta l'accordo locale in quanto se l'accordo prevede il rinnovo, sarebbe anche possibile, fermo restando che spesso all'ADE non sono preparati sui contratti di locazione e quindi delle sviste possono capitare!!!!!
     
  6. il_dalfo

    il_dalfo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    @Bruno2301 : mi riferivo ad un transitorio normale, quello a canone libero (da ciò intuisci il mio stupore). Vado a studiarmi l'accordo locale perchè non ho memoria di questa possibilità (probabilmente è come dici tu).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi