1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Dario®

    Dario® Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La perizia di un immobile al quale sono interessato è incompleta in quanto non è stato possibile effettuare il sopralluogo (probabilmente l'esecutato si è sempre rifiutato di aprire al perito incaricato).

    In pratica non è stato possibile desumere l'esistenza di difformità o, peggio, di abusi non sanabili.

    So che ci sono 120 giorni per presentare la pratica edilizia per richiedere la sanatoria, ma
    - non è certo che il Comune la accetti, e soprattutto,
    - essendo l'immobile occupato, non è detto che si riesca a fare il sopralluogo e presentare quindi in tempo una pratica

    Presumo siano come sempre cavoli amari dell'aggiudicatario che "compra nello stato di fatto", ma mi chiedevo cosa ne pensate

    In ogni caso il curatore ha organizzato un sopralluogo prima dell'asta, spero di riuscire a prendere qualche misura con un mio tecnico di fiducia. (Ma ho paura mi vietino anche questo, visto che le foto non sono ammesse)
     
  2. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    nella perizia è espressamente indicato che non è stato effettuato il sopralluogo? Strano, il custode / delegato alla vendita in questi casi deve chiedere al giudice la emissione dell'ordine di liberazione del bene.
    L'asta deve essere ancora fatta, giusto?
     
    A Dario® e miciogatto piace questo messaggio.
  3. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    E strano che anche il CTU, dopo i tentativi a vuoto, non abbia chiesto al giudice (prima di fare la perizia) di poter usare la forza pubblica e un fabbro per poter accedere.

    Comunque non capisco il quesito, perché chiedere dell'annullamento se non ti sei aggiudicato nulla?
     
    A Avv Luigi Polidoro e Dario® piace questo messaggio.
  4. Dario®

    Dario® Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non mi sono aggiudicato nulla ancora, tenterò di farlo.

    Il punto è che la perizia riporta all'incirca questa affermazione del perito:
    "durante i sopralluoghi avvenuti nelle date X e Y non è stato possibile accedere ai locali, infatti si è potuto eseguire solamente un rilievo fotografico esterno"
    e nell'avviso di vendita leggo:
    "Si segnala che non è stato verificato lo stato degli impianti."
     
  5. marioaoun

    marioaoun Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    è troppo un azzardo acquistare in questo modo anche se cè un prezzo interessante.
    io lascerei stare.
     
    A caffenero, Bagudi, ab.qualcosa e 1 altro utente piace questo messaggio.
  6. Dario®

    Dario® Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per il suggerimento
    Tuttavia la casa è attualmente abitata per cui gli impianti funzionano, ed effettuerò un sopralluogo coordinato dal custode fallimentare quanto prima, accompagnato da un mio amico architetto, per cui non sarà un salto nel buio
     
  7. marioaoun

    marioaoun Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ripeto e ribadisco l'esecutato potrebbe anche fino all'ultimo giorno tenere l'immobile in ottimo stato e con gli impianti perfettamente funzionanti.
    un consiglio andare a visionare l'immobile prima della procedura e importantissimo , libero da cose e persone.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina