1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rosatea

    rosatea Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Mio Nonno su 2000 mq di terreno a costruito un appartamento di 100 mq e un garage di 90 mq e le ha catastati ma e' in attesa della Sanatoria nel fratempo mi chiedevo se puo' affittare l' immobile?
     
  2. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ha l'abitabilità? se si potrebbe.
     
  3. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non credo abbia l'abitabilità se è in attesa di Sanatoria... però direi in linea pratica, più che teorica, che si potrebbe. Saluti.
     
  4. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Salvo esame più approfondito del caso in concreto, il difetto in questione non impedisce la valida costituzione di un rapporto locativo, perché tale vizio non rende l’oggetto del contratto illecito, non ravvisandosi, in tale omissione, l’ipotesi di nullità del contratto per impossibilità dell’oggetto, poichè l’oggetto della locazione non è il bene in sé stesso, ma la prestazione, ossia la possibilità di godere della cosa. Detto in altri termini, ciò che conta, giuridicamente, è che il proprietario-locatore sia in grado di consegnare il bene al conduttore, affinchè costui possa servirsene per l’uso convenuto.

    Ovviamente, ciò non significa che l’immobile privo delle necessarie autorizzazioni amministrative, resti privo di conseguenze. Ferme, infatti, le responsabilità del proprietario sotto il profilo amministrativo, è evidente che nel caso in cui la licenza di abitabilità venga negata per ragioni tecniche o igieniche e, di conseguenza, l’immobile venga dichiarato inagibile o inabitabile, l’inidoneità del bene a consentire al conduttore di farne l’uso convenuto in contratto, determina una responsabilità a carico del locatore che sarà tenuto al risarcimento dei danni patiti dal conduttore.
     
    A Antonello piace questo elemento.
  5. rosatea

    rosatea Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Grazie Pennylove sei stata chiarissima
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina