1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cribosm

    cribosm Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Da 5 anni occupo un posto auto nel garage condominiale senza contratto e solo con la gentilezza di un inquilino che mi ha offerto di subentrare nel posto che avrebbe liberato.
    Non mi e' mai stato chiesto nulla e solo ora mi si chiedono gli arretrati dei 5 anni. Possono farlo ? E le tasse chi le pagherebbe anche per gli anni arretrati ? I proprietari sono i vecchi soci della cooperativa che hanno 6 posti auto e 6 cantine in piu', mentre a me ed altri 5 hanno venduto la casa ( vecchio abuso condonato) senza posto auto ne cantina.
    Ringrazio chi mi potra' aiutarmi a capire.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao cribosm
    Se hai usufruito dell'uso di un bene è ovvio che dovresti partecipare alle sue spese di manutenzione e quant'altro.
    Poi se non c'è nulla di legale trascritto a tuo nome sul posto auto puoi sempre sostenere di averlo usato in sostituzione e autorizzato dal condomine titolare.
    Ciao salves
     
  3. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    ma infatti....le spese toccano all'inquilino titolare del posto auto che ti ha fatto la cortesia di utilizzarlo..:shock:
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :^^: ...nell'altro post non eri tu a sostenere che a volte una precisazione di troppo porta a conclusioni deformanti...?

    Tecnicamente e praticamente hai ragione....: ma se poi lui è onesto, dovrà pur riconoscere al suo gentile amico le spese insorte durante il suo uso del posto macchina..

    La domanda essenziale era: fino a che data si possono esigere crediti di quella natura? Inche termini si considerano prescritti?
     
  5. cribosm

    cribosm Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora chiedo: fino a che data si possono esigere crediti di quella natura? In che termini si considerano prescritti? E aggiungo: come faranno i soci della cooperativa a pagare le tasse dovute per gli anni 2007, 08, 09, 10? Dovendo pagare con assegno o bonifico mi aspetto assolutamente regolari fatture. Grazie.
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Prima mi ero permesso di scherzare, per via di una altra discussione, ma per la verità nel tuo caso credo sia necessaria qualche altra informazione:
    1) A che titolo l'amico disponeva del posto auto?
    2) A che titolo e con quali accordi lo ha ceduto a te?
    3) Se la proprietà dei posti auto non era tua ma nemmeno dell'amico, come vi siete regolati con i legittimi proprietari?


    Dopodiché va da sè che le tasse sulla proprietà le pagano i titolari: gli inquilini, se tali possono essere definiti, pagheranno un canone.
     
  7. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    x Bastimento: si è capito era una battuta la tua,comunque se rileggi la discussione non ero io quella che ha fatto questa battuta..a volte è un pò difficile non parlare in maniera tecnica e io x prima vado ad esempi.. X il caso in esame io in fatto di obbligazioni non mi sento di rispondere aspetto qualcuno più esperto...forse in materia condominiale...
     
  8. cribosm

    cribosm Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Intanto , grazie sia a Bastimento che ad Alessandra per il gioco ...che a volte non guasta:applauso:
    In risposta a bastimento 1) l ' amico disponeva del posto , con una sorta di assegnazione previo pagamento di un canone , ma senza alcun tipo di contratto 2) mi e' stato chiesto se volevo subentrare visto che l! Amico lasciava, ma altro non e' stato stabilito 3)con i proprietari , che poi sono i vecchi soci della coperativa , nulla si e' mai detto.
    Peraltro nel,corso degli anni in un paio di occasioni, ho provato a chiedere all ' amministratore chiarimenti sulla situazione dei posti auto e mi ha detto che non era di sua competenza ed in un caso mi ha anche detto
    " ma io se fossi in lei non pagherei proprio nulla..). Ora pero' pare che sia stata trasferita all ' amm.re la delega per l'incasso .
     
  9. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Dal mio pinto di vista
    Mi pare che le spese condominiali sono a capo dell'inquilino proprietario e non hanno data di prescrizione.
    Il fatto che cribosm ha la facoltà di usufruire del posto auto da parte di chi ne aveva diritto senza contrattualizzare tale accordo, non è elemento per richiedere le quote arretrate a lui, ma dovrebbero chiederle a chi ne è titolare, che poi vi sia l'accordo o no che cribosm contribuisce alle spese dell'uso del posto auto al suo legittimo titolare significa che lui deve versare le quote a questi e questi oppagare il condominio o cooperativa che dir si voglia.
    Non so se ho reso l'idea cioè un amministratore o chi chessia non può chiedere le quote condominiali o quant'altro all'inquilino non sapendo gli eventuali accordi contrattuali se esistenti e cosa prevedono tra inquilino e legittimo proprietario, ma può solo chiederli al legittimo proprietario.
    Ciao salves
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Si, ok. Credo che questo aspetto ci trova tutti concordi. La richiesta non doveva arrivare a cribosm.

    Adesso prendiamo atto delle nuove info fornite:
    1) nemmeno l'amico era proprietario ma solo in locazione, senza contratto scritto.
    2) l'amico ha passato verbalmente il suo contatto verbale a cribosm

    La domanda di cribosm la riassumerei così, supponendo che ci siano almeno 3 tipi di richieste:
    a) Chi pagherà le tasse sui posti auto?
    b) chi pagherà in prima e seconda battuta le eventuali spese condominiali?
    c) chi pagherà l'eventuale canone di locazione ed a chi?

    Spese a): pagano solo e sempre i legittimi proprietari
    Spese b): l'amministratore le deve pretendere dai proprietari. Questi potranno girarle ai conduttori se hanno un contratto di locazione valido con gli inquilini del posto macchina
    Spese c): qui la funzione amministratore di condominio non è pertinente; magari ha ricevuto mandato personale da parte dei proprietari per tentarne la riscossione: ma l'esito dipende dagli accordi, dalla buona fede e dalla onestà delle parti: ma senza contratto non c'è norma che tenga.
    Proprietari, primo inquilino, ed inquilino subentrante se la vedano tra loro....: se poi vogliono favorire il business dei nostri amici legali, ed hanno soldi da spendere , si facciano pure avanti. Troveranno sicuramente qualcuno disposto ad assecondarli. ;)
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Si, ok. Credo che questo aspetto ci trova tutti concordi. La richiesta non doveva arrivare a cribosm.

    Adesso prendiamo atto delle nuove info fornite:
    1) nemmeno l'amico era proprietario ma solo in locazione, senza contratto scritto.
    2) l'amico ha passato verbalmente il suo contatto verbale a cribosm

    La domanda di cribosm la riassumerei così, supponendo che ci siano almeno 3 tipi di richieste:
    a) Chi pagherà le tasse sui posti auto?
    b) chi pagherà in prima e seconda battuta le eventuali spese condominiali?
    c) chi pagherà l'eventuale canone di locazione ed a chi?

    Spese a): pagano solo e sempre i legittimi proprietari
    Spese b): l'amministratore le deve pretendere dai proprietari. Questi potranno girarle ai conduttori se hanno un contratto di locazione valido con gli inquilini del posto macchina
    Spese c): qui la funzione amministratore di condominio non è pertinente; magari ha ricevuto mandato personale da parte dei proprietari per tentarne la riscossione: ma l'esito dipende dagli accordi, dalla buona fede e dalla onestà delle parti: ma senza contratto non c'è norma che tenga.
    Proprietari, primo inquilino, ed inquilino subentrante se la vedano tra loro....: se poi vogliono favorire il business dei nostri amici legali, ed hanno soldi da spendere , si facciano pure avanti. Troveranno sicuramente qualcuno disposto ad assecondarli. ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina