1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Cari colleghi sono personalemente a esporvi una questione?
    Il preliminare di compravendita deve essere redatto nella stessa forma dell'atto definitivo.
    Ora con l 'obbligo della registrazione Voi trasrcrivete quanto di seguito riportato?

    Entrambe le parti conferiscono l’incarico al mediatore Roberto affinché lo stesso possa provvedere agli adempimenti relativi alla registrazione obbligatoria e di conseguenza gli consegnano: due copie in originale del seguente atto negoziale,
    - la somma pari a euro 269,30 affinché lo stesso possa provvedere agli adempimenti relativi alla registrazione con la conseguente specifica di imposizione fiscale e più precisamente:


    - quanto a euro 43,86 relativa all’imposta di bollo;
    - quanto a euro 168,00 imposta di registro in termine fisso pero il titolo presentato al di là del contenuto patrimoniale;
    - quanto a euro 50,00 imposta di quietanza sulla somma versata a titolo di caparra quietanzata con il presente atto, imposta pari al 0,50% della somma stessa;
    - euro 7,44 per il ritiro delle copie registrate;

    Ciao aspetto pareri, Roby.
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Veramente io no!
    Anche perchè se posso lascio che alla registrazione ci pensino le parti (di solito l'acquirente), salvo poi farmi consegnare copia del preliminare registrato.
    Se mi chiedessero di farlo (e lo farei gratis!) non credo che lo metterei in atto!

    ... ma vi fanno pagare anche per ritirare le copie registrate? :shock:

    ;)
     
  3. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    No io non scrivo tutta sta roba, scrivo solo che la registrazione è obbligatoria, che nessuno mi dica che non glielo avevo detto!
    Poi so che qualcuno la fa pagare solo all'acquirente, chi solo al venditore, chi 50 e 50 come gli affitti.
    però:
    - 14,62 x 3 = 43,86 --> perchè 3 marche? io faccio 2 (due originali con meno di 100 righe) o 4 (due originali con più di 100 righe)
    - quindi la caparra era di 10.000 euro, giusto?
    - il ritiro delle copie io non lo faccio pagare, perchè comunque prendo appuntamento via internet per l'ufficio delle entrate, così non faccio la fila e me lo registrano subito, se posso vado con più di un contratto alla volta, questo è il link per l'appuntamento.
    http://www1.agenziaentrate.it/servizi/cup/index.htm
     
  4. neni

    neni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Roby ,io sul preliminare scrivo che la registrazione è obbligatoria entro i venti giorni, poi a parte faccio sottoscrivere dall'acquirente una sorta d'incarico sul tipo del tuo che mi autorizza a registrare il preliminare , mi faccio consegnare il denaro per le marche da bollo, le imposte fisse, e l'anticipo della tassa di registro ,0,50% o 3 % a seconda del tipo di caparra che versa, poi registro io, preferisco cosi' sono tranquilla, anch'io a Torino fisso l'appuntamento all'Agenzia delle Entrate.Ci sono però delle difformità in merito agli importi per la registrazione. Le imposte richieste qui da noi sono: 168,00 imposta fissa, diritti speciali fissi che consistono € 3,72 + la prima pagina € 1,24 + 0,62 per ogni pagina successiva in totale sono 6,82 per un preliminare di 4 pagine, poi le marche da bollo da 14,62 ogni 100 righe. Non si pagano i 50,00 euro per le somme versate a titolo di caparra, e non si paga per ritirare le copie. Ovviamente questo servizio io non lo faccio pagare, visto che fa parte del mio lavoro con responsabilità in solido. Questi importi sono a carico della parte acquirente.
     
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Si Patty anche io prendo appuntamento e porto 3 copie a registrare, cosi mi restano 2 originali da consegnare ai clienti, solo che l ufficio registro di Desio ti fa pagare per il ritiro delle copie col codice 964T
    Ora visto che rispondiamo in solido sulle regigstrazioni un mio collega mi ha girato una mail della Fiaip che consiglia agli agenti immobiliari di inserire quanot vi ho riportato.
    Ero restio anche io ma ultimamente l ho aggiunta.
     
  6. Valex

    Valex Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    io non firmo niente ... sono loro che mi firmano le ricevute.
    delega a me per la registrazione (la faccio sempre io)
    ricevuta per rilascio contanti della registrazione (il sottoscritto bla bla consegna a bla bla tot. cifra che verrà impiegata per il pagamento bla bla ... di solito lo schema con le imposte lo do a parte, non faccio la ricevuta dettagliata).
    per ciò che concerne le copie registrate ... non ti saprei dire .. io non le pago. :?
     
  7. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ciao Neni non si paga il 0,50% sulla caparra confirmatoria??
    Ma l 'obbligo è propio quello non capisco, perchè ogni ufficio fa quello che vuole?
    ciao Roby.
     
  8. Valex

    Valex Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    il calcolo tuo è giusto ..
    o,5o su caparra confirmatoria o 3% su acconto prezzo o entrambi .. dipende dagli accordi ...
    +
    168 tassa fissa
    +
    14.62(marche da bollo) x n. copie da registrare
    +
    4,13 tributi speciali
     
  9. martina

    martina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Anch' io specifico sempre nel preliminare che la registrazione è obbligatoria.
    La registrazione vado a farla io ma non ricevo compensi per questo servizio. (lo considero parte del mio lavoro).
    Non ho mai pensato alla liberatoria che ricevo il denaro per la registrazione ma potrebbe essere utile!
    Ci sono i 168 € di spese fisse e anche i tributi speciali per il ritiro delle copie.
    Io solitamente faccio pagare l'imposta all'acquirente dato che poi la recupera, il resto lo divido al 50%.
    Un Notaio a Padova però ha inserito come spese da recuperare anche le spese fisse e i tributi speciali e ha indicato la spesa da sostenere tutta a carico dell'acquirente.
    A Venezia non è possibile recuperare la spesa fissa e nemmeno i tributi speciali.
    ciao a tutti
     
  10. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A Ivrea si paga:

    -168.00€ quota fissa di registrazione (50% tra le parti)
    -3.72 € tributi speciali (bella come definizione, vero? comunque 50% tra le parti)
    -14.62€ marca da bollo ogni 100 righe ogni copia che si porta a registrare (normalmente registrando due copie riesco a far stare tutto in 100 righe per copia e quindi 14.62 per parte)
    - 0.50% sulle somme di CAPARRA CONFIRMATORIA dichiarate in compromesso (solo acquirente)... Attenzione perchè mi sembra ci sia una diversa tassazione se le somme sono ACCONTI... Inoltre se l'acquirente acquista da impresa costruttice questo 0.50% lo paga due volte in realtà, mentre se acquista da privato lo recupera in sede di atto notarile.
     
  11. neni

    neni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    purtroppo va detto che ogni agenzia delle entrate varia, l'altra settimana ho fatto delle risoluzioni a contratti di locazione in tre agenzie delle entrate diverse To1/To2/To/3 , risultato.......... ogni agenzia opera in modo diverso, alla fine all'ultima agenzia delle entrate, ho chiesto il perchè di tre procedure diverse la risposta è stata : "IL TUTTO VARIA A SECONDA DEL DIRETTORE............"
    Per Robi si paga lo 0,50% sulla caparra confirmatoria, ma nel caso di un acconto prezzo si paga il 3%
     
  12. neni

    neni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Altro argomento relativo all'Agenzia delle entrate: MARCHE DA BOLLO:
    a Torino e non in tutte le agenzie delle entrate, le sanzioni per le marche da bollo apposte successivamente alla data della stipula sui contratti di locazione o preliminari è la seguente:
    1/12 di € 14,62 cioè € 1,22 entro i 30 giorni
    1/10 di € 14,62 cioè € 1,46 entro l'anno codice tributo 971T
    Quindi o si compramo marche da bollo e si tengono nel cassetto, o si deve fare attenzione ad acquistare le marche nello stesso giorno della stipula dei vari contratti.
     
  13. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    X Neni: qui a Ivrea invece non hanno mai fatto caso alla data sulle marche da bollo... Tant'è che sistematicamente io le compro il giorno dopo la stipula del preliminare e nessuno mi ha mai rotto le scatole....

    Neni, ma se sei di Torino, perchè non ti fai vivo anche nello Spaziocittà??? Dai, ti aspettiamo in tantissimi..... (3 o 4.... :occhi_al_cielo: ) ;)
     
  14. martina

    martina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    eh si che vericano che la data delel marche da bollo sia la stessa della stipula del preliminare ..dovrebbero essere già attaccate quando fai firmare il preliminare...
    almeno a me è capitato che le abbiamo controllate perciò per evitare le prendo lo stesso giorno
     
  15. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Per la cronaca di Torino sul forum siete più di 200 ;) A parte gli spettacolini di Sandro ( :disappunto: ), ci sono tanti argomenti utili di cui parlare :)
    Quindi cari i miei Torinesi e dintornisti datevi da fare ;)
     
  16. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    più di 200 e solo 3 o 4 scrittori.... Brutta media Turineis!!!!

    Bògia!!!!
     
  17. Spaola1

    Spaola1 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Faccio il preliminare dal notaio entro i 20 gg dall'accettazione della proposta, ed il notaio registra solo quello.
    Ciao Paola
     
  18. Allora confermo quanto scritto dal nostro buon Sandro, solo che in provincia di Lecce, MAI versato questi TRIBUTI SPECIALI.
    Hanno sempre verificato i codici e gli importi versati, (quota fissa, 2 marche da bollo, 0,50% sulla caparra) e mi hanno detto che andava bene così.

    Comunque Roby io tutta quella papardella non l'ho mai scritta sulla Proposta di Acquisto o sul Preliminare di Compravendita. Sempre indicato che le parti consegnano all'Agente Immobiliare quanto secondo Legge per la registrazione della scrittura.

    Legalmente o Fiscalmente parlando, non vedo che importanza abbia lo specificare voce per voce le varie spese per la registrazione della scrittura.

    Poi a parte rilascio una piccola ricevuta (tipo quelle che usano gli amministratori di condominio) alle parti per i soldi in contanti che mi anticipano per i versamenti da effettuare in banca e per le marche da bollo.

    Ciauz.
     
  19. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io invece includo sempre nel preliminare tutta la pappardella. Non si sa mai ;) Costa poca fatica e mette sempre in chiaro le cose :D

    g
     
  20. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Neanche a Roma si pagano i tributi speciali ! :occhi_al_cielo:
    .. ma non sarà che il filetto all'aceto balsamico piace anche a quelli dell'Agenzia delle Entrate di Ivrea? :risata:

    ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina