1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, ho firmato un preliminare redatto come una compravendita normale fino alle note finali dove abbiamo aggiunto:

    " Le parti concordano che la parte venditrice si impegna qualora la parte acquirente non riuscisse a vendere il proprio appartamento con box sito nel comune x ,di cui alla presente si allegano schede catastali, entro il 15/03/2012 a ritirare in permuta per un valore di y euro.
    Tale cifra verrà detratta dal saldo di z euro.
    Si concorda altresì che se la permuta non verrà effettuata, la parte acquirente applicherà una riduzione di b euro sul prezzo a saldo."

    Vorrei sapere se con quest nota risulta corretta la permuta del mio immobile.


    Grazie
    A.
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve , non ho modo di leggere il preliminare , ma mi sembra ci siano due periodi o clausole discordanti :
    dove la parte venditrice si impegna e :
    le due clausole , così lette ( estrapolate dal contesto ) mi sembra non dicano niente, la parte venditrice è obbligata a ritirare la permuta ma se non lo fa ? cosa succede ? Una lettura di tutto il compromesso forse riuscirebbe a chiarire meglio ma aldilà di tutto oramai hai firmato un parere non so fin dove può essere importante.
    Fabrizio
     
  3. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il preliminare prima di queste clausole praticamente riguarda solo la vendita dell'immobile del costruttore con i relativi costi.
    Si menziona la permuta solo in questa parte finale.
    In questo caso non siamo tutelati?
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Allora cominciamo con il capire : Tu hai acquistato un immobile nuovo, in costruzione o già costruito , accatastato e via discorrendo ?
     
  5. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'immobile è in fase di costruzione con consegna a dicembre. M noi abbiamo messo il rogito a maggio 2012 così che se riusciamo a vendere prima ricaviamo qualche soldo in più rispetto alla permuta.
     
  6. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, direi che è ok.
     
  7. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Pensi che siamo tutelati con questa semplice dicitura?
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sulla base delle inofmrazioni che hai dato e, ripeto, senza poter leggere le carte , posso evidenziare che :
    1) quando acquisti un immobile in costruzione , il costruttore deve per legge consegnarti contestualmente alla firma del compromesso o preliminare di vendita, la fidejussione bancaria a copertura delle somme versate e da versare detratto il solo importo del mutuo.
    2) se nelle condizioni di pagamento viene inserita l'opzione della permuta ( sconsigliata perchè svantaggiosa ) deve essere chiaramente riportato che il costruttore entro al data del xxxx, termine perentorio per il rogito, ritirerà in permuta l'immobile xxxxx yyyyy al prezzo minimo di € 55555555 .

    Questo per evitare che al rogito tu possa trovarti nella situazione di non aver venduto l'immobile e con il costruttore che non prende la permuta .
     
  9. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, la frase è sintetica ma è tutto chiaro quello che si intende dire.;)
     
  10. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La permuta non è menzionata nelle modalità di pagamento ma in fono all'atto.

    Sostanzialmente si scrive che se entro marzo non abbiamo venduto noi loro si impegnano a ritirare la nostra casa per un valore di xxxx euro.
     
  11. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se l'impegno è preciso e condizionato penso non ci siano problemi. Fabrizio
     
  12. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Speriamo la dicitura è chiara mi sembra.
     
  13. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A me sembra chiaro...non dovrebbero esserci problemi, se il costruttore non dovesse accettare più la permuta la dove tu non riuscissi a vendere prima della data del rogito con lui, sarebbe chiaramente inadempiente.
     
  14. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    diciamo che a quanto stabilito, la parte venditrice accorderà un deprezzamento sulla casa di tot euro che , sembra, soddisfi la parte acquirente .
    Ma , appunto, se non vendi l' appartamento e il costruttore non lo permuta, ti basta il deprezzamento ?
    Al di là di tutto questo, mi appare una corretta stesura contrattuale.
     
  15. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Forse ho capito male io ma il deprezzamento c'è in caso di pagamento contanti, quindi a vantaggio dell'acquirente...
     
  16. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Si concorda altresì che se la permuta non verrà effettuata, la parte acquirente applicherà una riduzione di b euro sul prezzo a saldo."

    questa è la parte finale del post di marali.
    La riduzione che la Parte Acquirente applicherà ( sarebbe stato meglio : la parte venditrice riconoscerà alla parte acquirente una riduzione del prezzo di tot € che porterà il saldo ad € ...... ) sul prezzo a saldo va inteso come un deprezzamento, non sei d' accordo?
     
  17. alessandro66

    alessandro66 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Che sia un deprezzamento non si discute...ma a favore dell'acquirente...infatti è una riduzione di b euro sul saldo prezzo...
     
  18. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusate ho sbagliato a scrivere io :
    "...Si concorda altresì che se la permuta non verrà effettuata, la parte VENDITRICE applicherà una riduzione di b euro sul prezzo a saldo."

    ho commesso un errore io in fase di trascrizione.
     
  19. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    beh, il deprezzamento è sempre a favore di chi acquista .... non ti seguo, alessandro66.
    Si disquisiva sul fatto che l'eventuale inadempienza da parte del costruttore ( quindi la mancata permuta) dovesse contemplare una penale ...da qui il deprezzamento..
    mi sono perso qualcosa ?
     
  20. marali

    marali Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non è esattamente così... Il senso è che il costruttore ci incentiva a vendere prima noi dandoci un "bonus" di 10.000 nel caso in cui venga meno la permuta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina