1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    Sto vendendo casa e la proposta di acquisto è stata fatta a marzo.
    Con impegno di fare il preliminare entro aprile, abbiamo rimandato poi a maggio ed infine rimandato a fine giugno a causa dell'acquirente che ha problemi a fare il mutuo. ogni volta la banca chiede qualcosa a detta del mediatore immobiliare. il quale sta facendo anche le pratiche per il mutuo dell'acquirente (è un professionista).
    Premetto che all'inizio c'era un vincolo per accettazione mutuo che poi successivamente è stato tolto e
    la caparra confirmatoria è stata versata. Ora io mi sono scocciato se a fine giugno questo vuole rimandare ancora sinceramente preferirei non vendere più. Ma mi chiedo a cosa vado incontro nel senso se non voglio vendere devo dare doppio della caparra indietro giusto? se lui non firma entro e non oltre la data di fine giugno allora perde perde la caparra? Cosa fare per essere tutelati. Sono sicuro che il mediatore vorrà fare un nuova scrittura privata per spostare la data ma ora sono 3 mesi già passati con l'ansia di capire se la casa è venduta o meno. E senza poter fare proposte per comprare un altra casa.
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi sembra di capire che l'unico documento attualmente firmato sia la proposta d'acquisto, nella quale dovrebbe essere riportata la clausola sospensiva del mutuo; ne hai una copia? Cosa intendi quando dici che "il vincolo è stato tolto"?
    Se tutto è stato fatto secondo le regole, e l'ultimo termine concordato per iscritto per il preliminare è stato superato devi convocare l'altra parte per il preliminare stesso, e constatata la sua assenza, dopo la messa in mora potrai dichiararlo inadempiente con tutto ciò che ne segue (un avvocato potrà aiutarti).
    Prima di arrivare alla guerra, però, ti suggerirei di parlare chiaramente con il collega per capire cosa stia succedendo, chiedendogli magari un incontro con l'acquirente, che forse è un poveraccio assolutamente in buona fede travolto da assurde richieste della banca (succede, succede ..... :fico:)
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  3. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si è la proposta di acquisto nella quale c'era la sospensiva mutuo, Dopo di che l'acquirente ha tolto questo vincolo con una carta scritta in cui dichiarava che il vincolo era sciolto ed io ho potuto prendere la caparra. Si certo può succedere che la banca non dia il mutuo ma allora che mi togli a fare il vincolo?
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bene, meglio così! A questo punto chiama l'agente immobiliare ecc. ecc. :ok:
     
  5. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    il tempo per il preliminare è scaduto ora l'agente dice di aspettare la perizia della banca dell'acquirente. Solo che se la perizia non la fanno o non gli fanno il mutuo cosa conviene fare? Tra l'altro l'agente vuole che facciam eventualmente subito atto facendo in modo che io rimanga in casa finche non trovo casa ma se io vendo casa a che titolo rimango il proprietario puo mandarmi via subito no?
     
  6. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Avendo sciolto il vincolo tu sei nelle condizioni di poter mettere in mora l'acquirente, nel senso che quando ti scocci di aspettare chiami il Notaio, gli dici che tu sei pronto per il preliminare, e chiedi che convochi anche l'altra parte. A questo punto, se lui non si presenta, tu sei libero da vincoli e trattieni quello che ha versato.
    Ti consiglierei però di parlare direttamente con l'acquirente per capire cosa sta succedendo .... finchè non hai ben chiari i termini della situazione non fare nessun atto! Comunque si tratta di un preliminare: tu devi lasciare la casa al rogito, se non diversamente pattuito ... ma che fa il collega? Ti dovrebbe spiegare queste cose, oltre a premere per fare il preliminare (e quindi riscuotere la provvigione!) :shock::confuso:
     
  7. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino

    Io non posso lasciare casa al rogito devo trovarne un altra, l'agente vorrebbe farmi fare l'atto subito dopo il preliminare per non dover rifare tutto l'iter fatto per il mutuo sempre se va bene. Ma non capisco una volta fatto l'atto come posso stare in casa secondo l'agente dice che non ci sono problemi ma il propietario una volta fatto l'atto se vuole mi caccia la sera stessa o no? O si puo scrivere nell'atto che la casa non viene lasciata subito e viene dato un termine? Poi che problema ci sta a rifare l'iter del mutuo ? se gli danno il mutuo per quanto tempo è valido? Io mi sono un scocciato sinceramente ora vediamo sta settimana se vengono a fare questa perizia, dice l'agente che visto che fanno perizia gli dovrebbero dare sto mutuo.
     
  8. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Comunque il notaio non è stato indicato ufficialmente per il preliminare per metterlo in mora dovrei andare solo da un avvocato credo.
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, si può concordare con l'acquirente di rimanere in casa per un periodo ben definito.

    Ma mi sembra che entrambi siate un pò lontani dal vedere una definizione...tu , intanto, stai andando a vedere deglle case ?
     
  10. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Stavo andando a vedere ma purtroppo non sapendo con sicurezza se la casa è venduta mi so fermato.
    Il 30 giugno oramai è passato aspetto questa settimana ma non abbiamo fatto nessun altra carta per rinvii o altro quindi ora non so che fare.
     
  11. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Potrete accordarvi su tutto (incluso, come dice @Bagudi sul rimanere in casa dopo il rogito, anche se personalmente dal punto di vista dell'acquirente lo trovo sconsigliabile), ma prima di tutto dovreste fare chiarezza fra voi (acquirente e venditore) sui tempi e sulle eventuali problematiche! :occhi_al_cielo:
     
  12. marcus01

    marcus01 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Bhe diciamo che c'è di mezzo l'agente che sta gestendo tutto e se mi dice che in questa settimana ci sta la perizia che posso farci, lui dice che fatta la perizia sicuro il mutuo glielo daranno. Anche se oramai il 30 giugno era la scadenza per fare il preliminare.
    Ora il problema è se effettivamente gli daranno dopo la perizia il mutuo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina