1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Francesca870

    Francesca870 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    vi scrivo in merito alla situazione familiare:
    il 7 aprile è deceduro mio padre il quale era in possesso di un'appartamento sul quale gravava un ipoteca e un pignoramento.Mio padre ha pagato l'appartamento ma s'è trovato in questa situazione poichè sono fallite le ditte costruttrici dell'immobili ed è rimasto un mutuo che non è stato mai pagato a causa del frazionamento.
    sono passati 23 anni dal giorno in cui mio padre ha acquistato quell'immobile.
    Siamo tre eredi e stiamo cercando di vendere la casa pur di non trovare debiti.
    Come possiamo uscirne da questa situazione ? e sopratutto sono ancora validi dopo tutti questi anni questi diritti reali?
    Grazie a tutti
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Ma il pignoramento grava sul vostro immobile?? o su tutto il complesso condominiale?
     
  3. Francesca870

    Francesca870 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    solo sull'immobile
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Partendo dal presupposto che non conosco i fatti e queste sono situazioni delicate....
    La vendita di può fare, ma bisogna essere chiari e trasparenti con l'acquirente.
    Fondamentale è capire se con il ricavato della vendita si può chiudere tutta la situazione debitoria e svincolarsi dal mutuo che hai citato e ancora in essere.
     
  5. vavy

    vavy Membro Attivo

    Privato Cittadino
    prima di tutto ti consiglio di verificare lo stato della procedura relativa alla vostra abitazione, direi facendo prima di tutto una ispezione ipocatastale e poi recandovi presso la cancelleria fallimentare e delle esecuzioni del tribunale competente x territorio (leggo come località Policoro, se è così è competente il Tribunale di Potenza) o eventualmente sentendo un notaio o un avvocato. Se la procedura è ferma da tempo può darsi sussitano gli estremi x farla estinguere. Ma va studiata.
    Stessa cosa per l'ipoteca, normalmente ha durata di 20 anni e se non viene rinnovata può essere cancellata.
     
  6. Francesca870

    Francesca870 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la ringrazio tanto, seguirò i suoi consigli allora
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina