1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mirco81

    Mirco81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    Sono alle fasi finali dell'acquisto della mia prima casa, la banca dopo aver ritardato di circa 15 giorni dalla data che avevo fissato con il costruttore per il rogito è finalmente pronta con il mutuo ma mi viene detto che la delibera è a condizione che l'erogazione sarà differita quindi il costruttore (società) dovrà attendere 11 giorni prima di avere i suoi soldi.
    Il costruttore non ne vuole sapere nonostante la garanzia della banca e pretende i soldi al rogito , nel compromesso di vendita nella parte del pagamento era solo specificato che il pagamento avverrà o per assegno circolare o tramite mutuo scelto dall'acquirente. Ma viene anche specificato che quanto oggetto del compromesso deve essere contestuale al rogito da eseguirsi entro una tale data che non sono riuscito a rispettare causa banca.
    In questo caso se il costruttore pretende i soldi al rogito e la banca non è disposta a scendere a compromessi cosa accade? Tenendo conto che non fosse possibile fare un prefinanziamento con la mia banca.
    In caso di annullamento della compravendita di chi sarebbe la colpa?
    Vi ringrazio molto per gli eventuali consigli che mi potreste dare, questa situazione è davvero stressante.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non credo si arrivi a tanto. Se non è possibile che tu ottenga il prefinanziamento chiedi di rogitare con l'ordine irrevocabile di bonifico.
     
    A Mirco81 piace questo elemento.
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bah, questa modalità di pagamento è frequente, mi sembra poco ragionevole da parte del costruttore impuntarsi.

    Se proprio butta male potete fare come gli antichi, condizionato e poi atto di mutuo vero e proprio.
    Naturalmente il costruttore dovrà fare da terzo datore d'ipoteca.

    C'è scritto nulla in proposito sul preliminare?
    La data è indicata come termine perentorio ed essenziale?
     
    A ingelman e Mirco81 piace questo messaggio.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non si annulla una compravendita per un problema del genere...

    La Banca vuole cautelarsi nei confronti del costruttore.

    Prova a fare intervenire il notaio.

    Male che vada, se la consegna è contestuale al rogito, potresti spostare la consegna all'incasso del mutuo, ma il notaio dovrà trascrivere subito l'atto e la Banca deve assicurare il pagamento alla data fissata tramite l'ordine irrevocabile di bonifico.
     
    A ingelman, CheCasa!, Mirco81 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Quoto i colleghi, il costruttore ne sta facendo un problema ma in realtà oggi le banche si tutelano proprio per i soggetti fallibili, e nulla si può fare se non accettare questa condizione.
     
    A Mirco81 e Bagudi piace questo messaggio.
  6. Mirco81

    Mirco81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Come prima cosa grazie a tutti per i consigli!

    Per quanto riguarda il preliminare c'e' scritto solamente che il contratto definitivo si dovrà stipulare entro tale data ma non c'è alcun tipo di riferimento al fatto del terzo datore d'ipoteca e nessun'altra postilla particolare è stata riportata. Non c'e' scritto niente neanche riguardo al ritardo di cui mi sarei comunque reso disponibile a pagare gli interessi al venditore.

    La cosa strana è che il costruttore dice di essere nel settore da molti anni ed è la prima volta che sente una cosa del genere perché secondo lui se al rogito porta la sua banca che toglieva l'ipoteca e la mia banca ne iscrive subito una nuova non c'e' bisogno di attendere il consolidamento di quest'ultima. A me la cosa sembra piuttosto strana, la legge da quanto ho capito dice chiaramente che l'ipoteca si consolida e diventa quindi inattaccabile da un eventuale fallimento 10 giorni dopo l'iscrizione.

    La prossima settimana cerco di prendere un appuntamento in cui sia presente sia il costruttore sia il suo notaio che è anche chi segue tutta la compravendita per cercare di trovare una soluzione.

    Ancora grazie a tutti per le risposte.
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Esatto.
     
    A Mirco81 piace questo elemento.
  8. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mi è capitato di sentire questa frase "Sono nel settore da anni ed è la prima volta che..." seguita da una prassi perfettamente normale ma scomoda a chi pronuncia la frase.
    Se non gli è mai capitato di sentire banche che pagano con bonifico irrevocabile al consolidamento probabilmente quando dice "nel settore" intende la salumeria o qualcosa del genere.

    Ricorda che sarà anche il notaio scelto dal costruttore, ma è anche il tuo notaio e dovrebbe tutelare anche te.
     
    A kasus belli, Bagudi, sarda81 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Ma...

    In una discussione precedente volevano sbranarmi su una questione di consegna.

    Ora vedo che la consegna se non è contestuale addirittura potrebbe essere spostata non solo dopo il rogito, ma come in questo caso senza nemmeno il saldo prezzo...:D
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sta buono
     
  11. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Proprio a te cercavo!!!

    Avevo citato alcune delle tue "ramanzine" del pozzo...
    Ma poi ho cambiato idea e ho cancellato..

    Secondo te dici che sarebbe meglio andare a ripescare qualche post di quelli, prima che qualcuno li vada a cancellare..??:D
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il problema é un altro invece. Lui non può togliere l'ipoteca senza il tuo saldo. O meglio la banca non da assenso alla cancellazione il giorno del rogito a meno che lui non cancelli il debito con i suoi soldi. Ecco che allora lui non ha mai sentito questa prassi perché dovrà organizzarsi di conseguenza, sempre se può.

    Non uscire dal post andando o.t. Non ho parlato di consegna. Qui la cosa è delicata e non c'entra niente la consegna.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Aprile 2015
  13. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma scusa rosuccia ma non c'è mica l'art 1376...?
    e i tanto citati termini essenziali..?

    La consegna non pregiudica la vendita.
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ah sì...?

    Dici che devo andare dal'oculista..?

     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La penso sempre così non mi sposti pyeruccino. Qui la cosa è più delicata. Con questo stato delle cose se lui non può cancellare il debito il nostro amico deve necessariamente optare per il prefinanziamento. Rientra in te e risolvi il problema.
     
  16. Mirco81

    Mirco81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Saresti così gentile da chiarirmi questa cosa?? Quello della banca per telefono ha fatto riferimento a una cosa del genere, se il costruttore toglie l'ipoteca con i suoi soldi ma non sapendo gli ho detto di chiamarlo per capire la situazione.
     
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Che non ammetteresti l'errore ormai l'ho già visto.

    Il problema è risolvibile con la procedura del deposito notarile per chi acquista casa.
     
  18. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Hai fatto bene. Il problema é quello.
     
  19. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Sei fuori strada pyer leggi bene. Quale deposito. La banca per dare assenso alla cancellazione il giorno del rogito vuole l'estinzione del debito l'assegno chiaro? Il notaio senza non può rogitare. Sta acquistando una casa nuova con soggetto fallibile rientra nelle tutele. Quindi ora vai avanti tu.
     
    A Mirco81 piace questo elemento.
  20. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non parliamo di utopia di cose non percorribili. Parliamo di come risolvere oggi dove esiste una legge ma non il decreto attuativo del deposito notarile. Quindi? No deposito notarile cosa rimane?
    Prefinanziamento oppure che il costruttore abbia le riserve per pagare il debito che avrà frazionato su quell'unità immobiliare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina