1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. enzo6

    enzo6 Ospite

    Mi sono accorto che molti dei miei clienti ai quali scrivo non ricevono i messaggi se non nella posta spam (se vista su pc) oppure neanche in spam se usano cellulare per leggere la posta.
    Il problema è legato ad alcune importanti caselle di posta.
    Come è possibile risolvere il problema senza cambiare mia mail?
     
  2. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Purtroppo se sei finito in black list di qualche provider (si fanno le guerre anche su questo :D ) è un casino... i rimedi ci sono ma sono specializzati... potresti però provare a mandare la posta da un indirizzo "pulito" settando il "rispondi a" (replyto) verso il tuo vecchio indirizzo e mettere un forwarding alla tua casella di posta originale.

    Così facendo otterresti che chi risponde manda a un indirizzo da te deciso (replyto), quindi magari il tuo vecchio indirizzo, e comunque con il forwarding (inoltro) faresti in modo di inviare tutte le mail che arrivano al tuo vecchio indirizza alla nuova casella.

    Così i tuoi clienti potrebbero continuare a mandare mail al tuo vecchio indirizzo senza alcun problema per te.
     
  3. enzo6

    enzo6 Ospite

    Se capisco bene comunque il problema sarebbe duplice:
    1)Tutte le mail che invio a certi provaider dovrebbero essere fatte tramite altro indirizzo mail senza usare l'attuale.
    2)Molto probabilmente anche con altro indirizzo mail capiterebbe la stessa cosa a causa dei contenuti relativi alla mie mail che potrebbero essere scambiati come spam.

    Non esiste una soluzione vera? In realta' non mando spam.
    Sai come posso fare a sapere se sono in una black list oppure dipende dal controllo testo ?
     
  4. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Enzo che provider usi per spedire la posta che finisce nello spam?
     
  5. enzo6

    enzo6 Ospite

    Invio da Alice ad utenti Gmail ed Hotmail.
    Ho creato nuovo indirizzo mail su altro provider ed il problema non si verifica.
    Tuttavia vorrei trovare una soluzione che non mi obblighi ad inviare mail tramite altro provider. Ho 100 siti in cui c'è mia mail alice.
     
  6. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sono nate ad hoc societa' specializzate all'invio delle mail, che hanno accordi con i provider, e la loro mail ( che poi e' la tua ) non diventa mai spam;)
     
  7. enzo6

    enzo6 Ospite

    Hai qualche consiglio?
     
  8. mitsus

    mitsus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Spesso è il "vizio di forma" della casella di posta che spinge i provider (Es gmail, hotmail, ecc) a mettere in spam i messaggi.
    Enzo puoi postare il nome della casella (magari nascondendo il provider)?
     
  9. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Beh, intanto ti consiglio caldamente di prenderti un dominio possibilmente .it per la tua attività e di usare quello (possibilmente non info@ ma qualcos'altro che già passa qualche filtro anti spam già così).

    In alternativa se non volessi proprio prendere un dominio (permettimi, assurdo) ti consiglio caldamente di passare da Alice (pessimo) a GMail. GMail infatti è il più severo in termini di SPAM. Persino le e-mail di immobilio che è in whitelist su qualsiasi servizio italiano ed estero spesso sono respinte da GMail perchè magari nel testo della e-mai ci sono black words tipo presto, offerta, vendesi, importante ecc che secondo GMail sono tipiche degli spammer (hoibò).

    Se proprio vuoi martellarti gli zebedei e tenerti Alice, ti consiglio di controllare se il tuo indirizzo sia finito su qualche blacklist e in subordine di leggerti un po' letteratura informatica che ti aiuta a comprendere come funzionano i controlli anti SPAM imparando ad osservare alcuni comandamenti essenziali per non finire intrappolato negli algoritmi :)
     
    A Ponz piace questo elemento.
  10. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Ciao enzo6, anch'io ho riscontrato un problema analogo al tuo: la posta inviata tramite alice non raggiunge (nemmeno come spam) gli indirizzi hotmail.it e hotmail.com. Un vero disastro. Ho creato una nuova mail con stesso "mionome" e cambiando il provider. Ho utilizzato tiscali.it perchè è l'unico gratuito che posso caricare su outlook express. In questo modo adesso ricevono tutti la mia mail.
     
  11. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Sconsiglio anche questo. Pessimo, anche se meglio di Alice.

    Hotmail e GMail sono gli unici due accettabili per un uso amatoriale della posta elettronica. Per uso professionale, dominio proprio (meglio se .it) e secondo livello possibilmente diverso da info.

    Esempio: Mandi una e-mail per presentare delle offerte a dei clienti?
    Puoi usare indirizzi tipo offerte@, commerciale@, agenzia@, ecc.
     
    A Tobia, La Capanna e Ponz piace questo elemento.
  12. enzo6

    enzo6 Ospite

    Spiegato meglio
    grazie
     
  13. SGTorino

    SGTorino Ospite

    Grazie custode! Devo dire che ho diversi colleghi che hanno problemi di ricezione e di invio posta con dominio proprio. Anche un mio amico commercialista sta impazzendo: il suo dominio gli rimbalza il 30% della posta normale che dovrebbe ricevere. A chi ci si può rivolgere per essere garantiti anche sotto questo aspetto? E, in genere, quanto costa?
     
  14. enzo6

    enzo6 Ospite

    Scusa ma non riesco a capire quanto sopra, non ho chiesto quale sia il miglior server di posta, la mia domanda era altro. Se non c'è soluzione basta dirlo.
    Transeat sul "leggiti un po di letteratura informatica".
     
  15. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Hai ragione, mi sono dimenticato di aggiungere che il servizio deve essere di qualità. Gli hosting amatoriali funzionano peggio di avere una robusta casella GMail.

    Specifico quindi - nel caso - di acquistare un buon servizio di hosting/dominio/e-mail italiano, magari driblando le offertacce stracciate di sotto-sotto-sotto servizi rivenduti da principianti.

    Magari @Ponz può sicuramente aggiungere qualcosa di utile a quanto da me scritto
     
  16. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Certo che non c'è soluzione se usi un provider scadente.
    Pensavo che questo punto fosse appurato e scontato.

    Quindi, no. Non c'è soluzione se non passare a un sistema più efficace.
    Le altre soluzioni sono equilibrismi (anche molto raffinati come quello suggerito da @Ponz) che non ti porteranno a una risoluzione del problema.
     
  17. enzo6

    enzo6 Ospite

    Ho fatto la prova con una nuova casella gmail e funziona.
    La mia paura è che nell'arco del tempo inviando messaggi mi ritrovo nella stessa situazione.
    I testi delle mail vendita casa si prestano ad essere assimilati a spam.
     
    A SGTorino piace questo elemento.
  18. enzo6

    enzo6 Ospite

    Quindi adesso che ho aperto una mail gmail devo aspettarmi che cio non accada piu'?
     
  19. mitsus

    mitsus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non penso proprio che "un provider scadente" (a meno cjhe non sia un provider farlocco si intende) possa sorbire quest'effetto di spamming! Diciamo che sono molti i fattori che influenzano questo comportamento da parte dei mails provider (Es gmail, hotmail, ecc) e sono da ricercarsi nel nome dell'email (no provider) e soprattuto nel contenuto della stessa.

    Oltre queste semplici attenzioni, ci possono essere altre problematiche. Alcune delle quali sono rintracciabili in 7 macro-motivi per cui una mail va' in spam:

    1. Stai inviando email di prova con poco testo o senza oggetto
    2. Il testo della tua email contiene molti errori di ortografia
    3. Hai allegato dei files potenzialmente pericolosi come i .exe o .eml
    4. Il tuo indirizzo email è stato creato da poco
    5. Stai inviando email pubblicitarie
    6. Stai inviando tramite script automatizzati che non generano una header corretta
    7. La tua email contiene molte immagini e link
    Nel caso di email pubblicitarie, basta seguire determinate accortezze e voilà il gioco è fatto: http://business.ftc.gov/documents/bus61-can-spam-act-compliance-guide-business/

    Io ho diversi domini con molti indirizzi di posta e diversi providers...mai andata una in spam.
    Enzo, spero di aver risposto alle tue domande. Non mi sono inventato nulla, tutto documentabile e presente in letteratura (quella per gli addetti ai lavori...si intende).
     
    A Ponz piace questo elemento.
  20. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Aruba ad esempio ha molti problemi di black listing ;) perchè grazie alla sua "convenienza" è pieno di siti spam... inoltre spesso, specie in realtà aziendali, i master dei server di posta arrivano a fare selezioni molto grossolane dello spam, arrivando a bannare interi range di ip...

    Ma a Enzo queste informazioni non servono... ;) Lui cerca una soluzione a portata di "non tecnico" e la mole di traffico che invia sarà sicuramente limitata... quindi molti problemi da te giustamente segnalati non hanno molto valore nei suoi confronti... non è mandando 50 mail anno con quei parametri che vieni messo in black listing..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina