1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti,

    il mio quesito è questo:
    vorrei acquistare una casa all'asta, la proprietà è questa:
    il padre nel 1989 donava al figlio la nuda proprietà, lo stesso si riservava per sè e per la moglie l'usufrutto vitalizio con diritto di accrescimento a favore del più longevo dei due.
    gli esecutati sono tutti e tre

    Secondo voi l'altro figlio può impugnare l'atto del tribunale.

    Saluti
    Marco
     
  2. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    quindi i figli sono due?
    se così fosse l'altro figlio potrebbe impugnare al limite la donazione non di certo un atto di un tribunale.
    nel caso di esecuzione immobiliare mi pare strano che il CTU ed il giudice non abbiano contemplato tale atto di donazione quindi se si procede all'asta le cose dovrebbero essere apposto (questa è la mia opinione senza aver visto le carte)
     
  3. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao,

    si i figli sono 2, non credo sia così semplice.
    perchè comunque prima dell'atto del tribunale
    c'e' stata una donazione a suo discapito.
     
  4. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    senza vedere le carte è un pò difficile capire il quadro della sitazione quindi si sta ipotizzando

    ma l'altro figlio si rende conto che se impugna la donazione e ottiene quanto dovuto partecipa alla restituzione del debito contratto dai genitori/faratello in quanto diventa comproprietario di un bene a garanzia di un debito?

    ma sulla donazione l'atro figlio non compare oppure gli è stata fatta la donazione di un altro bene?

    se proprio vuoi affrontare la cosa è meglio rivolgersi ad un legale
     
  5. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao Federico

    no sulla donazione non compare l'altro figlio e non
    sò se gli è stata fatta un'altra donazione.

    mi sono rivolto al legale ieri però lui chiaramente deve esaminare
    tutte le carte e quindi con i sui tempi, ho creato questo post per capire se era già capitata
    una cosa simile e come si era evoluta.
    una cosa che ho letto è che dopo 20 anni la donazione non è più impugnabile non sò se la fonte
    è attendibile, nel mio caso, dalla visura catastale, risulta atto di donazione il 18/01/1989

    saluti
    Marco
     
  6. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    non è esatto; da quello che ricordo un notaio una volta mi disse che le donazioni sono impugnabili sino a 10 dalla data di decesso del donante.
     
  7. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ma spero proprio di no...

    grazie per l'interessamento

    saluti
    marco
     
  8. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ma non impugnabili se sono passati 20 anni dalla donazione.... quindi ci siamo.
     
    A batacchi piace questo elemento.
  9. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ma il padre è ancora in vita...
     
  10. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    appunto


    se è in vita il donante e sono passati 20 anni sei salvo.
     
  11. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    grazie maximm

    spero proprio che sia come dici tu...


    saluti marco
     
  12. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .i terzi non possono più opporsi ma il figlio dopo la morte del padre si???
     
  13. batacchi

    batacchi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    ciao leonard,

    secondo te anche se acquisto all'asta???
     
  14. Maximm

    Maximm Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No, poichè o passano 20 anni dalla donazione, o passano 10 anni dalla morte del donante.
    L'una O l'altra, nessun rischio per l'acquirente che risulta escusso da qualsiasi possibile richiesta.
    Spero d'esser stato esplicativo, ora.
     
    A batacchi piace questo elemento.
  15. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ....non ne sono sicuro ma ho ricordi vaghi che le situazioni sono diverse, ma non insisto perchè non ne sono certo.....
     
  16. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ne prendo atto anche io
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina