1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. crifrancesco

    crifrancesco Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, vi scrivo perché vorrei dei chiarimenti riguardo la procedura di acquisto di una casa tramite agenzia. Nel dettaglio, stamattina vado in agenzia e l'agente immobiliare mi avvisa che per lunedì prossimo ha in programma una visita con un altro cliente presso la stessa casa che interessa a me, e che se voglio evitare ciò devo bloccare la casa attraverso l'emissione di un assegno. Mi è stato spiegato in linea generale che "Possiamo mettere una clausola che ti libera dall'impegno di acquisto qualora non ti venga accettato il mutuo, in quel caso ti ridiamo l'assegno indietro". In questo modo annullerebbe l'altro appuntamento.
    Adesso mi chiedo:
    - al di là del fatto se mi venga accettato o meno il mutuo, cosa succederebbe qualora il proprietario della casa rifiutasse la mia proposta di acquisto, che è inferiore alla richiesta? Se lui ad es. richiede 50mila€ ed io ne offro 45mila, e la mia offerta viene rifiutata ed io non offro di più, riavrò il mio assegno indietro senza problemi?
    - chi mi garantisce che nessuna persona in agenzia prenda il mio assegno e se lo vada a scambiare immediatamente? Che tipo di tutela ho a riguardo? dovrei firmare dei documenti?
    Io vorrei iniziare una trattativa per il prezzo e poi, dopo aver trovato l'accordo, avviare le pratiche per il mutuo e solo dopo confermare tutto. Ma con questa richiesta di assegno, tra l'altro senza aver specificato né la cifra né a chi intestarlo (Agenzia? Proprietario casa?) senza nessuna garanzia non so che fare.
    Grazie per l'aiuto
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Certo. Sono tutte cose da scrivere nella proposta.

    L'assegno di caparra va intestato assolutamente solo al proprietario e, dal momento che fai una proposta d'acquisto subordinata al mutuo, non va incassato. Deve rimanere in agenzia. E anche questo va definito nella proposta.

    Come puoi pensare che un proprietario rimanga fermo un paio di mesi (se bastano) in attesa delle tue risoluzioni ?

    Ricordati anche che la proposta da fare deve essere subordinata al mutuo, ma anche alla conformità catastale e urbanistica:ancora più importante.
     
    A FraAg.Milano, Irene1, Seya e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per avanzare un'offerta di acquisto è necessario sicuramente l'assegno.

    Intestato al proprietario come ti ha spiegato la collega.

    Tuttavia la procedura dell'agente, a metterti fretta, in vista dell'appuntamento del lunedì successivo, oltre ad essere una prassi abbastanza antipatica, denota una ottusità di proporzioni gigantesche.

    L'appuntamento, potrebbe pure non avere luogo per qualsiasi motivazione o, come facile che accada, non sortire alcun interesse.

    Fagli pure fare l'appuntamento lunedì e digli di chiamarti qualora non avesse concluso.

    Quando tornerai farai una proposta a ribasso violenta.
     
    A specialist piace questo elemento.
  4. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    come han detto bene gli altri, hai bisogno comunque di una proposta accettata per avviare le pratiche di mutuo, fermo restando che tu abbia già verificato la positività nell'averlo in base al reddito.
    L'assegno verrà depositato in agenzia e sarà intestato al proprietario, quindi nessun'altro può incassarlo, se non lui a pratica conclusa e avveratasi (cioè quando avrai il mutuo, se non ce l'hai amici come prima, l'assegno ti viene ridato indietro)
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina