1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho da chiedervi un aiuto e anche in fretta.
    So che può sembrare una stupidata ma per noi è importante.
    Fino ad oggi nei contratti di locazione (pochi a dire il vero in quando facciamo molte più vendite) tutta la fase di registrazione la seguiva un geometra che da un paio di settimane ha deciso di "mettersi in proprio" in una città vicina alla nostra.
    Per questo motivo e in barba al rapporto di amicizia (si fa per dire) se la vede bene dal darci informazioni sulla registrazione di un contratto di locazione.
    Dovendone stipulare uno tra 4 giorni, siamo a chiedervi con precisione quali passaggi vanno seguiti per la registrazione all'agenzia delle entrate (e eventualmente altri passaggi).
    Grazie 1000, siamo in urganza.
     
  2. patrizia581958

    patrizia581958 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io faccio così: 3 copie di contratto con marca da bollo da 14,62 per ognuno (100 righe una marca e le marche devono essere con data antecedente alla stipula del contratto)
    Modello 69 quello nuovo con i dati catastali
    F23 compilato e pagato (2% canone annuo più 3,72 di diritto fisso)
    Non dimenticarti il CCF da presentare in questura o ai vigili entro 48 ore dalla partenza del contratto di affitto (anche se qualcuno dice che non serve più, ma non tutte le questure sono d'accordo)
    armati di pazienza e vai all'uff. del Registro, ciao.
     
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ad integrazione di quanto sopra:
    Mod. 69: domanda di registrazione contratto. Però nuovissima versione, quella coi dati catastali ma anche la scelta della tassazione della rendita da locazione: normale progressiva su IRPEF, o con cedolare secca.

    Se il locatore opta per cedolare secca( cioè è uno con redditi altitassati con aliquota > 34-39%) non si mettono i bolli sui contratti, che fisicamente non si consegnano più (salvo necessità di produrli in giudizio), e niente F23 con tassa di registro ecc.

    Se invece opta per tassazione ordinaria compilare modulo F23, coi seguenti cod tributo, come da allegato.

    Nota: il mod 69 allegato non è purtroppo l'ultimo; devi scaricarlo dal sito AdE, ma non è compilabile a computer.

    Per quanto riguarda il codice dell'ufficio Registro, devi indicare quello specifico dove ti rivolgi.

    Nel sito AdE troverai sia una guida alle locazioni (valida a parte le novità: dati catastali e cedolare secca) ed istruzioni specifiche su cedolare secca e dati catastali.
     

    Files Allegati:

    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  4. antoni2

    antoni2 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    tutto giusto quello che avete scritto,ma non tralasciate un particolare, all'ufficio dele entrate se colui che registra è una persona diversa da quella menzionata sul contratto bisogna avere la delega...(fatti fare un afotocopia del documento di uno dei due soggetti del contratto di locazione)
     
  5. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    a noi la delega non la chiedono, solo se presenti il nuovo mod 69 con la scelta della cedolare secca. Mentre per quanto riguarda la comunicazione di cessione di fabbricato, qui, devi mettere la data in cui è stata consegnata la chiave di casa; che non obbligatoriamente corrisponde alla data della stipula del contratto.
     
  6. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    quindi, facciamo un esempio, locazione per 300 euro mensili, canone annuo di 3600 euro, quanto si va a pagare per una registrazione di contratto senza cedolare secca?
    Il 2% del canone annuo è 72 euro + 3,72 di tassa fissa, giusto?
    E null'altro?
    Il contratto è di 2 pagine, quindi quante marche da bollo vanno apportate?

    PS. sul sito della AdE quando cita l'imp.di registro per locazione ad uso abitativo parla di un 2% del canone annuo moltiplicato per il numeri di annualità, che significa che devo moltiplicare i 72 euro per 4 anni?:shock:
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    L'imposta di registro di solito si paga di anno in anno (2% del canone annuo): se uno crede conveniente (?!), può pagare tutti i 4 anni anticipati, con un lieve sconto .... ma se poi l'inquilino disdetta anticipatamente ? Ergo, di anno in anno e vai sul sicuro.

    Marche: 1 marca per ogni copia registrata: di solito 2 copie, una lasciata all'ufficio, l'altra al proprietario, che farà una fotocopia all'inquilino, che non ha valore legale ma ha tutti gli estremi e riferimenti all'occorrenza.
    Se l'inquilino vuole anche lui una copia ufficiale si paga l'ulteriore marca. (la terza)
     
  8. carbisig

    carbisig Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ha già risposto in parte patrizia581958 nel post 2 ed anche bastimento nel post 5, ma spero che non si arrabbino se integro un pò: la prassi consiste in 25 righe per pagina e fino a cento righe una marca da bollo da 14,62 se supera un'altra marca. Esempio 5 pagine danno 125 righe quindi 2 marche da bollo per copia. Inoltre bisogna aggiungere il tribuo di 3,72 euro (codice 964T e solo per la prima registrazione) per ogni copia registrata che viene rilasciata dall'Ufficio.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  9. patrizia581958

    patrizia581958 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ecco qui:
     

    Files Allegati:

  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie anche a Patrizia: ricordo però che il mod aggiornato era stato postato subito dopo la mia nota . Non so se col consenso dei licenziatari ..... ma noi italiani non badiamo molto ... forse sbaglio?........ Buona notte
     
  11. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Vi adoro, grazie.
     
  12. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Nella locazione di immobile arredato, l'elenco mobili inserito in un allegato A va ad aumentare il numero di righe per il calcolo dell numero di marche da bollo?
     
  13. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    no se fai un allegato a parte che non si registra, ma come accordo fimrato tra le parti; altrimenti l allegato ha una sua marca da bollo a parte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina