1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Zenus

    Zenus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti
    Ho accettato una proposta di acquisto relativa alla vendita del mio immobile.
    Ho già incassato l'assegno(5.000 euro) però data la mia notizia al vicino, si è detto disponbile ad andare in agenzia per fare un offerta,ovviamente superiore a quella da me accettata.Ho anche già pagato le commissioni al'agenzia immobiliare.
    Mi sapreste dire in cosa incorro rifiutando ed ovviamente restituendo l'assegno della proposta?
    Le spese gia pagate alla agenzia varrebbero ovviamente per la nuova offerta che ricevo e che ovviamente accetterò,??
    Grazie davvero mille a tutti coloro che risponderanno!
     
  2. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Dipende cosa hai firmato......e il tipo di caparra incassata, se confirmatoria o penitenziale.........in entrambe devi rendere 10ooo al compratore.......ma bisogna vedere cosa hai firmato.
     
  3. Zenus

    Zenus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    inanzi tutto grazie per la risposta,la caparra che ho incassato è a titolo confirmatorio,inquanto essendo un modulo prestampato di tecnocasa la parola "penitenziale " non l'ho mai letta.
    Quindi dovrei ridare i 5000 euro che ho incassato piu altri 10000?
    ossia un uscita totale di 15000 ho capito bene?
    grazie mille
     
  4. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    no, allora se è in caparra confirmatoria è un vero e proprio Compromesso, non ci si puo' ritirare. Punto.

    La Caparra Confirmatoria puo' portare da parte del proponente, se lo richiede, fino "all'esecuzione forzata dell'atto" o in alternativa, il doppio di quanto dato a Caparra, i danni, le spese (cio' la provvigione pagata dal compratore all'Agenzia, spesa documentata da fattura e sostenuta per acquistare la casa).

    Io lascerei le cose come stanno..........sinceramente.
     
  5. Zenus

    Zenus Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok,grazie mille della risposta,in realtà io l'avrei fatto non tanto per i soldi(poche migliaia di euro in più)ma piu che altro per accontentare il mio vicino,visto l'equivoco!
    Grazie mille
     
  6. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Eh, spiegaielo al vicino....credo che capira'.........a volte succede di arrivare tardi...........è umano.
     
  7. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina