1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. P Contrucci

    P Contrucci Membro Junior

    Privato Cittadino
    Avevo messo gli occhi su un immobile e dopo due visite e diverse chiaccherate con l'agenzia immobiliare decido di prendere appuntamento per valutare una proposta d'acquisto.
    Ho messo subito in chiaro che nella proposta andava inserita una clausola sospensiva legata alla mia mutuabilita', ovvero, nel caso in cui la banca avesse dato esito negativo al mio mutuo, mi sarei ripreso la caparra, ma allo stesso tempo l'agente era svincolato e avrebbe continuato a far vedere l'immobile ad altri clienti.
    Tutti daccordo, tutti amici.
    In ufficio avremmo dovuto valutare la proposta d'acquisto insieme, e difatti mi da la proposta in bianco per leggerla e poi firmarla.
    Gli chiedo di poter visionare tale proposta in pace a casa, ( insieme ad un esperto, non si sa mai) e che se tutto cliccava, l'avrei portata firmata il giorno dopo.

    Risposta, no... non fanno visionare le loro proposte d'acquisto in separata sede, le fanno solo leggere e si firmano li per li :D al che mi sono alzato e me ne sono andato.

    E' prassi comune quella di tener segreta una proposta d'acquisto per farla firmare in fretta e furia senza poter consutlare in santa pace i vari trafiletti e rimandi?

    Per me questo e' stato un pessimo segnale e difatti non andro' mai piu' da quest'agenzia, che tra l'altro fa parte di una grossa catena.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Le mie se vengono portate fuori dall'ufficio senza firma si autoincendiano si si e i preliminari esplodono. Non vi dico cosa accade alle prenotazioni.
     
    A leolaz piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, non vedo comunque perchè non poter leggere in pace la proposta d'acquisto in agenzia con il funzionario e farsi spiegare e discutere i punti che non ti sono chiari.

    Chi dice che dev'essere fatta in fretta e furia ? Ci si possono mettere anche tre ore...
     
    A ingelman, specialist, Tobia e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ma farlo prima?
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Per me invece nessun problema.

    Mi è capitato, mi capita e mi capiterà ancora.

    Se me la richiedono faccio una copia e la lascio al cliente.

    Alla diffidenza del cliente che ti richiede di esaminare il modulo, non c'è nulla da nascondere: Prego.

    Che problema c'è...?

    Guardalo esaminalo e torna a scrivere.
     
    A PaolCercaCasa, crisocione, Manzoni Maurizio e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  6. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Secondo me, aldilà di consegnare o meno la modulistica al cliente (personalmente quoto sia @Bagudi che @Pyer), dipende molto se l'agente fa una faccia da "mi hanno beccato con le mani nella marmellata, e mò che faccio?".....probabilmente la strategia dell'agenzia (che se ho ben capito è un franchisor) è e deve essere la stessa per ogni affiliato...
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mah, anche io non ho mai avuto problemi a consegnare copia delle proposte, anche se preferisco esaminarla insieme al cliente e fugare subito eventuali dubbi, prima che diventino montagne...
     
    A specialist, Tobia, Rosa1968 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Io di consuetudine spiego ai clienti illustrando loro gli argomenti parlando "alla pancia".

    Alla fine del teatro le proposte e i moduli sono tutte uguali:

    Chi
    Cosa
    Quanto
    Come
    Quando

    I requisiti fondamentali del contratto.
    Elementari ed essenziali, fermi nel tempo, così come sono stati concepiti.

    I requisiti possono anche essere scritti su un foglio di block notes, o pure su pergamena, questi foglietti, hanno la stessa valenza dei moduli attuali di oggi, a patto che siano sostenuti da una caparra ovviamente.

    Per secoli s'è fatto così e i requisiti del contratto sono sempre gli stessi fin da ancora prima del sedicesimo secolo.

    Quindi prima della nascita di un qualsiasi agente immobiliare o di qualsivoglia camera di commercio.

    Scandalizzarsi per la richiesta di prendere visione di "moduletti" è assurdo.

    "Fotocopia A3 o A4..?
    Come preferisce Signore"
     
    A PaolCercaCasa, ingelman e specialist piace questo elemento.
  9. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Senza sapere cosa si compra difficile.
     
  10. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista

    ......dovrebbe essere normale agire come fa bagudi, e restare scandalizzati "invitando" :pa segnalare agli ordini preposti il mancato rispetto dei più elementari diritti che spettano a coloro che si apprestano ad effettuare un " acquisto" in questo caso assai rilevante con tutti gli "impegni" che ne derivano ......:shock:;):risata:
     
    A Bagudi, Rosa1968 e PyerSilvio piace questo elemento.
  11. kasus belli

    kasus belli Ospite

    c'è una cosa che non mi quadra.
    dunque:
    -tu versi caparra
    -e scrivi chiaramente che la proposta diverrà operativa solo nel caso in cui ti concedano il mutuo.

    e fin qui tutto bene.
    ma poi consenti acciochè altri vadano in visita all'immobile.
    poniamo che uno dei visitatori tiri fuori il cash e concluda seduta stante,che ne sarà della tua richiesta di mutuo alla banca visto che mediamente viene decisa dopo 2-3 mesi?e chi paga i costi diventati inutili di perizia e istruttoria?che mediamente ammontano a un migliaio di euri?
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    un calcolo in base alla capacità reddituale? dai........
    le sospensive sono mancate prese di responsabilità: mi tengo la porticina aperta x scappare...
     
    A dormiente e PyerSilvio piace questo messaggio.
  13. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Il richiedente e chi sennò..???
    Il mutuo l'ha richiesto lui.

    Reperire la provvista è un problema suo.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ennesima sospensiva fatta male
     
    A Manzoni Maurizio piace questo elemento.
  15. PyerSilvio

    PyerSilvio Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Si ok.. Ma vogliamo parlare anche dei brocker..?

    L'ultima scienziata su una pratica di vendita da 70K stamattina se ne uscita che la banca in atto dichiara 140 e che quindi avrei dovuto io avvisare i venditori di questa differenza...

    "Io faccio l'agente immobiliare cara. Per me la vendita è conclusa. Se hai problemi col dichiarato te la smazzi tu".
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Migliaia di euro sono troppi, ma se è lo stesso promittente acquirente che lo permette, qual'è il problema ?
    Evidentemente, non se la sente di fare una proposta vera e propria e applica la mezza via... è un problema suo che avrà messo in conto.
     
    A leonard e Tobia piace questo messaggio.
  17. kasus belli

    kasus belli Ospite

    questa non l'ho capita.
    che significa vendita a 70 e banca che in atto dichiara 140?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  18. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    No, è inaccettabile ed anche controproducente, perchè la prima cosa che uno pensa è che hanno la "coda di paglia". Quando ero inesperto, facevo anch'io come te, adesso le clausole a me sfavorevoli nelle proposte le correggo direttamente in agenzia:sorrisone:
     
  19. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il problema più grosso resta sempre l'attinenza tra quello che viene dichiarato dal proprietario e lo stato di fatto..
    :occhi_al_cielo:
     
  20. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    E' per questo che è necessario leggere sempre attentamente ciò che si sta per firmare, prendendosi tutto il tempo necessario. Se poi uno è superficiale o peggio in malafede, ne pagherà le conseguenze e potrà prendersela solo con se stesso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina