1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ANTONIO770

    ANTONIO770 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti ho sottoscritto una proposta d'acquisto per l'acquisto di un immobile ho lasciato 5000 euro di caparra e 15000 li devo dare entro il 23/07/2011 giorno in cui faremo il compromesso.Dal momento in cui il venditore ha accettato la proposta è diventata contratto preliminare(così c'è scritto in proposta) Ora la proposta non è stata ancora registrata si registrerà il compromesso se io mi ritiro dall'acquisto perdo solo i 5000 euro di caparra confirmatoria o anche i 15000 che devo dare al compromesso ma che non si farebbe?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    la registrazione non c'entra nulla con la validita' del contratto.
    e' gia' un preliminare perche' il venditore ha accettato.
    se ti ritiri....................perdi la caparra dei 5.000 euro, devi pagare la provvigione all'agenzia ed il venditore potrebbe pretendere la vendita forzata in tribunale.................i danni ............
    gli altri 15.000 mica gliegli dai se gia' pensi di ritirarti................
     
    A Artan piace questo elemento.
  3. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    c'è comunque il solito discorso " proposta che rimanda al preliminare .... nullità"
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    attenzione,
    l'utente ha detto: Dal momento in cui il venditore ha accettato la proposta è diventata contratto preliminare(così c'è scritto in proposta).
    non e' un preliminare del preliminare.
     
  5. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    vero.
    ma ANTONIO770 dice: "ho lasciato 5000 euro di caparra e 15000 li devo dare entro il 23/07/2011 giorno in cui faremo il compromesso."
    Lascia presupporre che nella proposta si citi il compromesso.....
     
  6. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    con tutto il rispetto per Antonio.........quello che e' importante e' quello che c'e' scritto nero su bianco.
    e' gia' un preliminare.
    Non si puo' piu' citare un altro compromesso da fare.............vabbe' tutto...........pero' non esageriamo.
    probabilmente lui si riferisce alle integrazioni delle somme prima di arrivare al rogito.
     
  7. manmar01

    manmar01 Ospite

    Dalle varie risposte non ho capito nulla.
    Chi risponde potrebbe essere esaustivo.
    Io non sono uno del ramo ma leggo il forum.
    Mi sembra di aver capito che una proposta di acquisto è nulla se rimanda ad un successivo preliminare. E' SEMPRE VERO?
    se ci sono eccezioni quali sono?
    Grazie.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    C'è una sentenza della cassazione che ha stabilito che la promessa di promessa o il preliminare di preliminare sia nullo, ossia nella proposta non puo esserci un riferimento specifico ad un successivo contratto preliminare.
    Tuttavia le proposte, in conseguenza a questa sentenza, sono state modificate e molto spesso viene comunque effettuato un passaggio 'intermedio' notarile. Inoltre è importante specificare che la nullità non è automatica, deve quindi essere decretata da un giudice dopo aver fatto una causa.
    In sostanza ogni contratto/proposta andrebbe esaminato nel singolo caso
     
    A ccc1956, Bagudi, manmar01 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  9. bucinho

    bucinho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la proposta di acquisto non è altro che un accordo scritto tra acquirente e venditore dove l'aquirente dice che si impegna ad acquistare quell'appartamento alle condizionei scritte nel preliminare. ora se tu hai gia versato 5 mila euro sono stati dati per fermare la casa. se ora non ti interessa più non fai altro che dire che ti ritiri. perderai si 5 mila euro e ti fermi li. la caparra di cui si parla sarebbero i 15000 che dovresti versare al compromesso come anticipo dell'acquisto. nulla è dovuto all'agenzia se non si conclude l'affare. se ti chiede soldi l'agenzia non fai altro che dirgli di farseli dare da chi li ha ingaggiati (il proprietario dell'appartamento) per la vendita non tu che hai perso l'occasione. l'agenzia ha diritto alla sua parcella solo in caso di avvenuto compromesso. anche se si dichiara nulla una proposta d'aquisto il proprietario di casa non è obbligato a dare la restituzione della cifra data al momento del preliminare.
     
  10. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista

    :shock::shock::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
    ...........................ma da quando??????
    E il giudice, perche' di solito c'e' bisogno di un giudeice come giustamente dice umberto granducato, che ci sta a fare???
    Hai gia' deciso tutto tu.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mi sembra tutto un po impreciso... :occhi_al_cielo:
     
  12. manmar01

    manmar01 Ospite

    Grazie U. Granducato.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Bucinho, questo è un forum serio e ci sforziamo tutti di dare delle risposte che siano quanto più possibile esatte e aderenti alla realtà.

    Dal momento che tu NON SEI un agente immobiliare ed è chiarissimo che hai delle idee tue, che però non corrispondono a quanto accade nella realtà, sei pregato di non dare giudizi perentori che possano dare adito ad equivoci, ma di scrivere davanti: io penso che... dopodichè, tutti capiranno che è un tuo pensiero personale e non la verità rivelata !

    Ti preghiamo di attenerti a questa regola: grazie.

    Silvana
     
    A manmar01, Umberto Granducato, studiopci e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  14. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Per evitare fraintendimenti forse è meglio chiarire :
    l’art. 1326 del Codice Civile recita: “Il contratto è concluso nel momento in cui chi ha fatto la proposta ha conoscenza dell’accettazione dall’altra parte”, A questo punto, dopo che il proponente acquirente è venuto a conoscenza dell’accettazione della proposta irrevocabile di acquisto da parte del venditore, il contratto è concluso.

    La proposta è un atto unilaterale , obbligatoriamente redatto in forma scritta , che nel momento in cui viene accettata diviene contratto tra le parti.
    L'unica cosa giusta è che perderai i 5.000 € , ma non si pensi che ci si può alzare una mattina e dire " abbiamo scherzato", nella migliore delle ipotesi se ti ritiri, diventanto parte inadempiende il contratto, potresti essere obbligato ad onorare il contratto scritto, nella peggiore perdere le somme versate e pagare i danni.

    Niente di più sbagliato
    “Ai sensi dell'art. 1754 cod. civ. si qualifica mediatore colui che mette in relazione due o più parti per la conclusione di un affare, risultando idonea al fine del riconoscimento del diritto alla provvigione anche l'esplicazione della semplice attività consistente nella ricerca ed indicazione dell'altro contraente o nella segnalazione dell'affare, non rilevando, a tale scopo, che il mediatore debba partecipare attivamente anche alle successive trattative. In altri termini, per il diritto del mediatore al compenso, non è determinante un suo intervento in tutte le fasi delle trattative sino all'accordo definitivo, essendo sufficiente che la conclusione dell'affare possa ricollegarsi all'opera da lui svolta per l'avvicinamento dei contraenti, con la conseguenza che anche la mera attività indirizzata al reperimento dell'altro contraente ovvero all'indicazione specifica dell'affare legittima il diritto alla provvigione, sempre che, però, tale attività costituisca il risultato utile della condotta posta in essere dal mediatore stesso e poi valorizzata dalle parti“ (Cass. civ., Sez. III, 20/12/2005, n. 28231).

    Sorvolo perchè il concetto è chiarito prima
    Il diritto alla provvigione matura a favore del mediatore, normalmente nei confronti di entrambe le parti, “se l'affare è concluso per effetto del suo intervento”, cosi come previsto dall'articolo 1755 codice civile, inderogabile norma di ordine pubblico- economico.
    Il presupposto idoneo per il diritto alla provvigione del mediatore. Tale diritto, inoltre, consegue non alla conclusione del negozio giuridico, ma dell'affare, inteso come qualsiasi operazione di natura economica generatrice di un rapporto obbligatorio tra le parti come la proposta irrevocabile di acquisto.
    Potrei visionare l'articolo di legge che sancisce codesto abominio.?
     
    A Bagudi, gcaval, massimoca e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  15. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Silvana e Fabrizio hanno risposto da signori. Ogni tanto spunta fuori qualche "turista immobiliare fai-da-te". Roba da pazzi....
    :risata::risata:
     
    A massimoca piace questo elemento.
  16. bucinho

    bucinho Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    siete nati per essere fregati solo che uno dice no è così voi prendete e gli date slodi? io li sudo i soldi e mi faccio il sedere per guadagnare 4 spiccioli. allora perchè si fa una proposta e poi un compromesso e non gli si da subito la somma pattuita al compromesso visto che qualcuno dice che in ogni caso la cifra del compromesso va data al proprietario. voi siete proprio fuori se io pattuisto che do alla proposta tot e al cpmpromesso tot soldi e si firma in due sa gia anche il proprietario che qualora non dovesse farsi il compromesso per vari motivi si tiene solo i 5 mila gia dati non si è obbligati da nessuna patte a dare anche gli altri 15 pattuiti. a meno che il nostro amico qui abbia fatto subito un compromesso senza preliminare d'acqusito dove diceva che oggi dava tot e a fine mese altri tot allora il discorso viene a vostro favore.
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Mi permetto di dissentire un tot sul tuo intervento, perchè purtroppo la vita civile perchè rimanga tale è regolata da leggi e disposizioni che vanno aldilà di quelli che possono essere comportamenti derivanti da usi e consuetudini a volte pressapochisti. Concordo nel definire l'acquisto di un immobile una cosa seria e da ponderare, frutto molte volte di sacrifici economici scaturenti dal duro lavoro di una persona, però purtroppo questo tipo di transazioni sono e restano tutelate da precise indicazioni di legge, questo proprio per la tutela di tutti.
     
  18. gcaval

    gcaval Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non interessano qui quali siano le tue attività. Una cosa è certa: le tue opinioni sono prive di ogni fondamento. Per cui, attieniti a precisare che sono tue opinioni e basta. Se ritieni di riportare fatti, invece, cita la fonte. Altrimenti astieniti.


    Un forum non è una comunità dove ognuno lamenta il proprio disagio esistenziale e può dire quello che vuole. Abbi pazienza, non vogliamo farti perder tempo...
     
  19. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    ho capito che hai le tue idee e un po' ti capisco, a volte nelle compravendite immobiliari si rimane fregati.
    se non ti fidi di nessuno e' rispettabile come posizione ma se vuoi comprare casa non ti servire di agenzie sei sei cosi' diffidente ma vai direttamente al rogito da tuo notaio che sicuramente ti assicura il suo max impegno per farti comprare bene.
    chiedi al tuo notaio di far far tutti i controlli sull'immobile anche quelli urbanistici e cosi' se il venditore accetta le tue condizioni, prezzo, consegna, etc sei a posto.
    ciao
     
    A studiopci piace questo elemento.
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ...che non farà....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina