1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    Salve, vorrei un consiglio.
    Il proprietario mi da' incarico in esclusiva di un villino, non inserendo alcuna limitazione. ricevo proposta di acquisto e questa mi viene accettata, il giorno del preliminare il venditore scopre che questa persona e' parente del vicino e non vuole piu' firmare, nonostante ci fossero gli assegni intestati a lui. Noi abbiamo chiesto le provviggioni. oggi e' arrivata racc. dell'avvocato del venditore che voleva copia dell'incarico, dichiarando che non l'avevamo consegnata, in piu' per conoscenza racc. dagli acquirenti per confermare la loro volonta a comprare. Ci rivolgiamo anche noi ad un legale, oppure andiamo in via bonaria. Noi non vorremmo fare causa, perche siamo una agenzia giovane. Che ci consigliate. Grazie
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    C'è poco da copiare l'incarico.
    Il prop. ha accettato una proposta di acquisto e - volente o nolente - è impegnato con voi e con gli acquirenti.
    Non capisco dove voglia arrivare a parare, quest'avvocato.
     
  3. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    non capiamo neanche noi
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se sull'incarico hai scritto ( come avviene normalmente ) che dovevi comunicare con a.r. l'avvenuta accettazione entro tot. tempo e non l'hai fatto...sei messo male:basito:...e' questo che vuole verificare l'avvocato.
    Oppure vuole verificare se sul mandato non hai messo scadenza dello stesso, e anche quella e' una clausola vessatoria che potrebbe annullare l'incarico.
     
  5. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    grazie per la risposta, ma sull'incarico c'e' la scadenza, e l'accettazione e' stata notificata
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cosa significa?
     
  7. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    che non voleva vedndere al vicino. grazie

    Aggiunto dopo 31 minuti :

    Adesso arriva una raccomandata sempre dall'avvocato, dove dichiara che la venditrice non ha firmato niente, di non era proprio a conoscenza della trattativa. Questa non e' malafede?
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma com'è possibile se c'è un contratto firmato??????? :shock::shock:
     
  9. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    c'e' una accettazione ,una conferma di consegna e loro non sanno nulla:shock:...:risata::risata::risata:
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sai, a volte purtroppo anche gli avvocati si arrampicano sugli specchi e mandano lettere per cosi' dire "a cavolo", contando sul fatto che la gente si spaventi e retroceda dalle sue richieste...

    Il proprietario ha un bel negare l'evidenza, ma "carta canta" e se tu hai tutta la documentazione, non fai altro che fare una raccomandata citando tutte le evidenze.
    Se non basta, dovrai comunque consultare un avvocato, più "scafato" di te che lotterà alla pari con l'avvocato del proprietario.

    Silvana
     
    A enrikon piace questo elemento.
  11. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    No, no, ... non le mandano "a cavolo", le mandano "a parcella" :fico:
    comunque vada qualcuno paga ;)
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il proprietario sicuramente !!!

    Silvana
     
  13. sylvestro

    sylvestro Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    In questo caso mi sa di si :ok:
     
  14. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Come è stata notificata?

    Smoker
     
  15. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    A mano
     
    A Silvia Lau piace questo elemento.
  16. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    E all' avvocato non presentarti come Mediatore Creditizio! Se no non pagheranno le provvigioni perchè non sei Agenti Immobiliari :^^:
     
  17. giovanna76ta

    giovanna76ta Nuovo Iscritto

    Mediatore Creditizio
    Io sono anche agente immobiliare, e l'agenzia e' regolamente iscritta.
     
  18. Stefania Brancatelli

    Stefania Brancatelli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Allora sei in una botte di ferro!
     
  19. Adriano Moncini

    Adriano Moncini Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La lettera dell'avvocato, se le cose sono andate come hai raccontato, è chiaramente pretestuosa.
    La fase dell'incarico in esclusiva (che poteva anche non esserci o scaduto) è ampiamente superata dall'accettazione della proposta. Altrimenti cosa ci sarebbe andato a fare il venditore dal notaio ?????? Per un sogno fatto la notte o seguendo una stella cometa ??????
    La consegna della copia della proposta accettata va bene anche a mano, purchè fatta entro i termini di validità previsti.
    Io in questi casi, sulla mia copia, faccio sempre firmare al compratore, la dicitura " Data........ per presa visione e consegna copia proposta accettata" Questo però al compratore; il venditore, nel momento in cui accetta la proposta, DEVE avere la sua copia datata e controfirmata da lui stesso.
    Però c'è un po di confusione nel tuo racconto e comunque ribadisco nel dire che l'incarico di vendita, sia in esclusiva ancorchè verbale, è una fase ultrasuperata da tutto il resto.
    P.S. la proposta è stata registrata??????, la documentazione al notaio chi l'ha fornita ???????????? ;);););););););)
     
  20. guinness3k

    guinness3k Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti. Sono nuovo del forum e mi auguro di non sbagliare intervenendo in questa discussione. Ho un problema simile a quello descritto da Giovanna76b.
    Il qualità di acquirente, ho presentato una proposta d'acquisto per un immobile, subordinando la sottoscrizione del preliminare ed il rogito alla regolarizzazione della documentazione dello stesso con le relative sanatorie e/o condoni.
    La mia proposta è stata controfirmata per accettazione dal venditore e l'agenzia me ne ha dato regolare comunicazione tramite telegramma.
    Successivamente, il venditore mi ha fatto informare che a causa delle spese sostenute per regolarizzare l'immobile, per perfezionare il preliminare io avrei dovuto riconoscere un prezzo maggiorato o in alternativa annullare la proposta di acquisto e riprendere l'assegno di caparra in deposito presso l'agenzia.
    Preso dalla rabbia per un atteggiamento indisponente oltre ogni limite, a conclusione di una trattativa molto complicata, mi sono recato in agenzia e senza pensare bene a quanto facevo ho annullato insieme all'agente la proposta e ritirato l'assegno.
    Sapendo che la proposta è vincolante per ambo le parti e che addirittura è giuridicamente considerata un vero e proprio contratto, mi chiedo e vi chiedo: posso in qualche maniera obbligare, oggi, il venditore e l'agenzia a rispettare gli impegni presi ed in caso ci sia qualche margine posso pensare di bloccare eventuali proposte successive alla mia?
    vi ringrazio in anticipo per le risposte che vorrete darmi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina