1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    dopo diversi mesi di ricerca sono riuscito a trovare una casa che finalmente mi piace.
    Due giorni dopo averla vista la prima volta, sono andato a rivederla con un amico geometra che mi ha dato il via libera. Di pomeriggio dello stesso giorno ho fatto una proposta di acquisto alla cifra che, a detta dell'agente immobiliare, non sarebbe andata bene alla proprietaria. Tale proposta irrevocabile di acquisto è stata vincolata al mutuo. Dopo qualche giorno ho contattato l'agenzia per sapere qualcosa, visto che questa non si faceva sentire. La prima volta mi è stato detto che la proprietaria aveva preso un appuntamento per la sera stessa e che mi avrebbero fatto sapere. Il giorno dopo, non avendo ricevuta alcuna risposta, ho telefonato all'agenzia la quale mi ha informato che l'appuntamento era stato posticipato ma che avevano sondato il terreno e la proprietaria era daccordo sulla cifra, e che anche in questo caso mi avrebbero richiamato loro. Per la seconda volta non ho ricevuto alcuna telefonata, pertanto mi sono presentato in agenzia ed ho incontrato l'agente immobiliare che mi ha confermato che la proposta andava bene, che la casa l'avevano bloccata e che la proprietaria doveva informarsi di alcune cose prima di firmare. Dopo due giorni sono stato contattato dall'agente immobiliare, il quale mi ha chiesto di andare in agenzia perhè mi doveva spiegare una cosa che gli aveva detto la proprietaria. Dopo una settimana dalla proposta sono stato informato dall'agenzia, la quale mi ha detto che non ne sapeva nulla, che la proprietaria ha una causa di separazione in corso, della quale vi sarà la sentenza a fine Aprile. L'avvocato ha consigliato alla proprietaria di non fare nulla fino a quando non vi sarà la sentenza per non rischiare di perdere l'affidamento della figlia. La casa è di proprietà della signora che deve acquistare una nuova casa.
    Ora la mia domanda è: come mi devo comportare?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    aspettare, nn credo ci siano altre strade
     
  3. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    E della proposta che ho fatto che si fa? Ha senso che l'agenzia tenga ancora l'assegno? Ha senso chiedere all'agenzia a questo punto di firmare direttamente un compromesso (sempre vincolato al mutuo) saltando la proposta? All'inizio pensavo di si. Però se non ricordo male al compromesso devo pagare l'agenzia e se il mutuo non dovesse essere concesso ho perso sia i soldi della registrazione che del compromesso.
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    la proposta ha una scadenza arrivata la quale ti fai restituire la caparra


    la proposta è già un preliminare
    Puoi rifare la proposta tale e quale cambiando le date (se vuoi aspettare) sempre che la venditrice sia d'accordo, viceversa attendi sulla parola con i rischi connessi.
     
  5. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il fatto è che la proposta (irrevocabile) non ha alcuna data. Questo se non vado errato renderebbe la proposta ritirabile in ogni istante, o quantomeno nulla, è corretto?
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Una sospensiva senza scadenza?
     
  7. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusa l'ignoranza, cosa sarebbe?
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cos'è che non ha data? La proposta o la scadenza della proposta?
     
  9. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nella proposta c'è la data di sottoscrizione. Ma alla voce "TERMINE D'IRREVOCABILITA' DELLA PROPOSTA: La presente proposta è irrevocabile sino alle ore 24:00 del giorno.......compreso" manca la data dopo "giorno".
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Secondo me non è ritirabile in ogni momento e tantomeno nulla.
    Ai sensi dell’art. 1325, i requisiti essenziali del contratto, la cui mancanza determina la nullità del contratto, sono: l'accordo delle parti (di cui agli artt. 1326 e seguenti e 1427 c.c.), la causa (ex art. 1343 e seguenti c.c.), l'oggetto (cfr. art. 1346 e seguenti c.c.) e la forma, quando risulta che è prescritta dalla legge sotto pena di nullità (di cui agli artt. 1350 e seguenti c.c.).

    L'accettazione della proposta secondo me deve giungere entro un termine congruo che dovrebbe essere determinato dal proponente. In difetto è determinato dalla natura dell'affare o dagli usi: se tu andassi in giudizio suppongo siano 15 gg
     
  11. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Io ho trovato questo in giro:
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' un precedente interessante... anche se mi sembra in contraddizione. Si parla di revocabilità ed anche di mancanza di termine essenziale (quindi nulla???)
    Io per tagliare la testa al toro dopo 15 gg dalla data di stipula della proposta chiederei la restituzione della caparra, se necessario anche con raccomandata A/R
     
  13. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La realtà secondo me è che il contratto è nullo in quanto manca un elemento essenziale che è la data termine. Comunque sia, a me la casa interessa e vediamo un pò come finisce :D
    Grazie per le risposte.
     
  14. tytty

    tytty Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma sei sicuro che l'abitazione è intestata solo alla signora ...........
     
  15. BetterLaterThanNever

    BetterLaterThanNever Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'agenzia mi ha detto che la casa è della signora. Voglio ben sperare che sia così, alla fine non è una cosa della quale potrei non accorgermene. Una proposta di acquisto nella quale vi è scritto che la casa è di proprietà della signora non dovrebbe bastare a tutelarmi?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina