1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    so che questo argomento è strato trattato già molte volte nel forum ma c'è un aspetto che non mi è chiaro:
    Il diritto alla provvigione da parte dell'agenzia con la quale ho stipulato un mandato per la vendita del mio immobile (ora scaduto) vale per sempre? Mi spiego con un esempio:
    conferisco mandato di vendita per il mio appartamento. L'agenzia presenta diversi clienti ma nessuna proposta di acquisto. Dopo la scadenza del mandato io cerco di vendere privatamente.
    Si presenta un acquirente che era stato presentato dall'agenzia.
    Esiste un limite di tempo entro il quale l'agenzia può richiedere il pagamento della provvigione qualora il mio acquirente aveva visionato la casa con il mediatore? So che esiste il limite di un anno per l'agenzia per far valere il diritto alla provvigione (dal momento in cui viene a conoscenza dell'avvenuta compravendita).
    Ma non esiste alcun limite di tempo passato il quale io sono libero di vendere privatamente anche a clienti che hanno visto la casa con l'agenzia?
    Cioè l'agenzia detiene il diritto alla provvigione per sempre? In eterno?
    Poniamo che io vendo la casa oggi. Passano 20 anni (per fare un caso assurdo) e l'agenzia mi scrive dicendo che facendo un controllo sugli atti notarili di rogito ha trovato la mia compravendita. Se il controllo lo fa fra 20 anni, siccome mi pare che la legge dica che il termine di un anno decorre da quando il mediatore ha conoscenza dell'avvenuto affare, l'agenzia può chiedere sostanzialmente per sempre la provvigione.
    E' così?
    Spero di essere stato chiaro.
    Grazie
    Luca
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Se il cliente col quale vendi è stato frutto del lavoro dell'agenzia ..si!
    Forse è giusto pagare quanto dovuto e non portarsi dietro questa angoscia per tutto quel tempo. .. cosa ne pensi ??? ;)
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Stai chiedendo le modalità x bypassare un ' agenzia?
     
  4. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Rispondo a Abakab e anche a Umberto.
    Intanto grazie per le vostre risposte :).
    No, non voglio bypassare l'agenzia. Proprio per questo mi domando come funzionano le cose. Ho famiglia, e non mi voglio trovare in causa con l'agenzia.
    Vorrei solo capire se il diritto alla provvigione è per sempre. Infatti mi trovo nella doppia posizione di venditore (per un appartamento grande e uno piccolo) e compratore (per un appartamento molto grande). Quindi mi informo qui sul forum, dove ho sempre trovato ottimi consigli.
    Detto questo, una riflessione: siamo sicuri che il 4% di provvigione (che mi chiedono sull'acquisto dell'immobile più grande) che si traducono in 32 mila euro, dico, trentaduemila euro :shock: (dato che lo pagherei 800 mila) sono "il giusto" come lo definisce Abakab? Ed è giusto che per aver mostrato la casa una volta l'agenzia matura un diritto eterno su quell'immobile per cui se io lo compro anche fra 10 anni gli devo comunque 32 mila euro? Visto che io sto vendendo 2 appartamenti e ne compro un terzo, fra tutto diciamo che dovrò pagare circa 50 mila euro di provvigioni. Onestamente, in coscienza, voi direste che è "il giusto"?
    Grazie
    Luca
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io non ti posso dire quello che é giusto o sbagliato.
    Ti posso dire che il 4% mi sembra eccessivo, che se concludi l' affare x effetto Dell intervento di un mediatore devi la provvigione anche a distanza di tempo o comunque finche le condizioni della transazione non siano radicalmente cambiate. Dopo tanti anni lo sono sicuramente
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Il mio giusto è riferito al diritto che l'agenzia acquisisce avendoti portato il cliente che comprerà l'immobile .. anche a mandato concluso. Sulla percentuale è un'altro discorso, puoi contestarla, trattarla, non pagarla con le probabili conseguenze legali .. ciò non toglie che il diritto acquisito, alla mediazione, dell'agenzia e assodato!
    Ho parlato di giusta mediazione non di giusta cifra .. chiaro ???
     
    A Bagudi e Limpida piace questo messaggio.
  7. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie delle vostre risposte. Sono d'accordo.
    Luca
     
  8. Abakab

    Abakab Ospite

    Sappi che sul sito della Camera di Commercio di tua competenza vengono riportate le percentuali in uso per la mediazione immobiliare ... alle quali puoi fare riferimento per un'eventuale contestazione.
     
    A H&F piace questo elemento.
  9. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie mille Abakab!
    Luca
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Le cifre delle mediazioni sono alte per cli immobili sono di adguato valore.
    Una elegante trattaiva è una strada. Il mostrare una volta o cento volte non cambia l'intervento professionale, che non è a quantità ma a qualità. Poi la frase dei 10 anni non corrisponde ad una ipotesi reale.
     
  11. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    La provvigione al 4 o al 3% non è la norma, non esiste infatti una disposizione del legislatore a riguardo, soprattutto attualmente quando in una città come Roma i mediatori si accontentano... si fa per dire, del 2%, ciò che conta è pattuire la percentuale prima di sottoscrivere proposte o incarichi e in tal caso potrai anche proporre al mediatore quanto credi anche 1-2% di partenza per poi accordarti al 2,5% ad esempio.
    La volontà delle parti è sovrana.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina