1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Con un cliente proprietario abbiamo preso incarico esclusivo senza provvigione, la prenderemo solo dall'acquirente. Secondo voi è opportuno scrivere nel prezzo anche la rpovvigione? Nel senso, se vendiamo a 100.000 e la provvigione dall'acquirente è 2.000, consigliate di pubblicizzare l'immobile a 102.000 o a 100.000?
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    100 mila è la dizione giusta.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    100000.
    Non concordo sull'esclusiva a zero. C'è una penale in caso di recesso?
     
    A Limpida e Sim piace questo messaggio.
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Semmai sarebbe giusto dire che non prenderà alcun compenso dal proprietario così che l'acquirente si regoli e possa agire di conseguenza, pretendendo.
     
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il prezzo da pubblicizzare è 100.000 ma dissento fortemente dall'incarico a costo zero ( senza commissione per il proprietario ) facciamo prendere un'altra cattiva abitudine ai clienti che già sono convinti che possono buttare l'osso ai cani, è altamente antiprofessionale , il nostro lavoro deve essere svolto con la necessaria professionalità e deve essere pagato alla stessa stregua degli altri lavori e poi il proprietario non è un privilegiato...mi spiace ma sono molto contrario . Fabrizio
     
    A Umberto Granducato, Limpida e Sim piace questo elemento.
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ma adesso avrai la solita risposta: "non si può fare diversamente, qui si lavora così..." il punto è che la ricerca del guadagno certo (che non c'è) con l'incarico per evitare la concorrenza dei colleghi vi ha resi avidi e poco lungimiranti e piano piano... mendicherete incarichi e denari.
     
  7. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a te Pensoperme, va bè però adesso non esageriamo... mendicheremo... strisceremo implorando :risata::risata::risata:
     
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sta già accadendo ;) basta aprire gli occhi e guardare al di la del proprio giardino.
     
  9. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    C'è una penale ovvio in caso di vendita "personale" da parte del venditore. Lo so che dissentite ma in questo caso dovevamo scegliere se accettarlo noi o un'agenzia vicina che già aveva dato l'ok, siamo riusciti ad abbassare il prezzo comunque e crediamo di aver fatto una valutazione dell'immobile molto precisa. Ripeto, dovevamo scegliere se accettare noi o lasciarlo ad altri. Premetto che l'immobile è facilmente vendibile perchè altri simili sono stati venduti come il pane.
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Non è un giudizio personale perchè si fa come si può ;) e le situazioni bisogna viverle da dentro e non da fuori.
    Era una critica al modus operandi in generale. se il cliente percepisce qst cose come una cosa solita siamo fritti... :occhi_al_cielo:
     
    A Limpida, studiopci e Sim piace questo elemento.
  11. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Anche a me è capitato ed ho accettato per gli stessi motivi. Immobile molto facile da vendere ( prezzo basso) e molti clienti che lo richiedevano. Che fare? Io ho accettato ed infatti l'ho venduto. Subito.
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    deontologicamente parlando no si potrebbe fare pero????????
     
  13. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    So che deontologicamente non è opportuno e infatti noi è la prima volta che lo abbiamo fatto, ma un collega di un paese medio piccolo del gargano aveva un'agenzia privata, in paese erano lui, un'altra agenzia privata piccola e un noto franchising.
    Ovviamente il franchising la faceva da padrone, l'80% degli incarichi andavano al franchising.
    Le due agenzie prima hanno provato a mettersi insieme ma la situazione non cambiava. Il franchising faceva mambassa di incarichi, vuoi per la notorietà, vuoi per la pubblicità, e tra parentesi applicava provvigioni alte rispetto alle due agenzie piccole.
    Alla fine, unite in un'unica agenzia, hanno proposto la provvigione al venditore dello 0,3%, praticamente ZERO provvigioni.
    Alla fine, dopo 4 anni il franchising ha dovuto chiudere signori perchè non riusciva a stare al passo con l'altra agenzia.
    Questo per dire che nonostante il nostro storcere in naso come è giusto, ci sono piccole realtà che forse sono quasi obbligate a fare così.
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    NO comment.
     
    A studiopci e roberto.spalti piace questo messaggio.
  15. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quindi tutti gli abitanti di quel paese venderanno a provvigioni zero!
     
  16. vagno

    vagno Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    questo non lo so perchè non mi sento con questo collega da un po di mesi, ma sicuramente ci saranno agenzie di località vicine che avranno immobili in quel paese è chiaro, ma non ci piove che hanno dato una svolta alla loro attività, preciso io non condivido perchè non lo facciamo noi
     
  17. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Che sia trattabile , ma il proprietario deve pagare per il servizio, ci sono 1.000 dentisti nella città ma , non è che se vai da uno decidi il prezzo da pagare perchè gli hai fatto il piacere di sceglierlo. Questo è il concetto. Oltre che per professionalità è per dignità personale
     
    A roberto.spalti, proge2001, pensoperme e 1 altro utente piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina