• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alessandro Bica

Membro Junior
Agente Immobiliare
A breve dovrei vendere degli immobili intestati a una società di cui mia madre è socia, che io sappia non c'è alcun problema, ma qualcuno mi ha fatto sorgere dei dubbi a riguardo, posso farlo? Qualcuno può contestarmi qualcosa?
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
A breve dovrei vendere degli immobili intestati a una società di cui mia madre è socia, che io sappia non c'è alcun problema, ma qualcuno mi ha fatto sorgere dei dubbi a riguardo, posso farlo? Qualcuno può contestarmi qualcosa?
Direi proprio di no. Una società è formata da più soci ed è comunque un soggetto giuridico a se. Non vedo problemi (se intendi nel richiedere provvigioni)
Detto questo, se fosse l'unica socia, visto che la matematica non è un opinione, ti bastava aggiungere dall'inizio il tuo compenso al prezzo finale senza bisogno che l'acquirente dovesse sapere come e se saresti stato pagato
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Altra cosa sarebbe se hai fatto lo "gnorri" e solo successivamente ad un accordo prezzo hai detto di essere un mediatore e di voler la provvigione
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Non l'ho ancora messo in pubblicità, la provvigione la chiarisco sempre in sede di visita in ogni caso.
Giuridicamente parlando, se no erro, non si possono chiedere provvigioni in caso di vendita di immobili di parenti diretti (moglie, mamma, figlia, ecc) perché verrebbe chiaramente meno il imparzialità (anche se poi potrebbe non essere così)
Nel caso di un soggetto giuridico non si parla più di parentela, quindi, problemi non ne vedo.... se non quello di trovarsi di fronte un acquirente che voglia far il saccente e cercare scappatoie per creare problemi (quindi magari tentare di costringerti a fargli causa per avere uno sconto non dovuto, o peggio)
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Qualcuno può contestarmi qualcosa?
No.
Giuridicamente parlando, se no erro, non si possono chiedere provvigioni in caso di vendita di immobili di parenti diretti (moglie, mamma, figlia, ecc)
Ho venduto case di mia madre, di zii e cugini, dei nonni, senza mai avere problemi.
Detto fin dalla prima visita, proprio per chiarire la mia posizione , e non ho mai avuto lamentele o storie per le provvigioni (pagate da ambo le parti).
Il lavoro è lavoro: se nascondi o ometti qualche informazione, quello è il problema !
Ma se sei corretto e imparziale, anche con le case di parenti, nessuno può contestare, dato che la legge non lo vieta.
Buona vendita !
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto