1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Basta un generico diploma di secondo grado, la frequenza di un corso professionalizzante e il superamento di un esame camerale, per potersi abilitare all’esercizio della professione di Agente Immobiliare.
    Ogni tanto si parla di creare un percorso accademico, almeno triennale, per diventare agenti immobiliari, ma la cosa rimane una boutade se poi tale percorso non prevede un tiricinio professionale, un esame di Stato e un'iscrizione ad un albo dedicato.

    Ma quali sono realmente i veri molteplici percorsi di studio e culturali di un agente immobiliare concreto?
    Secondo voi quanti diplomati ma anche quanti laureati ci sono nelle schiere di che svolge tale lavoro?

    Quanti delle vecchie leve, quelle che hanno cominciato ante legge n.39 del ’89, posseggono “solo” la terza media se non anche la quinta elementare (insieme a tanta esperienza sul campo che vale più di un titolo accademico) ?

    Un geometra, un ragioniere o un laureato in Giurisprudenza può trovare uno sbocco naturale nella professione di mediatore, oggi tanto complessa e dalle competenze eterogenee, ma se incontrate un Architetto, un Economista o una persona che vanta una maturità classica o scientifica, se non addirittura un laureato in Lettere o in Sociologia cosa pensate realmente?
    E’ vittima delle disoccupazione intellettuale?
    Fa il mediatore per ripiego?
    Doveva pur trovare una fonte di reddito?
    Si è dovuto accontentare del primo lavoro che ha trovato?
    Aveva un cugino già ben avviato alla professione, e allora..?
    Quanti agenti immobiliari che conoscete, di cui siete colleghi nella vostra città o paese, si trovano in queste condizioni lavorative?

    O viceversa questo lavoro, a volte tanto bistrattato, sia dall’ Istituzioni che dall’opinione pubblica, possiede misteriosamente un lato nascosto di grande fascino, un elemento di incanto, è fornito di un profilo ricco di seduzione, tanto da cogliere nel cuore, con il suo sortilegio, persino persone di grande preparazione intellettuale e culturale?
    Ma se, tale attività, è cosi interessante, intrigante ed avvincente perché è cosi poco apprezzato dai più?
    Qual’ è la vostra autorevole opinione?
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    <<O viceversa questo lavoro, a volte tanto bistrattato, sia dall’ Istituzioni che dall’opinione pubblica, possiede misteriosamente un lato nascosto di grande fascino, un elemento di incanto, è fornito di un profilo ricco di seduzione, tanto da cogliere nel cuore, con il suo sortilegio, persino persone di grande preparazione intellettuale e culturale?>>

    :^^: :^^: :^^: :^^: :^^: :^^: :^^: :shock:

    .......ma stiamo parlando di mediatori, ausiliari del commercio :affermazione:
     
  3. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Io penso solo che a parte i requisiti obbligatori che chiunque, come ho visto dagli esami può ottenere bisogna avere molta spigliatezza a buona attitudine a parlare con terzi oltre che una buona preparazione non solo libresca ma anche pratica...
    Se viene considerato un lavoro di ripiego??????????Hai vogliaaaaaa...gente non sa neanche cosa significhi casa terrana o appartamento in villa bifamiliare o altre baggianate che decide di "vendere"case...suvvia....menomale che poi sul campo va avanti solo chi portato....
     
  4. Anita

    Anita Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io sono una di quelle che ha la maturità classica!
    è vero, ho iniziato come agente immobiliare perchè esisteva già un'attività famigliare avviata e, finito il liceo, non avevo più nessuna voglia di studiare, per cui mi ha fatto comodo un posto già pronto per me!
    Ormai, però, faccio questo lavoro da 7 anni e da posto di ripiego è diventato il mio pane quotidiano, il mio posto "fisso" che difendo con le unghie e con i denti dalla concorrenza, cercando di offrire un servizio di qualità.

    Un paio di anni fa la Fimaa/Fimai aveva avviato dei Master per i laureati (e successivamente anche per i diplomati) in tema di attività di intermediazione che toccavano i temi più svariati, peccato che il costo fosse eccessivamente elevato per le tasche di un piccolo agente immobiliare (se non sbaglio si parlava di circa € 3.000,00 per un MAster di un mese!).

    Fatto sta che mi sono iscritta all'Università Scienze Politiche indirizzo Economico, non è molto centrato ma le materie trattate offrono uno sguardo di insieme di quello che è il mercato, il diploma e il corso servono a superare l'esame.
    L'esperienza è fondamentale come lo è anche una solida base di conoscenza sulle tematiche giuridiche, economiche e di diritto.
     
  5. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    ho avuto il piacere di ascoltare ad un convegno del mio gruppo, la Dott. Lunghini Direttore di <economia immobiliare> Docente EREF Executive Real Estate Finance della LUISS
    la dott Paola Lunghini è laureata in filosofia

    ci sono tante lauree che vengono sottovalutate, una buona formazione ti forma la capacità di pensare ... poi le strade della vita ti portano a fare cose con risultati eccellenti che in origine non sapevi nemmeno che esistevano
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina