1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    2012settembre25le case con un prezzo realistico si vendono rapidamente. le altre stanno nel mondo dei sogni

    http://www.idealista.it/news/archiv...-presenta-grave-anomalia-valutazioni#comments

    come si stabilisce il prezzo di un immobile? domanda da un milione di dollari, specie in italia, e il nostro esperto massimiliano podestà di realpodestate ci spiega perché esiste quest'anomalia. il risultato è infatti un mercato bifronte: un mercato immobiliare attuale, in cui le case si vendono rapidamente, e uno assurdo, in cui le abitazioni viaggiano nel mondo dei sogni da mesi ormai, potrei scrivere anni ma suonerebbe troppo drammatico, mi scontro con la difficoltà delle valutazioni e penso proprio di non essere il solo. rilevo principalmente tre problemi: mancanza di indicatori affidabili, scarsezza di storico recente, valutazioni alternative assurde indicatori inaffidabili.


    .........................................................
    stimati colleghi agenti immobiliari professionali, dobbiamo smetterla di assecondare i venditori e divenire parte diligente nel repricing più che mai necessario alla ripartenza del settore........................................
    leggere tutto, please...............anche i commenti. :shock:
     
  2. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    risposta di un agente immobiliare di milano
    Martedì, 25 settembre, 2012
    agente immobiliare in milano zona vittoria.
    il ragionamento non fa una piega e risponde alla realta' dei fatti.
    i saldi del 30%, almeno in realta' come quella in cui operao io da dieci anni, sono solo nei nei sogni di chi pensa di essere al mercato della frutta.
    di contro, un assestamento di certo c'e' stato e molto lentamente continua. il problema e' che chi vende non si rassegna anche perche' sono pochi i colleghi che, come il sottoscritto, parlano chiaro ai proprietari dicendo che l'era dell'oro e' terminata gia' da un po' e che bisogna rimettere i piedi per terra.
    intendiamoci, nella mia zona rimettere i piedi per terra significa rivedere le pretese di un dieci per cento rispetto ad un paio di anni fa, niente di drammatico. il problema e' che vedo in vendita appartamenti di colleghi con richieste addirittura piu' alte rispetto a due anni fa.
    chi accetta di rivedere la richeista di quel dieci per cento oggi vende ancora in tempi relativamente brevi, gli altri perdono solo tempo.
    bisognerebbe che tra agenti immobiliari cominciasse a diffondersi l' abitudine a dire un bel "no grazie non mi interessa"
    Mi farebbe piacere un confronto con i colleghi.
    grazie.
    commento n. 32
    interessante:ok:
     
  3. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Senza offesa il grande esperto Massimiliano Podestà ha fatto la scoperta dell'acqua calda... da molto tempo molti di noi sanno che le case che hanno un prezzo accessibile ed attuale ... si vendono, mentre quelle i cui proprietari sono rimasti indietro con l'orologio di qualche anno, sono lì a giacere sul mercato infruttosamente...purtroppo, e lo dico da tempo, oggi è molto difficile fare una valutazione comerciale... senza parlare dell'inutilità dei vari IVS e compagnia varia ( parere del tutto personale ) oggi il prezo lo fa... nei limiti del consentito e della decenza... il compratore, una volta bastava avere l'immobile a prezzo di mercato e si vendeva da solo... oggi devi avere il compratore seriamente interessato e con la reale possibilità di acquistare per poter concludere l'affare. Il mercato ristagna perchè non si incontrano le due parti e si riprenderà quando i venditori capiranno che questa crisi, non è una crisi passeggera ( dura oramai da svariati anni ) ma un momento di assestamento sociale, i tempi di frenesia economica non torneranno più, anche quando la nostra bella ( una volta ) Italia uscirà dalla crisi le cose non cambieranno perchè non saremo diventati tutti milionari... anzi... io penso a volte che sarebbe stata meglio una guerra, che avrebbe si... portato distruzione materiale ma una volta finita avrebbe dato la fiducia della ricrescita... ma questa è stata ed è una guerra che ha distrutto e decimato psicologicamente la popolazione levandogli l'unico motore che ha consentito nei secoli all'uomo di solcare i mari sconosciuti e scoprire l'America come di andare sulla Luna... la visione di un futuro... futuro che oggi quasi più nessuno riesce ed ha voglia di vedere .
     
    A Domus mp Immobiliare, Graf, Antonello e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  4. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Post bello studipici,quello che continua a sorprendermi è l'autoflagellazione di alcuni colleghi, noi NON siamo responsabili della crisi. Ci sono colleghi che stravalutano gli immobili?????? bene se vendono hanno ragione loro se non vendono ci rimettono tempo e soldi loro, o forse sono colleghi del mago Silvan ipnotizzano i poveri acquirenti facendogli comprare ciofeche al doppio del prezzo reale .
     
    A Limpida piace questo elemento.
  5. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Purtroppo nei momenti di disperazione è umano perdere la testa ed assumere comportamenti alla " si salvi chi può " ( questa è una delle cose che i nostri politicanti hanno capito molto bene ) e come se ci si trovasse su una nave che affonda... la paura di morire non ti fa pensare ad altro se non salvare te stesso anche se questo dovesse essere a discapito di altri... ne abbiamo avuto un ultimo esempio con il naufragio della Costa... purtroppo e parlo del nostro settore, che ha sempre sofferto di questi mali bisogna dire, oramai stiamo assistendo a comportamenti sconclusionati ed assurdi sempre più attuali... comportamenti che non fanno che aggravare ancor di più la situazione... prendere una casa ad un prezzo folle non serve a niente altro che a generare un meccanismo perverso dove la maggioranza dei proprietari è convinto che non sia la casa ad essere fuori mercato ma i compratori a voler approfittare.Fabrizio
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Verissimo, ma è anche vero che i compratori oggi vogliono approfittare in ogni caso.
     
    A Mil e studiopci piace questo messaggio.
  7. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    verissimo...........voi spingete a far scendere il prezzo.........i compratori ancor di piu' perche' hanno capito l'aria che tira............non basta mai.
    pero' devo dire una cosa.
    se io acquirente leggo i portali online mi spavento per i prezzi di oggi.............
    non so se perche' non mi rendo bene conto delle cose o se ho ragione.
    mi spiego.
    prendiamo una grande citta' ma non grandissima. lascerei fuori roma da questo discorso perche' e' la capitale e li' credo che sia un discorso profondamente diverso da venezia torino genova o milano.
    secondo voi a parte torino che mi pare di aver letto che ha gia' dei buoni prezzi.......quali sarebbero secondo voi i prezzi giusti delle periferie di queste citta' dopo una trattabilita' capaci di far ripartire il mercato??
    sempre parlando di case usate messe discretamente.
    non so se mi spiego...........3k euro al mq e' un prezzo giusto o e' ancora troppo alto??
    grazie
     
  8. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Certo vero anche questo... ma escludendo gli squali, i compratori non si rendono conto che il loro approfittare non è altro che una proposta a prezzo di mercato.
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In ogni città sono in vigore prezzi diversi, quindi ognuno sa della sua...

    Bologna è sempre stata piuttosto cara, a fronte di un patrimonio immobiliare particolarmente poco pregiato, per cui un immobile che qui costa (e viene pagato) 200.000 euro, magari a Catania viene venduto a 130.000.

    P.S. per i siciliani, ho sparato una cifra a caso. Non conosco affatto il mercato locale, ma nel sud le case costano parecchio meno.
     
    A Limpida e goldsilver2 piace questo messaggio.
  10. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dipende Silvana... dipende... qui a Salerno ci sono stati prezzi folli ( che hanno avuto compratori ) e ci sono ancora prezzi da Piazza di Spagna in alcune zone e per particolari appartamenti. Fabrizio
     
  11. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ho capito il vostro ragionamento ma siccome tutti dicono che e' milano e roma che trainano il mercato.............volevo chiedere secondo voi una casa in periferia a roma o a milano a 3k euro al mq sarebbe un prezzo buono??
    O sarebbe ancora troppo alto??
    Logicamente anche le altre citta' dovrebbero adattarsi.
     
  12. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa GoldSilver ... ma chi lo dice che Roma e Milano trainano il mercato... il mercato immobiliare è un mercato molto a zone ed ogni zona fà storia a sè...prendiamo ad esempio il mercato della Sardegna dei VIP ...è fermo, bloccato, stagnante.. anzi oramai in rianimazione... mentre casomai il mercato di un paesino del centro Italia và a gonfie vele ...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  13. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    mah io la leggo spesso questa cosa............:shock:
    lasciamo fuori le zone vip ma prendiamo quelle dei comuni mortali......come me e della massa di gente che ha problemi per comprare a questi prezzi.
    il mio pensiero e' che se la periferia di una grande citta' e' 3k euro quanto dovrebbero essere le altre zone e soprattutto le zone fuori citta' non dovrebbero mai essere piu' alte della periferia.
     
  14. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Tutto vero ,ma a chi ha comprato ovunque sia in Italia a 10 come facciamo a spiegargli che deve vendere a 8????????
    This is the priblem
     
  15. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ma tutti hanno comprato all'apice della bolla???
    quelli che hanno comprato a troppo e devono rivendere devono capire che purtroppo per loro il vento e' cambiato.
    guarda mi dispiace anche ma le loro difficiolta' sono loro non degli acquirenti di oggi.
    oppure se le tengono.
    pace.
     
  16. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non è che tutti hanno comprato all'apice della bolla... tutti hanno comprato quando c'era euforia economica, le Banche davano il mutuo anche ai deceduti, ecc. praticamente in tempi pre-assestamento.. ed ora dover vendere ad un prezzo inferiore e di molto in alcuni casi , rispetto all'acquisto è comprensibile che presenti qualche resistenza... quello che non è comprensibile è chi vuole vendere a prezzi da capogiro avendo acquistato in lire e tanti anni fa...
     
    A Limpida piace questo elemento.
  17. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    ma scusa io questo ragionamento non lo capisco.
    i primi sono sfortunati, ma nessuno li ha costretti a comprare.........:occhi_al_cielo: i secondi fortunati e credo che siano la maggioranza.
    i secondi se devono ricomprare devono secondo questo pensiero abbassare il prezzo e magari ricomprare da qualcuno che invece ha comprato a prezzi di euforia a prezzo alto e tiene alto per questo il prezzo??
    mah
     
  18. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No.. non c'è nessun ragionamento particolare... l'unico ragionamento è semplicemente quello che se vuoi vendere, devi farlo al prezzo di mercato... se non ti conviene per i tuoi giusti motivi ... non farlo.
     
    A saracasa piace questo elemento.
  19. goldsilver2

    goldsilver2 Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    infatti, i prezzi si sono alzati e abbassati sempre duranti i famosi cicli..............adesso e' il periodo del ciclo che si abbassa.
    sfigati chi ha comprato al ciclo alto.:innocente:
     
  20. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    In economia l'onda dell'andamento del mercato è sempre rappresentata in modo sinusoidale e ad una salita corrisponde sempre una discesa... purtroppo è cosi... e come quando ti sposi ... quando entri in chiesa sei sulla cresta dell'onda ma quando ci esci ... :sorrisone:... scherzi a parte ripeto ... secondo me questa non è una crisi, perchè dura oramai da troppo tempo è il collasso di un sistema... ci sono stati anni dove tutti " guadagnavano " non dimentichiamoci che i mutui erano anche al 17/18 % eppure tutti compravano la casa, i genitori compravano casa per i figli con il mutuo e pagavano con il fitto, si compravano le seconde ed anche le terze case... e sopratutto i mutui si pagavano... in poche parole i soldi giravano e l'economia, sfalsata o meno che fosse, girava ... eccome se girava... poi è arrivato l'euro che sull'onda di tutto questo ha provocato un'euforia economica pazzesca... finchè un bel giorno... fermi tutti... i vari basilea, basilea 2 e compagnia bella, gli assegni non si girano più, il nero non si fà più, non si fà più niente hanno bloccato improvvisamente una macchina in corsa... con i risultati che l'economia interna è crollata, le banche hanno cominciato a tirare i remi in barca, le aziende a chiudere, gli speculatori a giocare sulla pelle dell'Italia e tutto quello che oggi abbiamo e che sarà per tanto ma tanto tempo. Fabrizio
     
    A katerbury, ccc1956 e La Capanna piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina