1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pierss

    pierss Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao volevo una delucidazione perchè mi hanno chiesto la provvigione all'accettazione e non al preliminare...che fare???
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    pagarla, perchè l'accettazione della proposta equivale alla firma del preliminare
     
  3. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se la proposta è scritta in modo tale da divenirlo si, ma non lo darei per scontato. :^^:
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    si in effetti la domanda dell'utente mette il dubbio. :confuso:
    @pierss: dovresti spiegare meglio come è strutturata la proposta d'acquisto
     
  5. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Siamo al solito problema !!
    Se la proposta rimanda alla sottoscrizione del preliminare e' un atto NULLO !!
    Pertanto ben difficile poter affermare che matura la mediazione alla accettazione di un atto nullo.
    Se inveve alla accettazione la proposta si trasforma nel preliminare allo il contratto tra le parti si considera concluso e pertanto, solo in tal caso, matura il diritto al compenso di mediazione.
     
  6. mario saraceni

    mario saraceni Membro Ordinario

    Altro Professionista
    cosa accade se dopo l'accettazione scopri che il venditore è pieno di debiti pertanto il bene è soggetto a revocatoria?l'agente imm. ha delle responsabilità in tal caso?
     
  7. questa è un'altra questione.
    comunque c'è stata recentemente una sentenza, mi pare della cassazione, che ha condannato l'agente immobiliare a risarcire il danno, perchè nella proposta di acquisto, o nel preliminare, non ricordo, aveva scritto che il bene sarebbe stato al momento del contratto libero da ipoteche senza fare le visure, e dopo il bene è risultato effettivamente gravato da trascrizioni pregiudizievoli.
    ebbene la suprema corte ha stabilito che il mediatore non è obbligato a fare le visure, ma se nella sua opera, nel caso la stesura della scrittura,tratta una determinata circostanza, come la liberalità dalle ipoteche, allora deve esplicare la sua opera affinchè questa circostanza sia acclarata, ovvero deve fare le visure ipotecarie.
    a firenze la scorsa settimana abbiamo fatto un convegno proprio su questo, la differenza tra proposta di acquisto e preliminare, i contenuti minimi che devono avere e quando sorge il diritto alla provvigione.
     
  8. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A seguito delle note sentenze della S.C. di Cassazione il mediatore e' responsabile delle informazioni sull'affare a lui note o anche solo conoscibili !
    Per questo: Home page

    Aggiunto dopo 1...

    Sul sito Acquisto Sicuro sono reperibili le sentemze della Cassazione e una relazione del nostro Centro Studi sulle reponsabilta' del mediatore
     
    A luigi carotenuto piace questo elemento.
  9. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    La provvigione MATURA alla notifica all'acquirente dell'accettazione ma , almeno noi, la incassiamo alla scrittura ripetitiva del contratto mediato (preliminare o compromesso che dir si voglia).
    Ma, come già giustamente detto da Umberto Granducato, l'accettazione di una proposta d'acquisto (aggiungerei, "accettazione notificata")è già un preliminare (che,non a caso, è definito scrittura ripetitiva del contratto mediato).
     
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Devo ancora una volta correggere. Alla vecchia (oramai) regola della avvenuta conoscenza del proponente dell'accettazione è ormai sostituita in tutto e per tutto la sottoscrizione di un atto ad effetti obbligatori.
    Quindi un mediatore che pretenda la provvigione all'avvenuta comunicazione potrebbe farlo SOLO se la scrittura diviene un preliminare eseguibile (che non è così scontato come lo si propone)
     
  11. pierss

    pierss Membro Junior

    Privato Cittadino
    La proposta d'acquisto è presa dall'associazione ANAMA!
     
  12. EnCa78

    EnCa78 Ospite

    Che bello essere completamente d'accordo con te!! :risata:
    Un abbraccio, a presto :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina