1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Candido

    Candido Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Premessa: si parla di un inquilino con contratto concertato che mi contesta alcuni punti/voci della scheda per la determinazione del canone, l'intento è quello di far cadere l'appartamento in classe bassa.
    1. Nella superficie utile/calpestabile (riportata nella scheda per la determinazione del canone) devono essere conteggiate anche le soglie delle porte? (Nel mio caso sono 2 metri quadri.)
    2. 5 anni or sono ho messo a nuovo l'appartamento (lavoro idraulico ed elettrico a norme con dichiarazione di conformità) piastrelle pavimenti, rivestimenti nuovi, parquet levigati, nuova malta fine in tutti i locali. Il tutto non spostando muri o divisorie. Nella scheda al punto 3) vetustà, la stessa, può essere classificata da O a 15 anni? Le organizzazioni sindacali delle proprietà sono in contrasto e non capisco la giusta soluzione visto che l'abitabilità dell'intero edificio risale ad oltre 35 anni fa.
    3. Al punto 5) dotazione servizi tecnici, all'inquilino vorrei installare il condizionatore, per avere un servizio in più e rimanere nella classe media posso farlo? (posso imporlo a sei mesi dalla stipula del contratto oppure l'inquilino si può opporre abbassandomi la valutazione in bassa?

     
  2. ChiaraB di Solo Affitti

    ChiaraB di Solo Affitti Membro Attivo

    Altro Professionista
    Buongiorno!

    Per poter rispondere con esattezza sarebbe necessario avere l’accordo preciso a cui fa riferimento, perché ogni comune ne redige uno con alcune particolarità. Proverò ad aiutarla comunque:
    La definizione da legge dice “La Su e la Sa si misurano al netto di murature, pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre e di vani tecnici non praticabili (ad es. canne fumarie e di ventilazione, cavedi tecnologici, intercapedini non praticabili di larghezza pari o inferiore a 0,50 m) e al lordo di attrezzature di arredo a muro (cabine armadio, pareti-contenitore, ecc.)”.
    Bisogna capire bene se la vetustà si riferisce all’intero edificio o al singolo immobile.
    Se al momento della stipula del contratto il condizionatore non c’è non può essere conteggiata una promessa.

    .
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina