1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. andri90

    andri90 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In occasione della sostituzione della caldaia 20 anni fa si è provveduto ad accantonare annualmente una quota di ammortamento per l'eventuale successiva sostituzione della caldaia ora sono in procinto di vendere l'appartamento, la caldaia è ancora funzionante e non è prevista e tanto meno deliberata nessuna sostituzione. Il mio dubbio è questo: posso chiedere all'amministratore che mi venga restituita tutta la somma che ho versato in questi 20 anni
     
  2. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    i fondi di accantonamento rimangono "legati" all'appartamento
    solo l'assemblea può decidere di restituirli, aumentarli etc... l'amministratore non può disporne a suo piacimento

    è l'acquirente che deve renderti la quota, ma bisognava parlarne in fase di trattativa
    speriamo nell'intervento di un Agenti Immobiliari per questa "parte" della tua domanda
     
  3. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
     
  4. Sep

    Sep Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Secondo me questa risposta è esatta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina