1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aleulg

    aleulg Ospite

    Buongiorno, vorrei un chiarimento...
    ho acquistato un appartamento tramite proposta di acquisto che è stata regolarmente accettata dai venditori.
    Abbiamo poi integrato questa, con un foglio sottoscritto da entrambi le parti, dove precisavamo alcuni dettagli.
    Tra meno di un mese andiamo in atto. L'Agente immobiliare, già saldato dietro presentazione di regolare fattura, insiste (ha inviato anche una raccomandata a me e ai venditori) per farci firmare e poi registrare un preliminare di vendita cosa che non vogliamo fare per questioni di tempo ed economiche.
    La mia domanda è questa: visto che sulla proposta c'è scritto in prima pagina testuali parole..." Proposta di acquisto immobiliare destinata a divenire contratto PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA in caso di accettazione del Venditore" può obbligarci l'agente immobiliare a firmare e poi registrare un altro preliminare di compravendita? Inoltre, in caso lo facessimo chi dovrebbe pagare le spese di registrazione visto che nessuna delle due parti, sente la necessità di tale registrazione?
    Grazie mille.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La legge vi farà nascere la necessita di registrare date le sanzioni.
     
    A GiuRes93 e Irene1 piace questo messaggio.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La registrazione è un obbligo di legge a cui, soprattutto il mediatore, si dovrà attenere onde evitare sanzioni. Tra l'altro siamo obbligati in solido. Le spese sono a carico dell'acquirente il quale potrà in sede di rogito recuperarne una parte.
     
    A GiuRes93, Irene1 e marcellogall piace questo elemento.
  4. aleulg

    aleulg Ospite

    Intanto grazie per questa prima delucidazione, vi chiedo allora...perché l'agente immobiliare che mi ha curato la vendita (il quesito di cui sopra riguardava il mio acquisto) continua a dirmi che non sono obbligata??? C'è forse qualche passaggio che non ho capito???
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Avete 20 gg per registrare la proposta se all'accettazione c'è stata la negoziazione dell'assegno. Molto probabilmente il tuo agente intente che se andate a rogito entro questi 20 giorni, potete non registrare.
     
  6. aleulg

    aleulg Ospite

    Nell'accettazione c'è stato un bonifico che io ho fatto per conto dei miei venditori al comune il cui l'importo mi viene scalato sul presso di vendita.
    Si, credo che in 20 giorni riusciamo ad andare a rogito.

    L'accettazione c'è stata in data 07/05/2016, una prima scrittura integrativa in data 23/05/2016, un seconda in data 20/06/2016 (momento in cui ho effettuato il bonifico al comune). Queste integrazioni si sono rese necessarie perché sull'immobile gravavano delle problematiche inerenti carte di successioni presentate male e/o non presentate.
    Tutta la questione è stata seguita e poi risolta facendoci dare le indicazioni del caso da un notaio, lo stesso che farà il rogito.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 27 Giugno 2016
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    quindi era un acconto prezzo. Avevate 20 gg dal 7 maggio
     
  8. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Non è detto che il notaio sia informato sull'obbligo della registrazione della proposta di acquisto che diventa preliminare. In fondo non sono coinvolti.

    E' come ti ha detto Rosa.
    Quello che non comprendo, come dici nel post iniziale, è la necessità di ulteriore preliminare.
     
  9. aleulg

    aleulg Ospite

    Secondo quello che leggo, già la proposta accettata, divenuta preliminare, poteva essere depositata, non come dice l'agente immobiliare che se ne deve fare un altra.
    In prima battuta non è stata registrata perché l'immobile non era compra vendibile, si è reso tale solo al 20/06/2016 quando i venditori hanno fatto le opportune modifiche.
    So che è molto ingarbugliata la cosa per questo ho chiesto il vostro aiuto.
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    bisogna vedere se è prevista nella proposta la dicitura scrittura integrativa quando versi la caparra. Però tu hai fatto un bonifico all'accettazione della proposta. Quindi indipendentemente dalla sottoscrizione della scrittura integrativa (preliminare) andava registrata.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    però i soldini li hanno presi. In questo caso l'agente avrebbe dovuto farti inserire una clausola sospensiva al .... data entro il quale la parte venditrice aveva sistemato le questioni in dubbio e non avrebbe dovuto farti effettuare nessun bonifico se non all'avveramento della condizione. Invece così ha fatto un pasticcino non d'autore.
     
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    @aleulg visto che non sei agente immobiliare, cambia la dicitura sul tuo profilo.
     
  13. aleulg

    aleulg Ospite

    Bagudi...provvedo subito a cambiare
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  14. aleulg

    aleulg Ospite

    Scusatemi a questo punto, in virtù del pasticcio fatto, non conviene fare ora un preliminare nuovo (senza proposta), depositarlo regolarmente, facendo finta che abbiamo iniziato ora la nostra trattativa???
    Inseriamo in questo preliminare, il bonifico che io ho fatto per loro conto a titolo di caparra anche se precedente!!!
    Che dite...può essere una soluzione???
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No, perchè l'ADE vede le date differenti, con il versamento antecedente.

    Perchè non vai all'Ufficio delle Entrate e vedi di fare un ravvedimento ?
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Con la tracciabilità dei pagamenti, la data che si evincerà è quella del bonifico e da lì che parte l'obbligo della registrazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina