1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,
    ho un grosso dubbio per la registrazione di un contratto libero 4+4 a a 4 studenti universitari.
    nessun problema nell’inserire i 4 nominativi nel mod.69, ma come faccio per l’f23? Posso inserire uno solo dei 4 nominativi o devo farne 4 diversi ? in questo caso farò anche 4 mod.69 ? qual è il metodo corretto e meno costoso?
    la scelta è caduta sul contratto libero e non sul contratto specifico per studenti e neanche su un contratto transitorio perché , 1) nel comune in questione non risultano essere sottoscritti accordi territoriali tra associazioni depositati in comune 2) se questi accordi ci fossero bisognerebbe far pagare un canone di affitto prestabilito in tali accordi e quindi molto più basso del prezzo di mercato 3) non tutti gli studenti risultano essere in corso e fuori sede.
    Inoltre volevo sapere se è un problema che il locatore risulti ancora residente li, la casa è stata acquistata come prima casa 10 anni fa.
    Grazie
     
  2. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    potrà il locatore continuare a detrarre gli interessi passivi del mutuo se mantiene comunque la residenza in quella casa?
     
  3. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se tu affitti, risulterà che l'immobile non viene utilizzato come abitazione principale, quindi la detrazione non é ammessa, ma rivolgiti a un Commercialista perché la detrazione degli interessi del mutuo, dipende anche in quale anno é stato stipulato il mutuo.
    Di f23 ne devi fare uno, mettendo un conduttore, mentre nel modello 69 c'é posto per tutti gli intestatari del contratto.
    Dici che non esistono accordi nel tuo Comune, forse non é un'area ad alta tensione abitativa, in qual caso, puoi fare un transitorio ( da un mese a 18 mesi),con un canone libero.
     
  4. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ciao limpida, immaginavo che l'f23 si potesse compilare con un solo conduttore ma volevo conferma :ok: . sei sicura quindi che ci sono deroghe all'applicabilità del contratto transitorio con un canone libero? non sarebbe impugnabile un canone libero? ma poi, cosa ci guadagno nel fare un transitorio invece di un 4+4 ? riguardo agli interessi passivi,io sapevo che l'abitazione principale non deve necessariamente essere la casa di residenza ma si deve risiedere in quel comune o anche in uno limitrofo, in ogni caso io vorrei mantenere la residenza...forse in questo sarebbe difficile da giustificare un 4+4.. :occhi_al_cielo::occhi_al_cielo: devo decidere in fretta...:disappunto::disappunto:
     
  5. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Semmai é impugnabile un canone transitorio.
    Se risiedi in altro Comune e affitti il tuo appartamento é una prima casa ma non é adibita ad abitazione principale.
    Mi sembra che tu voglia avere la botte piena con la moglie ubriaca;)
     
  6. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    canone transitorio? chiedevo se nel contratto transitorio è permesso un canone libero in qualche condizione particolare, perchè io so che è obbligatorio un canone concordato,non trovo la norma che deroga un contratto transitorio ad un canone libero, per questo volevo applicare un contratto standard 4+4 ma penso che un canone libero sarebbe impugnabile in quanto irregolare e ti obbligherebbero al risarcimento del surplus rispetto al canone concordato.. poi riguardo le detrazioni sapevo che il concetto di abitazione principale per l'agenzia dell'entrata non coincide con la residenza anagrafica . tra l'altro io la residenza la manterrei li, quindi di certo resterebbe abitazione principale, ed è anche prima e unica casa :^^:. il quesito è "come locare e mantenere la residenza" per mantenere le detrazioni del 19 %,in base a questo dovrei scegliere il tipo di contratto ma visto che ritengo che l'unico legale è il contratto 4+4 volevo sapere cosa rischio... :applauso: mi faccio le domande e mi dò le risposte :applauso:
     
  7. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ho avuto un'illuminazione :D . faccio un contratto 4 + 4 e fitto una porzione di immobile, in pratica gli inquilini saranno 5 e non ho problemi di residenza ( e quindi di agevolazioni fiscali e detrazioni) . ma siccome non l'ho mai fatto, nel modello 69 devo quindi inserire i 4 nominativi nel quadro b ( non metterò anche il mio ) e mettere la P nel quadro d ?:shock::shock::shock:
     
  8. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Più che una porzione di immobile affitti delle stanze, da quello che ho capito, non ci sono due ingressi o impianti separati, comunque fai come credi e continua a risponderti da solo.:risata:
     
  9. matmat

    matmat Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se ci fossero 2 ingressi separati sarebbero due immobili, avrei fatto un abuso edilizio non accorpandoli o non dichiarandoli:) . e poi meglio soli che male accompagnati , se non mi convinci preferisco sbagliare da solo. nel forum si dovrebbero sentire le opinioni di più persone, questa è una discussione sfortunata :^^::^^::^^: ma spero sempre che qualcuno mi possa rispondere su come complilare il mod 69 in questo caso di cessione di porzione di immobile : nel quadro b metterò i 4 nominativi senza mettere il mioe metterò la lettera P nel quadro d ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina