1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca7

    francesca7 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ho cercato in altre discussioni ma non trovato una risposta che potesse essermi d'aiuto. Il comune dove vivo dopo 10 anni mi dice che devo cambiare la categoria catastale in A10 ai locali dove lavoro. Si tratta di una palazzina con 4 appartamenti e non ha mai avuto al suo interno un A10 solo abitazioni. Ho sempre Pagato con destinazione diversa dalla prima tutte le tasse, spazzatura, utenze, il comune alcuni anni fa ha voluto integrati versamenti perchè appunto io uso l'appartamento come studio, oggi però ci torna sopra e vuole che cambi destinazione d'uso. Mi potete dare delle informazioni ed aiutarmi a capire. Non può un'agenzia immobiliare lavorare in un' appartamento al primo piano senza che sia un A10? Avevo letto che si se uno vuole fare a casa sua anche l'ufficio perchè deve cambiare la destinazione?
    Grazie delle risposte
     
  2. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ma è solo un ufficio o è anche la tua residenza?
     
  3. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se l'immobile è utilizzato come ufficio solo in parte, e mantiene formalmente una funzione principalmente abitativa, si tratta di un utilizzo promiscuo ed il comune non ha diritto a chiederti la variazione in A10, a meno che tu non abbia effettuato una pratica edilizia con cui attuavi una variazione di destinazione d'uso da abitazione a ufficio.
     
  4. francesca7

    francesca7 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No la residenza non ce l'ho mai portata, sono proprietaria con mio marito al 50% è sempre stato un appartamento che ho ristrutturato ma è rimasto appartamento, io uso solo 2 stanze. Il comodato d'uso deve per forza essere scritto e registrato? Mi era stato detto che può essere anche verbale visto che sono anche proprietaria per il 50%. E il comune che con una lettera chi chiede il cambio da A2 ad A10 in un'immobile storico dove certe destinazioni non sarebbero mai state neanche pensate.
     
  5. peopeo

    peopeo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non ho capito, dici di essere proprietaria al 50% (e l'altro di chi è?) ma parli di comodato d'uso, quindi sembra che l'immobile sia usato anche da altri.
    Inoltre bisognerebbe sapere cosa scrive il comune nella lettera, quale legge cita per richiederti la variazione catastale. In genere i comuni rilevano l'incongruenza fra destinazione d'uso effettiva dell'immobile e la classazione catastale incrociando i dati della tassa rifiuti. Probabilmente stai pagando la Tasi come ufficio, per questo il comune ti chiede l'A10.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina