1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    per la riduzione del canone di locazione, in una locazione commerciale, e' sufficiente il pagamento del modello F23, o e' necessaria altra documentazione?
    grazie
     
  2. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scrittura privata dove si citano gli estremi di registrazione del contratto ed il nuovo canone pattuito (ovviamente bollata), pagamento 67 euro con mod. F23 e consegna del tutto all'ADE.[DOUBLEPOST=1389717082,1389716957][/DOUBLEPOST]Scusa, dimenticavo; da me richiedono anche la compilazione del mod.69.
     
    A Sim piace questo elemento.
  3. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    nella scrittura aggiungi che ad eccezione del canone annuale, tutto quanto precedentemente pattuito nel summenzionato contratto resta invariato.
     
    A Sim piace questo elemento.
  4. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    grazie a tutti per le risposte :)
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ti conviene fare la risoluzione del contratto e farne uno nuovo con le nuove pattuizioni registrarlo con tutti gli allegati, come gia evidenziati dai forumisti
     
    A Alessandrofer piace questo elemento.
  6. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non è necessario e non è assolutamente conveniente risolvere il contratto e farne uno nuovo.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    perchè non è conveniente? io ne faccio tante di queste variazioni di valori specialmente commerciali e non sono più onerose
     
  8. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Perché per risolvere paghi e per registrare il nuovo contratto paghi nuovamente
     
  9. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ed eventualmente fare l'APE
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per fare la risoluzione del contratto paghi €. 67, per registrare un nuovo comtratto paghi il 2% del valore del nuovo contratto, come avresti pagato anche con il vecchio contratto
     
  11. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    A prescindere dai costi Cencio ha chiesto come fare per registrare un accordo di riduzione canone per contratto già in essere; se la durata residua del contratto è quella che sta bene alle parti e le condizioni non mutano non c'è motivo alcuno di fare un nuovo contratto.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  12. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    con un contratto nuovo cambia anche la data di scadenza del contatto.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se non mutano le condizioni, come mai vogliono fare la riduzione del canone? se questa non è mutazione di contratto che cosè
     
  14. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se l'inquilino chiedesse una riduzione del canone al 3° od al 6° anno di contratto probabilmente io proprietario di casa NON rifarei il contratto ex novo ma solamente la dichiarazione di riduzione del canone perché rimarrei vicino alla scadenza naturale del contratto.

    quindi IMHO,
    se l'inquilino merita di essere trattenuto allora rifai il contratto,
    ma se non brilla come conduttore allora conviene portare a naturale scadenza quello già in essere.
     
    A pippo63 piace questo elemento.
  15. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sono stato all'ADE di zona e confermo quanto detto da Pippo63. necessario F23 costo € 67, modello 69 e lettera di comunicazione tra le parti in duplice copia con marca da bollo da € 16, totale euro 99!!! e visto che un contratto e' gia tassato piu volte (prima registrazione e annualita' successive) e i proventi del locatore sono nuovamente tassati, mi sembra una rapina a mano armata!...poi ci si chiede come mai in Italia esiste l'evasione fiscale......
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se facivi come da me prospettato, evitavi tanti problemi?
     
  17. Cencio

    Cencio Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    hai ragione, la mia era piu ' una polemica per questo sistema spenna-contribuente!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina