1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Riflettevo su questa "emergenza sicurezza" che tanto splendidamente in media ci fanno avvertire.
    Ora, premesso che in molte città c'è da aver paura a fare quattro passi da una certa ora in poi... Ma a voi sembrava il caso di dover regolamentare delle "ronde"?

    Mi spiego meglio: l'articolo 17 della costituzione recita

    I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi.

    Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso.

    Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica.


    e il 18 recita

    I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale.

    Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.


    Ora, alla luce di questi due articoli, mi sembra che le "ronde", per come dovrebbero essere concepite, non necessitino di nessun'altra regolamentazione.... O sbaglio?

    Non si tratta forse di cittadini comuni (o ex forze dell'ordine) che circoleranno armati di solo cellulare al fine di segnalare alle autorità eventuali pericoli/reati?

    Mi sembra si stia montando su un caso, un sofismo, per distogliere le già flebili menti dei nostri connazionali dai VERI problemi che ci affliggono ultimamente, vedi crisi e simili...

    Voi che ne pensate???
     
  2. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    le ronde organizzate da persone che si associano in libertà, senza avere bandiere e colori di partito, esistono già, sono limitate e fanno un lavoro medio, direi suff.

    organizzare le ronde per decreto, con l'ausilio di un governo e di partiti politici, è tutta un'altra cosa, ma non dovremmo manco stare a discutere, perchè è di una realtà disarmante.

    Sarebbe grave per dei partiti di governo, avere un proprio corpo volontario, dove inizialmente il governo prevede ex appartenenti alle FDO, perchè questo dice il decreto.
    le ronde non saranno aperte a gente normale, o persone che sono già nel volontariato,ma a persone che verranno inseriti in un elenco gestito dalle prefetture, con requisiti particolari, appunto ex appartenenti alle forze dell'ordine.

    Io non vorrei essere allarmista, ma se le organizzassi io... ad esempio : "ronde dei tifosi del toro", sarei già mentalmente preparato a distribuire bastoni e catene, se incontrassi degli interisti o dei gobbi...(per esagerare)

    Qualcuno che non ha letto la storia forse puo' pensare ad una cosa normale, ma normale non è, visto che in nessun paese si fanno cose del genere, parlo di europa non di africa o maerica latina,
    e poi uno puo' mettere una mano sul fuoco che una volta perso, il vecchio Berlusconi Silvio e i suoi fascistoidi, insieme ai suoi pard, non si farebbe tentare da qualche sortita?
    io no.



    fascistoide–definizione:
    "dicasi fascistoide, quell’uomo dalla cultura medio, alta ,bassa, che crede che con il decisionismo e la limitazione della liberta’ aggiusta le cose, dicasi anche fascistoide, quell’ uomo o donna che è convinto che gli operai, i neri, i diversi siano esseri inferiori, dotati di scarsa capacità cognitiva.
    si dice fascistoide, quel elettore mediatico, che preso dallla sindrome di stoccolma, crede che il suo carceriere televisivo faccia l’interesse suo e di milioni di polli come lui.
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Secondo me, essendo questo il governo degli "spot", 'sta storia delle ronde è l'ennesimo spot.... a questo punto menomale che come ministro dell'interno c'è Maroni, he forse un po' di cervello ce l'ha, come del resto tutta la Lega (al di là degli sproloqui verbali e coreografici che ogni tanto devono fare per accontentare la loro "pancia", leggasi elettorato nordista, appunto di bassa lega :risata: )

    Ciò non toglie che il problema della sicurezza effettivamente ci sia, e questo (purtroppo) per il lassismo ed il buonismo della sinistra. Essere di sinistra, secondo me, significa dare a tutti la stessa opportunità, non accettare situazioni incredibili. Perchè io posso essere portato in Questura per accertamenti se non ho documenti, e accettiamo che migliaia di persone circolino liberamente senza sapere chi sono e come vivono?
    Come prima o poi si prende il raffreddore se si circola scoperti in inverno, così se questa situazione si protraesse si ripeterebbero episodi di intolleranza e xenofobia: non è razzismo, e la normale reazione, istintiva, di un gruppo omogeneo di individui che si sente minacciato.
    Non sto dicendo che è giusto, ma che è così! (è la legge di natura, baby :? )

    In sintesi, va bene anche il "fumo" propagandistico, purchè sotto ci sia l'arrosto! L'Italia, attualmente, è un paese che ha bisogno di confrontarsi sui problemi, e dopo di prendere delle decisioni, che potranno essere migliorate, modificate, ma che vanno prese.

    (.... quando faccio 'sti discorsi di destra mi metto paura da solo! :shock: )

    Taita ;)
     
  4. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    le ronde che servirebbero ad arginare il grande pericolo extranazionale, in realtà con poco potrebbero diventare il braccio armato dei partiti fascistoidi.
    io credo che la sinistra o la parte anarchica di questo paese non dovrebbe sottovalutare, questi movimenti.
    le forze dell'ordine esautorate , potrebbero reagire in modo difforme...i colpi di stato sono sempre dietro l'angolo in italia.

    purtroppo i partiti di extr. destra e lega e an stanno correndo per arrivare primi...
    io credo che ci sarà uno scannamento serale.
    alla sera escono le ronde nere?
    e escono anche quelle rosso/nere.
    mazzate a profusione e tutti a nanna.
    i ladri liberi continueranno a rubare e rovinare famiglie.
    perchè fa parte del piano.
     
  5. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .. purtroppo il pericolo c'è!
    da Repubblica.it di ADESSO: "Le mani dei partiti sulle ronde - In prima fila Lega, An e Destra"

    ... mala tempora currunt! :triste:

    Taita ;)
     
  6. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Leggo su Repubblica che già si formano ronde con bandiere di partito, soprattutto al centro nord : già la situazione sta sfuggendo di mano.Già c’è stato una scontro tra una ronda e una manifestazione di Rifondazione,credo a Padova ma potrei sbagliarmi.Credi davvero che queste persone girino solo con torcia e radio, forti dell’arroganza che questa concessione di poteri concede loro? Non posso pensare a cosa si scatenerà in tempi brevissimi.Come può uno stato di diritto delegare l’ordine pubblico a privati ( convinti che gli extracomunitari, e pure quelli comunitari sono la feccia del mondo).entusiasti di questa specie di militarizzazione,che permetterà loro di fare quello che vogliono, tanto ciascuno potrà sempre testimoniare a favore dell’altro ed essere compiacentemente creduti. Ricorda il tutto una serie di ronde di pessima memoria, non solo in Italia.Corsi e ricorsi, purtroppo.
     
  7. faustopolo

    faustopolo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Troppe volte avviene un fattaccio,troppe volte i media ricamano sopra qst episodi di violenza,troppi sono forse i commenti alle iniziative del governo per stemprare come in qst caso gli episodi di delinquenza giornaliera! Io penso che l iniziativa sia ben disciplinata,vedi i componenti,tutti o quasi ex membri delle FdO,quindi gente preparata!.......Gli italiani si sà parlano tanto ma,fanno poco! Allora che ben vengano qst persone volenterose che dotate solo di trasmittenti(e non con mazze e bastoni), collegate alle stazioni e commissariati aumenteranno la sicureza nel paese!!!
     
  8. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    le gente con un pelo piu' di esperienza capisce al volo che queste cose possono diventare pericolose.
    se ci sono migliaia di persone volontarie in ogni comune dei 22.000 presenti, capeggiati da sindaci e vice sindaci, mentre in una notte gira per 80 kilometri quadrati una sola pattuglia di carabinieri, qualche abdicazione all sicurezza a favore del serivizio volontario di ronde è implicito.
    o vuoi dire che di notte veder girare gente insonne con giubbotti gialli a parlare di vaccate è normale?
     
  9. Camillo Cardu

    Camillo Cardu Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il governo taglia le risorse economiche alle forze dell'ordine, istituisce le ronde per sopperire alla carenza d'organico delle prime e si preoccupa di limitare o impedire le intercettazioni telefoniche che sono state essenziali nella soluzione di tanti casi di criminalità comune.
    Ebbene, questo stesso governo è in crescita nel gradimento da parte dell'elettorato perchè "sta combattendo la criminalità"! Di che ci lamentiamo?
    Dimenticavo: la maggioranza ha anche bocciato la proposta di istituire il reato di tortura, come ci viene chiesto dall'Unione Europea.
     
  10. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non sono così informato sul discorso, lo ammetto, ma mi sembra che nel testo della legge siano vietate le ronde di qualsivoglia appartenenza politica, siano vietate ogni genere di sovvenzioni e di detenzione di armi o armi improprie...
    ... Forse vivendo in provincia avverto meno tensioni che nelle grandi città, ma non penso che andremo incontro a un golpe come state ipotizzando...
     
  11. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Io credo che qualunque cittadino con senso civico dovrebbe avvertire la polizia se vede qualcosa di anormale senza bisogno di fare passeggiate notturne che, anche secondo me, degenereranno di sicuro,
    nel senso che statisticamente su 1000 gruppi vuoi che non ce ne siano almeno tre che invece vanno a fare danni?
    Resta il fatto che il compito di sorvegliare è delle forze dell'ordine non dei cittadini, quindi non sono d'accordo sui tagli che invece sono stati fatti.
    Il pericolo di golpe (con parvenza democratica) secondo me c'è eccome, sento tanto odor di camice nere e piccoli balilla, se consideriamo inoltre la congiuntura economica, si stà ripetendo esattamente una situazione già vista e che non oso nemmeno nominare.
    Perchè gli animi sono caldi e il governo soffia sul fuoco :?
     
  12. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    il mondo corre veloce....
    ad esempio citigroup e banl of amerika stanno andando a carte 48...
    e parliamo delle due banche tra le piu' grandi del mondo...
    come reggera' la gente che ha obbligazioni di queste banche ?
    farà le ronde o darà fuoco alle banche in italia che hanno venduto queste obbligazioni che oggi valgono la meta?
     
  13. lami

    lami Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    hai ragione ..... di che ci lamentiamo? c'è solo da sperare che la gente (troppa purtroppo!) esca da questo torpore mediaticamente indotto ........ e cominci a rendersi conto che l'italia si sta incamminando verso un declino pericolosissimo!!
     
  14. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Condivido appieno queste parole di Taita.
    Qui non si tratta di ronde CONTRO GLI EXTRACOMUNITARI (come ho sentito affermare da più parti), ma gruppi che sorvegliano città e cittadine per difenderle dai criminali di QUALSIASI NAZIONALITA essi siano!! Purtroppo la situazione nel nostro Paese è questa: anche se le forze dell’ordine arrestano l’autore di uno stupro, di un omicidio o di una rapina (spesso, vorrei sottolineare, rischiando la vita per uno stipendio medio di 1.000 euro al mese), poi succede che i media, dopo qualche giorno, ci diano notizia della concessione degli arresti domiciliari. O dell’immediata scarcerazione. Ma allora, mi chiedo io, perché si è tutti pronti a puntare il dito contro “l’incompetenza” delle forze dell’ordine, e nessuno prende provvedimenti contro il giudice che ha assolto l’uomo accusato di aver abusato della nipotina della convivente, permettendogli di vivere ancora con lei e di abusare di un altro ragazzino? (non sto inventando, è notizia di questi giorni). E questo essere (mi dispiace, ma definirlo “persona” è troppo) è italiano. Poi c’è il caso dell’extracomunitario con TRE ordini di espulsione alle spalle, varie segnalazioni per piccoli reati, lasciato libero di circolare liberamente per il paese, che la notte di capodanno, insieme ad altri complici, uccide un tabaccaio di 70 anni PER UN GRATTA E VINCI (altro fatto di cronaca).
    Sono fatti come questo e, soprattutto, l’impunità che regna in Italia, ad avere portato alla situazione attuale, cioè quella che vede un governo decidere per forme di auto-sorveglianza da parte degli stessi cittadini. Ma concordo con chi dice che la situazione non si risolverà in questo modo: servono leggi più rigide e soprattutto serve che chi ne abbia l’autorità (cioè i giudici) le faccia rispettare
     
  15. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Vi racconto una storia.

    A Givoletto (unicredit) alle poste di Druento, al benzinaio q8 della statale che va a druento, hanno sradicato per la terza volta in due mesi i bancomat ...
    al Bar sotto i portici di Givoletto c'e anche la tabaccheria e gioco lotto bar gli hanno tagliato 3 volte le serrande blindate e portato via quello che potevano, notate bene con le telecamere che riprendevano tutto...
    Nello stesso periodo hanno rapinato qualcosa come 14 ville e abitazioni e due supermercatini...

    Ieri un signore che conosco che ha impiantato le telecamere, ha avuto la possibilità di visionare i filmati..
    mi ha detto che erano 8 persone su 4 auto, gente svelta, con passamontagna e attrezzature idonee (lancia termica o fiamma ossidrica) con volto coperto, hanno praticamente occupato per qualche minuto militarmente la zona, agivano come professionisti, anzi a detta dei carabinieri sembravano ex militari.

    Lascio da parte tutte le bestemmie del caso, comunque uno faceva notare che questa gente per la decisione e la capacità pareva e dico pareva gente pronta a tutto, anche all'uso delle armi..
    un gruppo di questi incoccia in una pattuglia di rondisti leghisti da paese...cosa succede?
    lascio volutamente la domanda aperta, perchè vorrei si riflettesse su che persone girano oggi di notte a rapinare, che non sono zingarelli o marocchini ubriachi.
    Comunque magari con la ronda dei potenti fascistodi di forza nuova.....chissà...mah?
     
  16. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dai Mediatore Anarchico! Cavoli, la butti sempre in politica! ;)
    Ho riletto gli stralci della legge e, se uscisse in questi termini, è riconfermato il fatto che non DEVONO essere ronde di partito...
    In più è interessante il punto di vista di un giornalista che ha pubblicato sulla stampa di oggi. Mi permetto di riportarlo qui sotto, sperando di non violare nessuna norma del forum...

    [center:3di6hb9n]BUONA RONDA, MALA RONDA[/center:3di6hb9n]
    [center:3di6hb9n]di:
    FABRIZIO RONDOLINO[/center:3di6hb9n]

    Che brutta parola, «ronda»: eppure nasce con un significato esclusivamente tecnico, alla fine del Cinquecento e su prestito spagnolo, per indicare un «servizio armato svolto da più militari a scopo di vigilanza, specialmente notturna» (così il Cortelazzo-Zolli).

    Oggi «ronda» significa piuttosto squadraccia, ed è questo il primo motivo per cui il provvedimento del governo ha suscitato tante reazioni negative. Il secondo motivo risiede nella natura di questo governo, o per meglio dire nella cultura politica che lo informa, non di rado autoritaria e xenofoba. Dobbiamo dunque compiere un doppio sforzo, lessicale e politico, per chiarirci le idee.

    La democrazia, così come la scoprì Tocqueville in America, non è tanto il voto per delega (che anzi ne è una limitazione oggettiva, seppur dettata da motivi pratici), quanto l’autogoverno.

    Jefferson invidiava gli Indiani d’America, la cui società non aveva (quasi) bisogno dello Stato perché tutti cooperavano alle imprese comuni. Una società che si auto-organizza, che cioè assume su di sé la responsabilità del proprio governo, delegando alla sovrastruttura burocratica statale soltanto il minimo indispensabile, non soltanto è una società più democratica, ma è anche una società più libera. D’altro canto, la storia è costellata di associazioni di cittadini di ogni genere.

    Eper ogni Ku Klux Klan ci sono centinaia di società di mutuo soccorso, gruppi di volontariato, associazioni civiche che hanno contribuito e contribuiscono meglio dello Stato al benessere della comunità.

    L’autogoverno nasce dalla constatazione che se sono io ad occuparmi dei miei affari, è probabile che me ne occupi meglio di un altro; e dalla convinzione che il potere - qualsiasi potere - più è vicino e più è controllabile.

    La storia della sinistra, poiché è anche in gran parte storia del divenire della democrazia e della libertà, è ricca di associazionismo: anzi, ne è forse la patria ideale. Perché dunque ci scandalizziamo tanto alle «ronde» di Maroni?

    Il testo di legge e le dichiarazioni del ministro sono piuttosto chiari: i gruppi di volontari non saranno armati, verranno selezionati prevalentemente fra ex poliziotti ed ex militari, saranno addestrati con cura, servirà l’autorizzazione del prefetto... Insomma, dal punto di vista della legalità e dello Stato di diritto non sembrano esserci falle. Eppure le «ronde» ci spaventano.

    Se però prescindiamo dal contesto politico, e ci togliamo gli occhiali dell’ideologia, scopriremo che le «ronde» in sé possono essere uno strumento di grande utilità non soltanto per rendere più sicuri i nostri quartieri (e non si capisce perché questo argomento debba essere appaltato in monopolio alla destra), ma anche per migliorare sensibilmente l’integrazione etnica nel nostro Paese.

    Contro la violenza sessuale, negli Anni Settanta gruppi di femministe organizzavano pattugliamenti notturni delle strade, con l’intento di «riprendersi la notte» rendendola, semplicemente, un po’ meno buia e deserta. Le «ronde» - quelle femministe di trent’anni fa e quelle di oggi - sono come lampioni accesi nelle nostre strade. Una strada deserta è molto più pericolosa di una strada dove ogni tanto passa, o potrebbe passare, qualcuno. Il serial killer procederà indisturbato nelle sue malefatte: ma centinaia di balordi semplicemente gireranno alla larga.

    Città rese pacificamente più sicure sono un diritto di ciascuno di noi; conquistare e difendere questo diritto senza affidarsi soltanto allo Stato rafforza i vincoli della comunità e allontana la paura; e se la paura se ne va, sarà più facile per tutti, e non soltanto per alcuni, distinguere fra un kebabbaro e un teppista.

    Dovremmo riprenderci la notte tutti insieme: e organizzare in ogni città cento, mille ronde multietniche, allegre, colorate e chiassose.
     
  17. Patty

    Patty Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    veramente il giudice applica proprio le leggi! Avrebbe qualche interesse o tornaconto personale nel rovinarsi la reputazione con una sentenza che non applica la legge? Non so :occhi_al_cielo:
    Se le leggi sono fatte male dobbiamo prendercela con chi le ha scritte, non credi?

    Comunque dalle nostre parti rubano di tutto, dalla benzina dentro i serbatoi dei camion, alle caldaie nei cantieri, nonchè qualche macchina per movimento terra :shock: dico, mica bruscolini da nascondere sotto la giacca! parlo di escavatori trasportati su rimorchio che passano velocemente il confine verso la slovenia, che ormai è una frontiera aperta,
    dopo indagini i mezzi sono stati trovati a lavorare in cantieri esteri ma non è stato possibile riaverli :triste:
     
  18. CalaTarida

    CalaTarida Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    certo, molte leggi dovrebbero essere riviste
    ma sei veramente sicura che un giudice non possa interpretare la legge, invece di applicarla alla lettera? :?
    quando si parla di "casta", si intende anche questo; e, a mio parere, è purtroppo innegabile che ci troviamo di fronte a una casta. Nel caso di specie, poi, il giudice aveva il potere di decidere per l'affidamento della bambina a un'altra famiglia; di fronte al dubbio di un abuso sessuale, non avrebbe quantomeno potuto decidere in questo senso?
    almeno, io la penso così :basito:
     
  19. Mediatore-anarchico

    Mediatore-anarchico Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    schengen è stata una magnifica invenzione...per aiutare i ladri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina