1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. centroserviziaprilia

    centroserviziaprilia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buonasera,

    Gentili colleghi ho un dubbio, leggevo una perizia di un asta alla quale sono interessato, quando si presenta in assenza di licenzia edilizia domanda di concessione in sanatoria alla quale fa seguito il rilascio del permesso di costruire in sanatoria numero es. 2222 del 2856/2006
    vuol dire che con questo è stato corrisposto quindi pagati tutti gli oneri dovuti o devo sempre andare a verificare che non ci siano appunto altri costi da corrispondere al comune?

    Grazie mille attendo risposte
     
  2. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    In genere i periti lo scrivono se ci sono oneri non pagati o parzialmente pagati.
    Soprattutto per variazioni. Forse nel tuo caso no, perche' trattasi di concessione e non variazione. Ma non sono un tecnico non saprei dirti con sicurezza.

    Quello che so e' che se vuoi certezze ... meglio sempre verificare le affermazioni del ctu ... non si sa mai.
     
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Scusami, ma non mi è chiaro il tuo quesito, ma provo a risponderti lo stesso ...
    se il PDC in sanatoria è stato rilasciato, allora non è dovuto nulla perchè l'abuso edilizio è stato ripristinato e pertanto registrato negli atti comunali; al contrario, se non si ha alcun documento che attesti la chiusura dell'istanza, allora la sanatoria è ancora in atto oppure deve essere ancora avviata e pertanto ne consegue che si avrà una sanzione amministrativa di almeno 516,00 €.
     
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Letto così come scritto lascerebbe inequivocabilmente intendere che la pratica di condono edilizio è andata a buon fine ed è stata rilasciata la concessione in sanatoria (documento definitivo).

    Diciamo che quello che probabilmente potrebbe mancare è il certificato di agibilità che solitamente andrebbe richiesto una volta ottenuta la sanatoria

    Leggi la Perizia e vedi se il CTU ne fà menzione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina