1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti i colleghi. Ho svolto in via eccezionale una promozione immobiliare di due immobili, uno in vendita ed uno in affitto. Per via della distanza e problemi logistici (la proprietaria è di Roma) abbiamo accordato che l' avrei potuta aiutare solo se fossi stato io il suo unico referente sui suddetti immobili. La signora mi ha detto che mi avrebbe girato ogni sorta di chiamata proveniente da vecchi annunci su giornale locale da parte di clienti e agenzie.
    Mi vengono affidate le chiavi e inizio a lavorare. Cartelli, pubblicità, brochure, telefonate, appuntamenti, volantini (500) distribuiti in loco etc etc.
    Scopro che la signora ha affidato di recente non solo le chiavi dell' appartamento in vendita ad un altro collega ma ci stanno anche iniziando a lavorare altre agenzie ma senza chiavi.

    Posso chiedere in base all' art 1756 il rimborso spese??
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Partendo dal fatto che il contratto sia verbale che scritto ha valore indistintamente, nel tuo caso c'è stato un contratto di collaborazione in quanto hai le chiavi, il problema resta nel fatto che ... nel contratto non è stato pattuito nessun rimborso spese ( o almeno tu così hai fatto intendere ) quindi penso tu non abbia nessun diritto di richiedere il rimborso spese, oltretutto gli immobili non sono stati nè alienati,, nè fittati , mi rendo conto che ti senti più che altro " tradito" dal fatto che non hai realmente l'esclusiva nella gestione ma... purtroppo oggi la gente rinnega le carte e l'evidenza delle stesse figuriamoci la parola. Fabrizio
     
  3. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao Fabrizio, grazie della tua opinione:)
    Ho letto dall' articolo che il mediatore ha diritto al rimborso spese a meno che non sia specificato diversamente. Se è giusta l' interpretazione potrei procedere no?
     
  4. Abakab

    Abakab Ospite

    Direi di no
    Credo che il rimborso spese lo si possa richiedere solo a fronte di accordo scritto, in caso contrario saremmo tutti nella posizione di poterle pretendere sia negli accordi verbali o incarichi non in esclusiva ..ed anche in esclusive ove non previste .... quindi sempre!
     
  5. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    che fregatura....
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vendilo e ti rifai.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  7. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Art. 1756 del Codice Civile
    Salvo patti o usi contrari, il mediatore ha diritto al rimborso delle spese nei confronti della persona per incarico della quale sono state eseguite anche se l'affare non è stato concluso.
    Rimane da stabilire quali sono gli usi della tua Camera di Commercio locale.

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    se lo pretendessimo, dimostreremmo ai venditori che il nostro lavoro non é tempo perso !
     
    A abellocorporation piace questo elemento.
  8. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Con questa cliente ho deciso di non lavorare più anche perchè aveva cambiato arbitrariamente il prezzo aumentandolo. poi viene in ufficio da me per chiedermi le chiavi dell' appartamento dicendomi che aveva già venduto l' immobile ad un privato con cui si sentiva già da giugno quindi prima che io iniziassi a lavorare per la signora.
    Sorpresa: lunedì mi chiama una mia cliente che ha visto quella casa attraverso me con foglio visita firmato dicendo che l' ha acquistata lei a fine novembre e che negli stessi giorni in cui la proprietaria è venuta a prendersi le chiavi da me, le stesse ( tra l' altro col mio portachiavi...) le ha date alla mia cliente facendo mentre il preliminare dal notaio.
    Questa cliente mi ha affidato nuovamente le chiavi perchè la deve affittare e con lei tutto ok, non chiedo nulla per via di altre vendite immobiliari ma l' ex proprietaria non la passa liscia avendo già sorvolato alla prima scorrettezza...

    Non avendo la residenza di roma vado dal notaio scoprendo che purtroppo è morto un mese fa quindi vado in archivio notarile, prendo la residenza, chiamo il mio avvocato e parte la raccomandata. speriamo vada tutto per il meglio.
    prezzo di vendita € 35.000. Parcella chiesta € 2000.
    L' avvocato mi aveva consigliato di mandare fattura cosicchè si configurasse subito un decreto ingiuntivo ma non avendo certezze non mi va di pagare tasse su somme non ancora pervenute. Purtroppo la legge impone di passare attraverso la conciliazione e i tempi son più lunghi....
    Che storia triste.....

    qualcuno di voi ha subito la stessa cosa?
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dovresti conoscere a menadito gli usi della tua provincia, ma, in ogni caso, hai fatto prima controllare al tuo avvocato cosa prevedono gli usi presso la Camera?
    La provvigione richiesta è sproporzionata al valore transato.
     
  10. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    è quello che mi doveva dare se avessimo concluso la vendita in maniera regolare.
    Io sinceramente parlando, sotto i 70000 euro il minimo che applico è € 2000,00 + IVA.
    La consuetudine da me è il 3% quindi € 1050 ma l' avvocato non ha reputato necessario verificarlo perchè a suo dire le sue spese legali le pagherà la signora con i migliori auguri qualora si rifiutasse di pagare caricando interessi danni etc.
    chissà quando se ne parla di chiudere la situazione...
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Senza parole!!
     
  12. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    che vuol dire?
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che stai, in pratica, portando avanti una causa per mille euro (in giudizio valgono gli usi consolidati) con tutte le perplessità e complessità che una causa comporta.
    Pensa anche che se la signora non possiede nient'altro......
    Ne vale la pena?
     
  14. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    la signora ha più soldi di me e te messi insieme (ora non so se hai un pozzo petrolifero e non l' hai detto a nessuno :) scherzo ) ma ti assicuro che è più che benestante questa ereditiera...
     
  15. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    e poi mille euro o no, ( un mese di lavoro di un operaio) non anticipo spese, sono nella totale ragione grazie anche al foglio visita firmato, le spese le pagherà lei che è nel torto triplo quindi non mi faccio prendere per stupido da chi ci crede stupidi e raggirabili, specia da persone col braccio corto.
    Se fosse stata una famiglia in difficoltà non avrei probabilmente chiesto la tariffa minima.

    Scusa antonello, ma tu non hai una cifra minima di pagamento?
     
    A Limpida piace questo elemento.
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ed allora, buon pro.
     
  17. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai detto bene, non la ho.
    No la ho in quanto i giudici non ne tengono assolutamente conto, ma hanno un'alta considerazione delle clausole vessatorie.
    Il tutto anche in presenza di dichiarazione di debito da parte del pagatore.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  18. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io credo che non occarra un incarico scritto per dimostrare di aver avuto un incarico, a mio parere basta già la consegna delle chiavi dell'immobile, però bisognerebbe documentarle queste spese.:occhi_al_cielo:
     
  19. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Hai pienamente ragione che la consegna delle chiavi basta ed avanza per dimostrare di aver ricevuto un 'incarico.
    Per quanto riguarda le spese non mi trovi d'accordo.
    Prima di documentarle, devi dimostrare di aver ricevuto l'autorizzazione a sopportarle.
     
    A studiopci piace questo elemento.
  20. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In genere l'autorizzazione a supportare le spese sta scritta nei formulari degli agenti immobiliari, ma in questo in caso non hanno scritto niente!
    Allora ritorniamo all'art.1756 del codice civile che sostiene:
    Salvo patti o usi contrari, il mediatore ha diritto al rimborso delle spese nei confronti della persona per incarico della quale sono state eseguite anche se l'affare non é stato concluso.:)
    Nulla dice che debbano essere autorizzate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina