1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cia a tutti del forum, sarà che operando principalmente nel settore del credito immobiliare mi stia venendo una certa amarezza per non essere volgari. Abbiamo vissuto queste ultime tre settimane un incemento dei listino prezzi delle banche relativi agli spread che possiamo benissimo dire che sono stati raddoppiati. Quindi gli spread medi partono dal 2.15 / 2.55% con punte molto più alte come Unicredit ferma ieri al 3.30 oggi ci comunicano che dal 24 di ottobre saranno del 4.50%, punta che ha toccato anche la banca Credem (fonte www.ofnews.it)

    La cosa che mi lascia stupito forse non più di danto perchè non so se è un bene o male è il fatto che nessun quotidiano o sito autorevola parla del rincaro tassi ( a parte un articolo sul sole 24 ore, che tiene conto solo del canale on line) Dico forse è un bene. Però poi siamo noi ad aggiornare i nsotri clienti presentando dei bei preventivi con tassi magari per loro lunatici....

    Scrivo questo post perchè la preoccupazione sarà nella ricaduta del mercato immobilare. Visto il tonfo di settembre un -23% richiesta mutui (fonte il sole 24 ore), non oso immaginare cosa sarà a fine anno (ormani mancano 2 mesi di lavoro).

    Il settore bancario è in collasso?

    La speranza è sempre l'ultima a morire, però............

    Buon lavoro a tutti:disappunto:
     
  2. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Pieromeloni
    Scusa ma tu parli di amarezza, io personalmente sono incaz..., sono anni che andiamo indietro invece che avanti, tu forse nel settore creditizio, vedi le cose da una prospettiva diversa, ma io AI, vedo un futuro fosco, cupo, nero ecc. ecc. Quì abbiamo bisogno che qualcuno si dia una mossa e pensi alle famiglie e così facendo al mercato immobiliare. Sono certo che l'aumento dei tassi sia una forzatura che le banche stanno facendo, per far intervenire il governo molto velocemente, con quel decreto "Salva Banche", cioè l'intervento dello stato come garante per i mutui.
    Io personalmente le manderei tutte a stendere e come stato interverrei tramite Banca Italia, proponendo (Io stato) dei mutui a condizioni agevolate, altro che spred a 3,30%, a quelli li manderei nei campi a raccogliere cipolle, così magari imparano e capiscono che devono finirla di mettere le mani nelle tasche della povera gente per prenderle i soldi; e magari imparano un pò di rispetto per quelli che lavorano, mica come loro abituati ai salotti e campi da golf.
     
  3. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, per chi mi conosce, quando dico amarezza è perchè la mia alterazione è arrivata ai limiti della sopportazione.

    Abbiamo vissuto dal 2008 un susseguirsi di cambiamenti del settore che hanno portato per tutti un meno di produzione. Nel 2010 ho avvertito un segno più che comunque mi confortava ad investire in questo settore, nonostante le modifiche della normativa e delle restrizioni bancarie.....
    Analizzando queste ultime tre settimane dove ho vissuto ad analizzare i nuovi listitni che si aggiornano ormani ogni 3 giorni.... sto lavorando per non perdere la produzione fatta negli utlimo mesi, visto che i nuovi listini vengono applicati a chi non ha ancora fissato la data di stipula. Questo è ancor peggio, visto che chi ha versato una caparra per l'acquisto della casa con il fatto di avere una delibera in mano da aprte della banca, invece si ritrova ad aver un avviso/circolare dove li si dice o accetti le nuovi condizioni o rinunci alla pratica. Pensa che con alcuni che hanno accettato la pratiche le è stata declianta perchè sforava il RRR (rapporto rata reddito)..... con i nuovi paramentri ... ma dico io....ne ho visto cavolate fatte dalle banca ma penso che queste superano ogni logica umana.

    Non penso che le banche stiano alzando gli spread per far acellerare la Legge salva banche, di fatto in Italia c'è già. La preoccupazione va ben oltre, il punto è che i nostri politici non ci dicono la verità del malessere economico, siamo a rischio default come la grecia e spagna... belgio... magari non se la passano bene neanche i paesi che se la tirano (francia, germania)....

    Il costo del funding è aumentato e il rischio defautl è sempre maggiore, però non trovo ragionevole far impazzire il comparto dei mutui retail.. anche perchè chi ha una testa per ragionare vedendo una situazione del genere metterà nel congelatore l'idea di acquistare una casa con mutuo..... sicuramente sarà la rivalsa delle locazioni per le giovani coppie e per chi intende metter su casa.

    L'incertezza dei mercati suscita l'incertezza degli investitori.... di contro si potrebbe dire che chi ha soldi messi da parte possa giovarne negli investimenti sul mattone, però per chi opera nel settore e il pane è l'acquisto della prima casa di sicuro subirà dei contracolpi non indifferenti.

    Mi ripeto, chi oggi ha inalzato gli spread al 4.50% non è l'ultima banca, ma Unicredit che se facciamo un analisi chi più chi meno poi ha seguito il percorso... spero che le banche non legate all'Italia mantengano una linea più ragionevole come Barlclays e Bnl per esempio o BHW.

    Stare a vedere cosa succede.

    Buone a tutti... :disappunto:
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    dobbiamo tornare indietro ma molto indietro....
    No Mutui-->>No vendite-->>Prezzi in calo
    No Mutui--->>>No vendite--->>> prezzi ancora più giù........ :ok:
    Mutui con spread al 4-5%-->>prezzi delle case -50/60 % del valore di oggi--->>> Si vendite
    come vedi le vendite non sono proporzionali ai tassi :ok:
     
  5. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Da un telegiornale francese visto dal sottoscritto nel mese di agosto, l'italia con i suoi debiti, non era messa male; infatti nel grafico che ho guardato attentamente, la distanza tra noi e la Spagna era decisamente tanta, non parliamo con Irlanda, Portogallo e in ultima Grecia, abissale. Ma questo nel mese di agosto, adesso...???:confuso:
    L'idea di comprare casa... ormai a tanti (forse troppi) e già passata. Il mutuo bella cosa, ma poco realizzabile per troppe persone. Comunque di stare a vedere, non ho voglia:confuso:
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Assolutamente non vera :ok::affermazione::ok::affermazione:

    Certamente se vai chiedere 150/180 mila €uro :ok: :affermazione: :ok: :affermazione:
     
  7. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Bravo Antonio, sono perfettamente d'accordo, bisogna solo capire quanti di noi avranno la possibilità di toccare con mano quello che tu affermi.:basito:

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Da me se vuoi comprarti un trilocale, quella e la cifra di mutuo che chiedi, forse la mia affermazioni che l'idea di comprare casa e passata e azzardata, ma comunque e vero che sono sempre meno quelli che alla fine ci riescono.
     
  8. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'idea sicuramente c'è e ci sarà sempre.
    La forza e la costanza, al contrario, saranno fiaccate dall'impossibilità di ottenere il mutuo.
     
  9. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :applauso: Giusto Antonello:ok:
     
  10. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma andare in affitto o risparmiare la meta' della cifra non viene in mente a nessuno???:sorrisone::sorrisone:
     
  11. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'affitto è cosa chiara.
    Spiega come si riesce a risparmiare il 50%.
     
  12. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    con i sacrifici e tanti.
    ti spiego per quello che ne capisco io.
    coppia che si sposa e convive e va in affitto tutti e due con un lavoro, indispensabile, bilocale per i primi anni, affitto moderato, tutti e due d' accordo sull'obiettivo finale.
    si vive con uno stipendio e si risparmia l'altro.
    anche per dieci anni - 12 anni.
    poi si compra avendo a disposizione una cifra per l'acconto e almeno la meta' del valore in zona che lo permette e comoda ad entrambi per il lavoro.
    questo naturalmente se nessuno li puo' aiutare nemmeno con una piccola cifra ne' genitori ne' suoceri.
    ma oggi tutti vogliono comprare subito e senza tanti soldi.
     
  13. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Forse perchè i soldi versati x l'affitto, sono a fondo perso?:confuso:
     
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Quindi al 50% intendi con il risparmio di uno stipendio?
     
  15. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Be, ai tempi d'oggi per metter via uno stipendio, dopo aver pagato l'affitto, vivacchiare, nutrirsi, vestirsi, due stipendi (due auto?)... mhhhh..... forse forse con due bei stipendi e limitandosi... ma per quanto tempo non credo che ci si privi di quello che oggi offre il consumismo per comprare casa fra 10/12 anni? Forse per questo si accende un mutuo subito? Per evitare di aspettare un domani che non si sa se verrà mai?... Oggi per la mentalità che si ha è quella tutto e subito... una delle due parti se non fa passi in avanti sicuramente si ritroverà con uno che fa un passo indietro....

    L'affitto sicuramente è una soluzione a mio avviso temporanea.... anche perchè gli affitti attuali sono paragonabili ad una rata di mutuo dei vecchi tassi... ora vedremo cosa succederà nel prossimo trimestre per tirare una riga... anche se ci immagineremo cosa possa succedere... soprattutto per le giovani coppie che non hanno acconto da versare... sicuramente vi sarà un alta percentuali che opterà per la locazione... visto che alcune banche quelle che magari non esagerano con i tassi... chiedono evidenza del saldo prezzo sul conto corrente e sul dichiarato in atto.......

    Comunque, visto lo scenario che stiamo vivendo forse forse occorre essere più uniti e scambiarci più informazioni che possano in qualche modo aiutarci ad afrontare la situazione.. per esempio espererienza con i vari istituti di credito e fare una sorta di censimento .. ogniiuno pone un tassello che ci possa in qualche modo dare spunti operativi.

    La mia è una idea .... per comprendere gli rumors degli istituti... es: nel lazio la banca x si comporta cosi, in lombardia in altro modo, in sardegna idem.. e cosi via.......

    Buone a tutti
     
  16. goldsilver

    goldsilver Membro Junior

    Privato Cittadino
    diciamo con la maggior parte di uno dei due stipendi.
    io conosco fra gli amici di famiglia piu' di qualche coppia che ha fatto cosi'.
    lui vigile del fuoco, lei insegnante, lei cuoca, lui fattorino e poi impiegato di banca dopo il diploma di ragioniere.
    sono rimasti in affitto almeno 12-15 anni in piccolo bilocale con due figli, risparmiando, facendo sacrifici entrambi di famiglie molto modeste. niente cose superficiali ed inutili.
    la prima coppia ha comperato quando la figlia grande era in terza media e la seconda figlia in 5 elementare, la seconda coppia forse un po' piu' tardi.
    adesso hanno comperato la prima coppia 110 mq fuori citta' ma vicino e comodo, la seconda coppia in citta' in semiperiferia.
    cosi' fa, secondo me, la gente seria.
     
  17. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Complimenti ai tuoi amici per la costanza e la volontà.
     
    A goldsilver piace questo elemento.
  18. Rossini1965

    Rossini1965 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Rumors, Provincia di Torino, Cariparma delibera del mutuo ultimo venerdì di settembre, richiesta con invio documentazione 1/2 giugno. Cliente acquirente viaggia in Maserati (quindi già ti fà capire), la banca chiede assicurazione vita x € 18.000,oo :shock:e come garante la sua compagna, che risulta badante alle dipendenze del suo compagno per un introito annuo pari € 7.200,oo.:shock:
    goldsilver, guarda che forse e sottolineo forse, dopo 10/12 anni ti passa anche la voglia di comprare casa; :basito:anche perchè all'inizio sei tu, lei e una capanna, :innamorato: ma da lì a poco arrivano i figli e con loro le spese aumentano :soldi::soldi::soldi::soldi:e non di poco, (incomincia con il latte e i pannoilini, poi vedi), altro che mettere via per avere una cifra a disposizione.:disappunto::disappunto:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina