1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. VITINO

    VITINO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno, sono un nuovo utente del forum, vorrei un Vs. consiglio perchè mi stanno pressando. Descrivo la situazione.
    Ad agosto '10 ho sottoscritto una richiesta di mutuo bancoposta, con spese di istruttoria e perizia ad importo zero.
    L'08/09/2010 ho ricevuto la fattibilità dello stesso per via telefonica.
    Per problemi finanziari ho bloccato la pratica e cioè:
    non ho presentato relazione preliminare del notaio e non è stata fatta la perizia all'immobile.
    Tutto sembrava risolto, ma ieri mi chiamato un funzionario della posta e mi consegna un modulo "rinuncia al mutuo" dove devo mettere delle firme e mettere a disposizione un c/c per eventuale addebito di spese di istruttoria + perizia + imp. sostitutiva.
    Tale modulo devono spedirlo al centro processing deutsche bank di napoli i quali devono valutare il da farsi (parole dell'impiegato posta).
    Ora Vi chiedo:
    - è possbile che devo firmare un modulo in bianco?
    - la perizia non è stata fatta, l'istruttoria non è stata completata senza relazione preliminare ( tra l'altro c'era la promozione che era ad imporro zero) che spese devono prelevare dal c/c?
    - c'è un termine di decandenza dopo la richiesta, ho questo dubbio che stanno passando due mesi e mi vogliono far firmare per forza.
    Attendo fiducioso Vostre risposte, o se conoscete riferimenti di legge.
    Grazie, Vito.
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    DOVRESTI leggere il modulo di richiesta...dove dovrebbero esserci specificate le condizioni in caso di tua rinuncia,qual'ora non ci fosse scritto nulla.personalmente,non gli darei niente ne' tantomeno firmerei nulla.
     
  3. Ziphius

    Ziphius Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La banca, la posta, non ha nessun diritto a chiedere soldi se non è stato stipulato il contratto di mutuo, quindi non deve firmare nessun documento in merito, controlli la richiesta di mutuo se nelle clause è indicato detta richiesta, in questo caso si rivolga all ASDUBEF.:applauso:
     
  4. VITINO

    VITINO Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno e grazie per le Vs. risposte.
    Ho controllato sul modulo di richiesta e non c'è nessuna clausola di rinuncia al mutuo.
    Il "problema" è che la pratica risulta "appesa" quindi questi vogliono chiuderla e continuano a chiamarmi, op dall'altro lato mi sono scocciato e vorrei chiudere la questione.
    Ma non voglio firmare nulla, nè tantomeno in bianco.
    Non c'è altra soluzione?
     
  5. Ziphius

    Ziphius Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Comunica alla banca che non sei più interessata al loro mutuo, perchè ai avuto un'offerta migliore, se continuano a chiamarti,rispondi che se non la smettono li denunci ?
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Invece di rispondere per telefono, fai una raccomandata con ricevuta di ritorno alla Posta e alla Banca, dichiarando che hai rinunciato al mutuo PRIMA di avere effettuato la perizia e l'istruttoria e, riportandogli le condizioni della promozione, sottolinea che nessun importo è loro dovuto.

    In genere, scrivere serve sempre.

    Silvana
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina