1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. phola

    phola Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, sono proprietaria di un appartamento in una corte comune, in uno stabile ristrutturato su due livelli. Io posseggo l'appartamento al primo piano, quindi sotto al tetto. Con la pioggia si è verificata una perdita dal tetto e quindi ho necessità di richiedere l'intervento per la riparazione del guasto: non so ancora di cosa si tratti e della gravità dell'evento, ma prima di muovermi in tal senso vorrei capire chi ha la responsabilità di pagare per questo intervento tra i vari residenti dello stabile (siamo 5 famiglie) e come poter procedere ad accertare tale fatto. Non esiste regime condominiale e questa è solo una delle questioni che necessitano di essere risolte con un accordo comune :)
    grazie per l'aiuto
    saluti
     
  2. dor

    dor Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao, di solito si divide in base alle quote millesimali. Devi chiamare un impresa di fiducia e farti fare un preventivo ,da valutare insieme ad altri eventuali preventivi di altri proprietari, poi ci si trova in assemblea e si valuta la migliore offerta,con modalita' di pagamento e divisione di importo.L' importante che trovate un accordo comune.:stretta_di_mano:
     
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Buona sera Phola, ai sensi del codice civile, siete tenuti ad avere un amministratore, in quanto superiori a 4 u.a., in secondo luogo, giustamente come ha detto Dor, si valuta in base alle quote millesimali e l'amministratore è tenuto ad intervenire (se d'urgenza) per il ripristino del danno; non per ultimo, dovreste avere anche un'assicurazione fabbricato, che in questi casi interviene per risarcire il danno e permettere che si possano effettuare le riparazioni...
    spero esserti stato d'aiuto e magari anche chiaro...:)
     
  4. dor

    dor Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Buonasera a tutti. L'assicurazione di solito risponde x eventi meteorologici particolari e non x eventuale manutenzione che va fatta regolarmente.
     
  5. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Scusa Dor, non voglio prenderla come una critica, ma voglio andare avanti per dare una risposta e non creare confusioni alle richieste... e se non interpretato male ciò che ha indicato da Phola, rientra nelle condizioni previste anche nelle forme assicurative, e visto che si tratta di immobile ristrutturato (qui bisognerebbe capire bene che tipo di ristrutturazione si tratta) allora potrebbe rientrare anche la polizza postuma che l'impresa ha obbligo di rilasciare...
     
  6. dor

    dor Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Da come e' stato descritto dalla signora, sembra che la ristrutturazione sia stata completata da tempo, infatti la signora parla di come deve essere suddivisa la spesa tra i vari proprietari.Evidentemente il tempo e' passato e l'assicurazione postuma che il costruttore ha rilasciato al suo tempo e' scaduta..( se poi l'ha rilasciata....),comunque in ogni caso e' una manutenzione che si deve fare e se l'intervento e' abbastanza oneroso, consiglio di recuperare il 36% dei costi con la detrazione IRPEF ,lavori da eseguire entro l'anno 2012.
    Scusa Architetto,ma nemmeno io volevo fare una critica, ma solamente analizzare le varie possibilita'!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina