1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rare

    rare Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ho firmato una proposta di acquisto di un mio appartamento al prezzo stabilito con l'agenzia, non ancora fatto compromesso ora però non vorrei più vendere. Come posso fare?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cioè hai firmato x accettazione una proposta d'acquisto che ti è stata presentata da agenzia? Hai incassato una caparra? Confirmatoria o penitenziale?
     
  3. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Per darti risposte precise bisognerebbe che ci spiegassi cosa è stato scritto nella proposta che tu e il tuo acquirente dovreste aver firmato:
    -ai ricevuto somme a titolo di caparra?? e che tipo di caparra confirmatorio o penitenziale''
    - la proposta è sottoposta a condizioni ??
    - I termini sono stati fino ad oggi rispettati ??
    Sicuramente dovrai pagare l'agenzia per il lovoro svolto!! ...sempre che sulla proposta non ci sia indicato qualcosa di diverso!
    faccci sapere !:sorrisone::sorrisone:
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    PArtiamo dal presupposto che se hai firmato hai espresso una tua volontà e dall'altra parte c'è un cliente che probabilmente si sta già azionando per mettere in atto tutti i comportamenti seri per addivenire alla conclusione del contratto.
    In sostanza se hai deciso di non vendere più teoricamente devi restituire il doppi della caparra che hai ricevuto e pagare la provvigione all'agenzia e volendo il danno è anche la provvigione dell'acquirente.

    Spero tu abbia una motivazione seria per aver deciso di non vendere, perchè in quel caso mi metterei a tavolino con l'agenzia e l'acquirente e troverei una soluzione che possa andare bene a tutti in termini economici.

    Stai purtroppo deludendo 2 persone L'acquirente e l'agente immobiliare che se non ha ancora incassato si vede sfuggire un affare concluso.

    Facci sapere.
     
  5. rare

    rare Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    No non ho ricevuto nessuna caparra,ma firmato una proposta di acquisto con l'accordo per la cifra proposta
     
  6. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'acquirente può chiederti i danni e costringerti a vendere con sentenza del giudice.
     
  7. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    L' acquirente è stato messo a conoscenza della venuta accettazione della proposta da parte tua?
     
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e ha che titolo?

    Aggiunto dopo 1 :

    non c'è stato nessun tipo di caparra, se la scrittuva la prevede ci sarà una penale :ok:
     
  9. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ma pensarci seriamente prima no, troppo complicato ??? come minimo dovrai pagare la provvigione all' agenzia e poi vedertela con l'acquirente ma te la sei voluta.
     
  10. immobilaffari

    immobilaffari Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dovresti dirci di più sulla proposta che hai firmato.

    Comunque, correggetemi se sbaglio, ma una proposta di acquisto , se non viene fatta a titolo oneroso , non ha validità di legge. Giusto?

    Comunque, non è corretto di fronte all'agenzia immobiliare che ha svolto il lavoro.

    Leggerezza dell AI : non si fanno firmare proposte senza assegno!!, almeno io , se non mi allegano un assegno, neanche la sottopongo al venditore.
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mai visto tanta gente che vuole recedere da accordi già presi....

    Ha detto bene Roby che mette l'accento sulla delusione dell'acquirente, che pensa di avere concluso, e dell'agenzia che ci ha lavorato con impegno, trovando un acquirente, il che di questi tempi può ritenersi una fortuna...

    Anche la mancanza di serietà e di rispetto per gli altri è figlia della crisi ??

    Silvana
     
    A Roby e enrikon piace questo messaggio.
  12. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
     
  13. immobilaffari

    immobilaffari Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Acquirente, non ho mica detto che l'assegno verrà incassato come caparra! Ho solamente detto che le proposte senza assegno allegato non le faccio fare; assegno intestato all'acquirente, che potrà poi essere dato al momento dell'accettazione della proposta. Non mi sembra di avere detto niente a "sproposito" anzi mi sento in questo modo , di tutelare entrambi le parti.
     
  14. sylver71

    sylver71 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si può avere qualche dettaglio della proposta?

    Tipo termini e condizioni / pagamenti?

    Michele
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non è una frase a sproposito. E' perfettamente legale, ma è un procedimento sbagliato perchè non tutela entrambe le parti. La categoria sarà anche vista come il fumo negli occhi, ma è proprio perchè non si tutelano (talvolta) le parti in egual misura come, appunto, fare una proposta priva di caparra. ;)
     
  16. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    E’ uso, non obbligatorio, di firmare un assegno per bloccare la proposta che può essere di due tipi: una caparra confirmatoria oppure penitenziale. La differenza tra le due è fondamentale.
    insisto
    L'accettazione della proposta di acquisto
    Il venditore è libero di rifiutarla, ma se l'accetta (sempre con telegramma o raccomandata) l'acquirente è obbligato a tenere fede alla sua offerta.
    Se il venditore non risponde entro il termine fissato dall'acquirente, quest'ultimo non ha assolutamente alcun obbligo. In genere viene richiesto di accompagnare la proposta irrevocabile con un acconto sul prezzo di vendita: si tratta di una libera scelta, dato che l'impegno viene assunto con la proposta stessa e non con la consegna di una somma.

    ALTRO CHE .......................Ho solamente detto che le proposte senza assegno allegato non le faccio fare; ..........

    La prassi nella compra/vendita immobiliaremmobilaffari
     
  17. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Please, evitiamo i commenti (acidi) rivolti alle persone ....
    Grazie della comprensione :fico:



    ;)
     
  18. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Nessuno ha detto che è obbligatorio, anzi ho detto che è perfettamente legale, tuttavia quoto assolutamente il collega immobilaffari: chi opera 'sul campo' sa benissimo che una proposta d'acquisto senza caparra è un errore tecnico enorme. La pratica è molto diversa dalla teoria di qualche sito che serve solo a confondere le idee... :stretta_di_mano:
     
    A enrikon piace questo elemento.
  19. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Nei formulari di tempo fa c era lo spazio per poter portare l'assegno indata successiva alla proposta e ai tempi ho visto agenzie andare in causa con i proponenti per non essere tornati a rilasciare l'assegno.
    In questi periodi sinceramente, una proposta senza l'assegno non la ritiro di sicuro.
    Ma è il mio modo di lavorare.
     
  20. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    meglio e più seria una stretta di mano...che una proposta senza assegno :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina