1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. alcal

    alcal Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, questo è il mio primo post su questo interessante forum.

    Dunque, vedo un annuncio per un immobile nella vetrina del noto franchising XXX, agenzia A.
    Visito l'appartamento con un giovane dell'agenzia (non credo fosse lui il titolare), mi piace, ma va ristrutturato, ne sto visitando altri, al momento soprassiedo.

    Dopo qualche tempo, passando davanti all'immobile, vedo nuovamente il cartello di XXX, siccome nel frattempo non ho trovato di meglio, decido di rivedere l'appartamento con mia moglie.

    Telefono al numero riportato sul cartello, convinto di parlare con A, ma, sorpresa, si tratta sempre del franchising XXX, ma è l'agenzia B. Quando faccio presente di aver già visitato l'appartamento con A, mi rispondono che non c'è problema, A e B collaborano tra loro, e mi fissano un nuovo appuntamento.

    (Nel frattempo ho potuto constatare che l'appartamento continuava a comparire anche nella vetrina dell'agenzia A)

    Rivedo la casa con mia moglie, non ci dispiace affatto, ma siamo un pò spaventati dalle possibili spese di ristrutturazione, per cui fissiamo un altro appuntamento, sempre con B (il quale ci richiede da quel momento di fare solo riferimento a lui).

    Torniamo a vedere la casa assieme a un tecnico di mia fiducia per una valutazione dei costi di ristrutturazione, e a quella data il cartello fuori dal portone dell'edificio non fa più riferimento a XXX, ma solo al nome del titolare di B e al suo telefono.

    Decidiamo anche stavolta di soprassedere, dati i costi elevati di ristrutturazione che ci verranno stimati, con mia moglie continuiamo per un pò a girare a vuoto nella ricerca della "casa dei sogni" ma dopo qualche mese, cioè in questi giorni, passando davanti allo stabile in questione, trovo nuovamente il cartello del franchising XXX agenzia A.

    Domande:
    E' corretto rivolgersi, per un'eventuale offerta, all'agenzia A, oppure la B può accampare delle pretese? Il franchising cambia qualcosa o devo cmq considerarle come due agenzie completamente indipendenti?
    Cosa mi consigliate poi, per tutelarmi da eventuali richieste di doppie provvigioni o noie simili? (credo oltretutto che l'agenzia B sia ormai fuori da tempo dal franchising XXX)
    E' possibile condizionare la firma di una proposta d'acquisto alla rinuncia scritta da parte dell'altra agenzia a qualunque provvigione?

    Grazie in anticipo a chi mi vorrà dare delle risposte
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In tutta la modulistica predisposta dai vari franchising per i propri aderenti è ben esposta la scritta "Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma", e questo risponde alla tua domanda! :confuso:
    Secondo me il titolare dell'agenzia B ha provato ad accaparrarsi interamente la vendita, di cui probabilmente è venuto a conoscenza proprio in virtù della tanto decantata collaborazione! Posso anche ad arrivare ad ipotizzare che abbia sostituito lui il cartello senza avvisare l'agenzia A che infatti, una volta scoperta la cosa, ha rimesso il suo di cartello! :shock:
    Fossi in te andrei immediatamente dall'agenzia A (con cui ha visitato per primo l'immobile) e condurrei con lei la trattativa, ovviamente dopo avergli raccontato tutto l'accaduto: saranno loro a dirimere la questione con il collega, di sicuro nella cornice di leale collaborazione certamente magnificata dal materiale pubblicitario del suddetto franchising! :fico: :risata: :risata:

    ;)
     
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Puo' anche essere che una agenzia abbia "invaso"la zona dell'altra,in quanto solitamente i franchising delimitano ( nel caso di piu' agenzie sotto lo stesso marchio )le zone della citta' in cui piu' agenti ( con marchio comune ) possono operare.Enella loro "colloaborazione",magari se ne erano dimenticati;).
    Cmq. controlla che la punta delle scarpe sia ben quadra...:risata::risata:...scherzo ovviamente;)
     
  4. alcal

    alcal Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le dritte, ma il dubbio che sorge è: la proprietaria immagino avrà stipulato un contratto per incaricare una agenzia, non penso entrambe, quindi a che titolo una di esse apporrebbe un cartello senza avere un incarico? O si può fare?
     
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    in teoria si puo' fare cio' che si vuole:rabbia:...ti consiglio di andare dall'agenzia che fisicamente e' piu' vicina al cartello...verificare se sono loro i "Diretti" con la proprieta'...e onde non avere problemi( di piu' interlocutori) farti sottoscrivere che la trattativa e ' diretta e non con la pluralita' di mediatori.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina