1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alex29

    alex29 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno, volevo esporre il mio caso un po' complicato.
    6 mesi fa mi rivolsi ad un'agenzia per visionare un appartamento e con loro lo visionai senza firmare nessun foglio di presa visione e senza chiedere altro: telefonai semplicemente, prendemmo l'appuntamento, ci trovammo direttamente davanti all'immobile e lo visionai con l'agente e il proprietario.
    All'incirca un mese fa e dopo aver visto numerosi altri appartamenti con altre agenzie decisi che questo era uno dei più interessanti e decisi quindi di ricontattare l'agenzia per approfondire il discorso (chiedere copia delle schede catastali, spese condominiali e preventivo delle spese accessorie tra cui la provvigione). Però per mio errore contattai un'altra agenzia che aveva in vendita il medesimo immobile e richiesi tutto quello scritto sopra a questa seconda agenzia, specificando che avevo già visionato l'immobile con loro. Solo dopo essere giunto nei loro uffici e dopo non avere visto facce familiari capii che non era la stessa agenzia. Cosa che fa complicare ancora di più il tutto che l'agente immobiliare di questa seconda agenzia non si è reso conto che fossi un nuovo cliente.
    A questo punto non so più a quale delle due agenzie rivolgermi. Premesso che con la prima ho solamente visionato l'immobile e con la seconda ho solo avuto le informazioni citate in precedenza senza aver visionato l'immobile e non ho firmato nulla con nessuna delle due,chi ha diritto alla provvigione? La prima, la seconda, entrambe o nessuna delle due?
    Parto dal presupposto che il venditore non sia stato così sconsiderato da concedere l'esclusiva ad una delle due e poi a rivolgersi ad un'altra.
    Ovviamente è nel mio interesse non pagare due provvigioni per un unico acquisto ed evitare che una delle due si rivalga su di me nel caso in cui concluda l'acquisto con l'altra
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    teoricamente entrambe al 50%

    l'esclusiva è irrilevante ai tuoi fini

    non succederà
     
    A Sim piace questo elemento.
  3. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Giunto alla seconda agenzia dovevi salutare e tornare dal primo, a mio parere, senza prendere alcun documento, scusandoti dell'accaduto e nulla sarebbe successo (anche loro si sono accorti di non averti mai visto prima).

    Poi andavi dall'agente che aveva lavorato e ciao.

    Ora farei la stessa cosa, andrei dal primo, raccontandogli l'accaduto e gli direi: "io pago una provvigione, vedetevela tra voi, mi rendo conto di aver sbagliato e fatto confusione, ma non posso vivere nel terrore delle vostre regole assurde" :)

    Ah, dare informazioni a una persona che ha maturato già l'interesse per comprare non è nesso causale, è semplice servizio informazioni... ;)
     
    Ultima modifica: 19 Ottobre 2015
    A La Capanna, Agenzia RossiCasa, Tobia e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  4. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quoto Ponz
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mmmmmmmmm... spiega meglio...
     
  6. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se mi porti in giudizio ricostruendo l'accaduto al giudice come sopra, temo che il giudice non trovi nesso causale tra una consegna di documentazione di una casa che il cliente ti indica già precisamente, dicendoti che l'ha già vista con te (sbagliando agente)e che adesso grazie a quella visita, riconsiderando ha maturato l'interesse...

    Che nesso è consegnare una piantina o dei documenti su richiesta e indicazione? :D

    Tu "abusivo" nell'affare non hai alcun ruolo se non di mero passacarte.

    20 euro sono pure troppe.
     
  7. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Faccio un esempio ancora più cattivo:

    il proprietario trova da se un interessato alla casa, ma avendo consegnato le piantine e i documenti alla agenzia, dice all'interessato di andarle a prendere in quella sede.

    L'agente si ciuccia il dito.

    La cosa non cambia nel caso in esame, dove l'agente "B" secondo me non ha fatto nulla se non consegnare, su precisa richiesta del cliente di un altro agente :D , dei documenti.

    ridimensiono: 5 euro pure troppe.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    anche il giudice la penserà così?
     
    A dormiente e Rosa1968 piace questo messaggio.
  9. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se non lo fa è un cretino (ci sono giudici cretini eccome).

    Confondere "mediare" con dare delle carte per errore (e una volta accortisi del frainteso insistere nel darle, invece di mandare dal collega "A", in mala fede pura) è chiaramente da folli, ma conoscendo la categoria, sono convinto che ci sia chi è convinto che la seconda agenzia si meriti qualcosa per aver consegnato carte e infomrazioni dopo precisa richiesta e indicazione di un cliente che evidentemente aveva maturato interesse per il lavoro altrui.

    Per questo la gente ci percepisce come pericolosi....

    Mi immagino lo svolgimento del processo:

    giudice: "Quindi lei e l'agente B vi siete accorti che non avevate avuto rapporti in precedenza e comunque l'agente "B" non le ha detto di andare dal collega?"
    ...
    Giudice: "come mai lei, agente B non ha mandato dal collega A il cliente quando si è reso conto che in realtà c'era stato un frainteso?"
     
    Ultima modifica: 19 Ottobre 2015
    A Sim piace questo elemento.
  10. alex29

    alex29 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ponz forse non mi sono spiegato bene. La seconda agenzia non si è resa conto (e probabilmente non lo ha ancora fatto) che io ero un cliente nuovo per loro. L'agente in pratica credeva di avermi già visto e quando io ho detto a lui che non era così lui ha insistito nel dire che già mi conosceva e che ero io a confondermi avendo visto tante case e tanti agenti quindi. Ha pure affermato che secondo lui era impossibile che il venditore avesse dato mandato anche ad un'altra agenzia(!!!). Tutta questa sua sicurezza ha fatto dubitare per un attimo anche me.
    Alla sera a casa risalendo alle mail di 5 mesi prima scambiate con la prima agenzia mi resi conto che non ero stato io a sbagliarmi ma l'agente. (Probabilmente mi ha scambiato per un altro o mi ha visto in giro e credeva di conoscermi!)
     
  11. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Peggio ancora: mala fede assoluta a mio parere... ma proprio di quelle da arraffoni. O cialtrone che non scheda nemmeno i clienti e non registra le attività sugli immobili... in entrambi i casi, uno che spero di non averci a che fare.
     
    Ultima modifica: 19 Ottobre 2015
    A Seya, Bagudi e Sim piace questo elemento.
  12. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Diciamo che ci ha marciato...
     
    A Silvio Luise piace questo elemento.
  13. alex29

    alex29 Membro Junior

    Privato Cittadino
    beh sinceramente se lo abbia fatto in mala o in buona fede questo con certezza non lo possiamo dire, ma a questo punto che credo che sia irrilevante.
    Bisogna capire se il lavoro svolto dalle agenzie è meritevole di provvigione. Mentre credo non ci siano dubbi sulla prima agenzia, visto che mi ha fatto visionare l'immobile ed è stata la prima alla quale mi sono rivolto per l'immobile in questione, mi sembra di aver capito che sia differente il discorso per quanto riguarda la seconda. Il lavoro di passacarte (come dice Ponz) che hanno fatto (si tratta di 3 fotocopie + un preventivo ) sarà sufficiente per pretendere una provvigione?
    Sul fatto del 50% ad entrambe non so se la prima agenzia sia d'accordo.
     
  14. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    alla fine l'immobile non l'hai vista con la seconda agenzia, indi non hai rilasciato nessun dato tuo per affermare ciò, tra l'altro pure io penso che ci abbia marciato su per accapparsi il cliente, anche perchè un cliente di sti tempi che vuole acquistare uno se lo ricorda e soprattutto dovrebbe avere un foglio appuntamenti, n'agenda eccecc..
    Io ti consiglierei di andare nell'agenzia che ti ha fatto visionare l'immobile, spiegare l'accaduto e vedrai che sarà l'agente stesso a consigliarti cosa fare.
    A parer mio non devi nulla alla seconda
     
  15. alex29

    alex29 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Seya se è per questo non ho rilasciato nessun dato mio nemmeno alla prima agenzia visto che ci siamo trovati direttamente sul luogo (non sono mai passato dagli uffici) . Da entrambe le agenzie sono reperibile solo tramite recapito telefonico o indirizzo di posta elettronica ma non credo che questa faccia differenza. La differenza starebbe nel capire con certezza da che punto in poi un'agenzia ha diritto alla provvigione. Anch'io sarei più intenzionato a fare il tutto con la prima agenzia però vorrei avere la certezza che la seconda non possa avanzare pretese.
     
  16. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    hai un testimone che è il proprietario
     
  17. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E delle mail inviate dalla prima agenzia che danno indizi per il nesso... ;)
     
    A alex29 e Seya piace questo messaggio.
  18. alex29

    alex29 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ok...in pratica con le mail io posso dimostrare che è stata la prima agenzia a mettermi in contatto con il venditore e quindi questo è nesso causale che porterebbe al diritto alla provvigione per l'agenzia e di conseguenza escluderebbe il fatto che sia stata la seconda agenzia a propormi l'immobile dimostrando quindi che non vi è nesso causale con la seconda agenzia e quindi niente provvigione. Dando per scontato però che le due-tre fotocopie che mi ha consegnato la seconda agenzia non siano sufficienti per raggiungere il nesso causale. Dico bene Ponz?
     
  19. Seya

    Seya Membro Attivo

    Altro Professionista
    dal mio punto di vista il secondo agente ha poco poco truffato, dicendo che l'hai vista con lui la casa, quindi che cosa deve dimostrare, mentre del primo agente, hai email e proprietario che può confermare che hai visto l'immobile con il primo agente
     
    A Ponz piace questo elemento.
  20. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    E comuqnue, alex29, tu devi dire all'agente A di preoccuparsi LUI della cosa, se non ti da appoggio, allora continua con B dicendogli che non lo paghi se non si accorda con A. :)
     
    A Seya piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina