1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ANDREALEONE

    ANDREALEONE Membro Junior

    Privato Cittadino
    Un anno e mezzo fa ho acquistato una vecchia casa. Nel 76, per eseguire un ampliamento della mia casa il vecchio proprietario si era accordato col confinante che oltre al permesso di costruire a distanze inferiori di quelle previste aveva ceduto "la servitù di veduta e di prospetto" in cambio di una somma pattuita.
    Il tutto è stato fatto da un notaio ed è stato trascritto nel mio atto d'acquisto.Il fondo servente è quello che appartiene ai vicini.
    Nel giardino dei vicini in questione la veduta è davvero triste: a ridosso della loro casa hanno una baracca in lamiera che usano come bagno. Mi hanno detta di averla condonata e che l'unica cosa non in regola è che dovrebbe essere in muratura. Ho lasciato perdere anche perchè ho saputo che esisteva da più di vent'anni e quindi probabilmente l'avranno usucapita.
    Pochi mesi fa però hanno creato una nuova pensilina in lamiera poco distante dalla precedente e ora la cosa comincia ad essere veramente fastidiosa.
    Le mie domande sono
    1)Il vicino che ha firmato la servitù è morto. Hanno ereditato i quattro figli.
    La servitù è ancora valida?
    2) possono avere usucapito la servitù di veduta anche per una baracca in lamiera?
    3) se si posso almeno pretendere che sia fatta in muratura?
    4) posso chiedere e ottenere che tolgano la pensilina nuova? ( che per altro poggia sul mio muro dove hanno fatto delle crepe per fissarla?)

    grazie e buona settimana. AL
     
  2. ANDREALEONE

    ANDREALEONE Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non ho precisato che nell'atto di servitù del notaio c'è scritto che il signor xy si impegna a non costruire a una distanza inferiore ai 10 metri.
    grazie a chiunque potrà rispondermi.
     
  3. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    se si impegna a non costruire pareti a meno di 10 m da una tua finestra, si sta solo impegnando a rispettare una legge dello stato. (DM 1444/68).

    dalla tua domanda non si capisce nello specifico che cosa vuoi salvaguardare. e mischi usucapione con veduta e servitù trascritta.
    Il contratto trascritto non decade. quindi è sicuramente valido.

    Tieni conto che le servitù con altius non tollendi sono le più comuni e si trova molta giurisprudenza anche on line con la quale farsi una idea (bisogna in effetti studiare un po').

    Le chiavi di ricerca te le ho date. per ulteriori consigli consulta un paio di professionisti (avvocato e architetto).
     
  4. ANDREALEONE

    ANDREALEONE Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie della risposta. buona giornata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina