1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. creator_76

    creator_76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    in data 31/07/2015 ho firmato una proposta di acquisto per una casa che dovrà essere ancora costruita, ho anche dato un assegno di 5000 euro come caparra confirmatoria(la somma è stata già incassata dal costruttore a seguito dell'accettazione della proposta), nelle note ho inserito una clausola che indica che se i lavori non cominceranno entro e non oltre ottobre 2015 la proposta non avrà più valore e il costruttore dovrà restituirmi la somma di 5000 euro.
    Mi chiedo prima di tutto se è tutto regolare e in oltre se tale proposta deve essere registrata all'ufficio delle entrate, da nessuna parte nella proposta viene indicato che essa sostiusce un compromesso.
    Grazie mille.
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Bisognerebbe vedere cosa hai firmato ma da quello che dici non avrebbe dovuto negoziare l'assegno in quanto é stata inserita una condizione che sospende il contratto.

    Più che proposta avresti dovuto fare una prenotazione con la condizione di effettuare il preliminare con lo scavo. Comunque ripeto bisognerebbe vedere cosa effettivamente hai firmato.
    I contratti per legge vanno registrati non solo trattandosi di immobile in costruzione i contratti devono avete una forma. difficilmente la proposta si adatta.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Settembre 2015
    A Bagudi e PyerSilvio piace questo messaggio.
  3. creator_76

    creator_76 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie Rosa x la risposta,
    quello che ho firmato è un modulo prestampato di "proposta di acquisto" dove in nessuna parte si parla di compromesso e in nussuna parte si parla di registrare la proposta (neanche un richiamo a qualche articolo di legge)
    Ora per sistemare la situazione cosa si potrebbe fare ?
    Registrare la proposta pagando le relative "maggiorazioni" ?
    Vale la pena denunciare il mediatore o il costruttore per non aver rispettato quanto scritto sul contratto?
    Grazie mille
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa ma io non ho capito. Puoi postare, naturalmente cancellando nominativi e quant'altro ciò che hai firmato?
    Ti è stata rilasciata la fideiussione?
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    intanto devi chiedere come mai è stato versato incassato l'assegno dato che gli scavi non sono iniziati, condizione essenziale per il proseguo del contratto. Poi devi chiedere come intendono andare avanti, nel senso i passi successivi. Non puoi arrivare al rogito con una casa in costruzione solo con la proposta, mi spiego? Ci sono delle condizioni che devono essere disciplinate, è una montagna di mattoni che devono prendere la forma della tua casa chiaro? Bisogna indicare i titoli abilitativi, prezzo e condizioni di pagamento, eventuali opere addizionali, la CONSEGNA, GARANZIE DELLA PARTE VENDITRICE, rogito, insomma, tante cose, fideiussione a garanzia dei pagamenti con validità fino alla data del rogito, registrazione preliminare. Tutte queste cose sono importantissime.
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina