1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    perdonate forse la risposta è scontata ma vorrei sapere se un appartamento può essere affittato con impianti elettrici non certificati(non a norma).grazie in anticipo delle vostre risposte
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    si.
     
  3. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    si e basta ? il proprietario non incorre in sanzioni ? grazie scusate forse per voi è scontato :disappunto:
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    nessuna sanzione, ad oggi la legge lo permette, meglio includere nel contratto che gli impianti non sono a norma con le leggi vigenti in materia di sicurezza e che il conduttore è a conoscenza di ciò.

    Secondo me,
    per rispetto alle persone che andranno ad abitarci e per un minimo di buon senso, farei controllare gli impianti, almeno che abbiano un minimo di sicurezza e in particolare la caldaia del riscaldamento, se è presente in casa.
     
  5. naco17

    naco17 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    grazie
     
  6. dalele

    dalele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Secondo me la domanda giusta sarebbe: oltre che legale, è sicuro per il proprietario ed i conduttori affittare senza impianti a norma?
    La risposta è ovvia. NO.
    Fossi in te, più che dell'aspetto "contrattuale" mi preoccuperei della sicurezza delle persone e della tua tranquillità, in qualità di proprietario.
    Se si verifica in casa un corto circuito, un incendio o simili pensi che l'assicurazione correrebbe a risarcire i danni?
    Impianti a norma - dormi più tranquillo... :ok:
     
  7. Diego Zucchini

    Diego Zucchini Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    La risposta alla domanda è sì. Oltre a scrivere sul contratto che il conduttore è a conoscenza dello stato dell'impianto elettrico, aggiungerei anche che "di questo ne è stato tenuto conto nella determinazione del canone".
    Come però (giustamente) fa osservare dalele, attenzione che l'impianto non sia proprio fatiscente. In caso di incidente, il proprietario rischia il penale. :?
     
  8. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    :ok: :stretta_di_mano: :ok:
     
  9. nene

    nene Membro Junior

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    scusate la mia ignoranza,dato che sono novellina,ma l'mmobile in affitto non deve essere abitabile? e l' AI non deve agire come buon padre di famiglia? te affitteresti a tuo figlio un appartamento non sicuro? forse non sono ancora scaltra e non lo sarò mai. ma ho imparato da molti e anche sul sito che bisogna agire sempre con coscienza.Vi ringrazio per gli insegnamenti quotidiani,consigli buoni.
    Buona giornata a tutti ora vado a fare ricerca....
     
  10. michele Battaglia

    michele Battaglia Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    E' possibile, ma il proprietario è perseguibile penalmente in caso di incidente se gli impianti elettrici e di riscaldamento non sono a norma e non sono state eseguite le previste revisioni periodiche.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Quoto ed aggiungo che il fatto che non ci sia la certificazione non implica che l'impianto non sia sicuro...

    Scusa ma questa non l'avevo mai sentita.. Cosa dovrebbe fare l'AI x essere un buon padre di famiglia? :shock:
     
  12. realessandro

    realessandro Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Valgono tutte le riserve anzidescritte dai vari interlocutori , in particolare rispetto al profilo della responsabilità penale e civile dovendo la locazione rispondere a principi inderogabili di ordine pubblico. Ci si espone per questo al rischio di recesso del conduttore che destini l'unità immobiliare ad abitazione ( vedi art.1580-cose pericolose per la salute) : Infatti il contratto di locazione a parere dello scrivente deve essere non solo formalmente ma anche sostanzialmente tale e come tale il locatore deve garantire il pacifico godimento (vedi art. 1575). IN definitiva il bene deve prestarsi all'uso per il quale è destinato; e se l'uso è "sostanzialmente" quello abitativo gli impianti devono essere a norma ;
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    Per analogia : vedi argomentazioni dell' interessante articolo allegato -autore Avv. Rosanna Di Paolo
    L’immobile privo di licenza di abitabilità può essere oggetto di valida costituzione di rapporti locatizi, ossia può essere affittato.

    Il principio sopra enunciato va però correttamente interpretato anche alla luce di quanto stabilito dalla Suprema Corte con la sentenza n. 8409/06 . La citata sentenza afferma il principio, ormai consolidato, in base al quale fra le obbligazioni del locatore va inclusa anche quella di procurare il certificato di abitabilità dell’immobile sia quando esso è destinato ad uso di abitazione che quando ha un utilizzo commerciale o di deposito sicchè quando il documento manca si viene a configurare una situazione di grave inadempimento in conseguenza del quale il conduttore può chiedere la risoluzione del contratto e il risarcimento del danno.

    Va osservato tuttavia, che se in linea di principio la mancanza del certificato di abitabilità, sia perché non sia stato ancora richiesto o perché non è stato rilasciato, viene a configurare una situazione di inadempimento, d’altra parte non può precludere la negoziazione dell’immobile. La Cassazione nel suo ragionamento afferma che in via preliminare la trattativa su un immobile privo di abitabilità è diversa dal suo utilizzo e dunque di per sé stessa non può essere vietata.

    Anche in altre pronunce la Suprema Corte ricorda che “se non può escludersi che l’immobile privo di licenza di abitabilità possa essere oggetto di una valida costituzione di rapporti locatizi, il definitivo diniego del rilascio del certificato di abitabilità legittima il ricorso ai rimedi della risoluzione del contratto e del risarcimento del danno”.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Secondo me stiamo andando fuori dal seminato. Il posto era relativo all'impianto elettrico se nn ricordo male, quindi il certificato di abitabilità è tutta un'altra faccenda sulla quale sono d'accordo.
    Il discorso dell'impianto certificato non mi trova d'accordo: gli impianti anche se non certificati possono essere a norma. Un impianto elettrico degli anni '90, senza fili esterni e con la messa a terra condominiale è a norma, la certificazione serve solo quando un impianto viene rifatto. Io ho un appartamento con impianto elettrico di 35 anni fa, quando c'è un sovraccarico scatta il salvavita condominiale che DEVE essere a norma: l'impianto è piu che sicuro.
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Intervengo perchè mi sono posto come locatore lo stesso problema, e gradirei eventuali ulteriori commenti o aggiunte a quanto sotto riportato.

    Concordo innanzi tutto con tutti i consigli di prudenza, e obblighi da art. 1575 (consegnare la cosa locata in buono stato di manutenzione, mantenerla tale, garantire il pacifico godimento...). Nel caso l'impianto elettrico fosse totalmente "inadeguato", consiglierei di specificare sul contratto, e sempre che la controparte accetti, che i locali sono consegnati nello stato di fatto, senza certificazione, e che il conduttore si impegna a sue spese a provvedere al rifacimento e messa a norma del suddetto in funzione dell'uso convenuto. (nel caso di locazione a carattere commerciale le esigenze del conduttore potrebbero essere più stringenti della normativa delle abitazioni: si pensi alle regole sulla sicurezza dei luoghi di lavoro).

    Detto questo, allargando i commenti non solo all'impianto elettrico, ma anche all'eventuale caldaia a gas, credo debbano essere corrette alcune affermazioni riportate nel corso della presente discussione.

    IMPIANTO A GAS.
    Credo con una certa sicurezza di poter dire, e mi si corregga se sbaglio, che una cosa è la norma che si deve seguire se gli impianti sono sottoposti oggi a rifacimento o modifica: in tal caso questi interventi devono essere eseguiti e condurre alla certificazione secondo le Norme attualmente in vigore.

    Quindi per l'impianto domestico a gas metano: UNI7129-1,2,3,4 : 2008, e UNI 7131 :1999 per GPL, senza dimenticare le norme per le canne fumarie per l'evaquazione fumi.

    Se però gli stessi impianti a gas sono preesistenti alla data del 13 marzi 1990, non disponendo di certificazione, sarebbe corretto parlare di "verifica delle caratteristiche funzionali" : la norma è la UNI 10738:1998 che è attualmente soggetta a revisione (cod. progetto: E01089350) col titolo significativo di "Linee guida per la verifica dell'idoneità al funzionamento in sicurezza"

    Mi chiedo quanti idraulici conoscano questa ultima procedura e siano disposti ad eseguire e rilasciare il rapporto tecnico di verifica: ma tant'è. Spero di aver chiarito che la sicurezza deve essere un fatto intrinseco; altra cosa la norma di esecuzione che evolve, senza per questo sia richiesto necessariamente il rifacimento dell'esistente pregresso.

    REVISIONE CALDAIA
    Qui la risposta non mi pare del tutto corretta: la normativa del DPR 412/93 art. 11 comm 2, stabilisce in ultima analisi che è responsabilità del conduttore e non del locatore/proprietario la revisione periodica e la manutenzione della caldaia. I suddetti interventi devono essere registrati nel libretto di caldaia. La periodicità stabilita varia in funzione dell'età di installazione, e da regione a regione: a questa si aggiunge la periodicita dell'apposizione del bollino (verde per Piemonte, ecc) di controllo di efficienza energetica ed emissioni.

    IMPIANTO ELETTRICO.
    Anche qui la situazione normativa è simile: per gli impianti preesistenti l'obbligo di certificazione, vale ad oggi come minimo quanto sotto specificato :

    Segnalo per completezza il link:
    http://infotelsoftware.blogspot.com/200 ... 32008.html

    che riporta alcuni chiarimenti del ministero sulla nuova legge sulla sicurezza degli impianti:

     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Come ho detto prima, classico esempio di impianto preesistente, non certificato, con messa a terra condominiale, ma non per questo non a norma... :D
     
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Certamente, era stato già da lei detto prima...: :applauso: ma mi permetta ancora una precisazione, poichè il suo commento potrebbe trarre in inganno il lettore non molto addentro alla questione. Mi riferisco alla messa a terra.
    Quanto agli impianti residenziali ante 13.3.90, la precisazione tratta dalla 37/2008 considera questi adeguati se dotati di quello che comunemente è chiamato salvavita, anche se nell'alloggio non è presente la messa a terra.

    Questo non vale invece per le parti comuni condominiali, che invece dovevano obbligatoriamente essere aggiornate alla norma, con la realizzazione della messa a terra e sua distribuzione :ok:

    Saluti

    Sul forum ci diamo informalmente del "tu" così come vuole la netiquette del mondo del Social Network. :) Anche se entrasse a scrivere il Presidente della Repubblica :D
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    Esatto. Per questo dico che l'impianto senza certificazione può comunque essere a norma e soprattutto, nella maggior parte dei casi, è sicuro
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    infatti...senno' l'80% delle locazioni sarebbero da rivedere se si dovesse mettere tutto a norma con le leggi attuali ;)
     
  19. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    pensate che da luglio (almeno da noi lumbard :) ), si dovra' allegare anche il certificato energetico alle locazioni...una follia.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: Si puà affittare una casa senza impianti a norma?

    quoto

    riquoto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina