1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve,
    vi allego copia del mio contratto di affitto.
    Volevo chiedervi,in base a quanto c'è scritto,se posso disdire il contratto in qualsiasi momento.
    Il contratto parte dal 14-Marzo di ogni anno.
    Cioè, è presente il preavviso di 2 mesi,ma questo devo darlo per forza prima che scada il contratto,quindi entro il 14 Gennaio oppure posso disdire il contratto anche verso Giugno per esempio (per andare via ad Agosto)?

    Grazie.

    Parte 1 :

    [​IMG]

    Photo shared via Share.Pho.to

    Parte 2:

    [​IMG]

    Photo shared via Share.Pho.to

    Parte 3:
    [​IMG]

    Photo shared via Share.Pho.to
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Puoi recedere alla scadenza annuale oppure con preavviso di due mesi durante la medesima.
    Non c'è preavviso per scadenza annuale anche se è meglio mandi raccomandata in cui comunichi che entro il 13/3 andrai via dall'immobile e consegnerai chiavi
     
  3. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    il fatto è che a me serve sino a giugno massimo massimo...
     
  4. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    il 13/3 devi abbandonare l'alloggio salvo diversi accordi
     
  5. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    se io il 13/3 firmo il nuovo medesimo contratto,a maggio posso disdirlo (andando via a luglio cosi) oppure devo per forza aspettare gennaio 2016 per dare disdetta?
     
  6. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    puoi farlo
     
  7. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    perfetto...grazie mille :)
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    sempre se il locatore è d'accordo o per giustificati motivi
     
  9. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie.
    l'aver firmato un contratto di acquisto casa rientra tra i motivi giustificabili?
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  11. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    addirittura? caspita.
     
  12. CheCasa!

    CheCasa! Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il contratto prevede la possibilità di recedere con preavviso di 2 mesi. Non viene richiesto un preavviso motivato. Quindi è sufficiente rispettare il preavviso previsto per il recesso.
     
    A Bagudi, brina82 e PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  13. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    ah ok...quindi posso anche non dare il motivo,ma in caso me lo chiedesse di specificarlo...posso mettere 'acquisto casa'?
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A me sembra un ottimo motivo.
     
  15. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    mmmm....mi state confondendo :triste:
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    rispettare il preavviso, e anche la scadenza
     
  17. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    ...ma...scusa...se rispetto il preavviso e rispetto la scadenza,vuol dire che devo per forza disdire il 14-gennaio di ogni anno?
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per quale ragione ?
    E' pieno di disdette anticipate, a volte con rispetto del preavviso, e a volte purtroppo no...
     
  19. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    La clausola inserita nel corpo di questo (fantasioso) contratto :)tick:intestazione: “Contratto ad uso abitativo di natura transitoria ai sensi dell’art. 2, co. 2 della legge n°431/1998”? Questo comma si riferisce ai contratti 4+4! :shock:: :spunta:art. 2: natura transitoria stabilita dall’art. 5, co. 3 della legge 431/1998? Questo comma si riferisce ai contratti transitori per studenti universitari! :shock: Inoltre le cause di transitorietà del conduttore devono essere, per previsione normativa (art. 2, co. 4 del DM 30 dicembre 2002), documentate e allegate al contratto (qui assenti) :occhi_al_cielo:; :spunta: art. 13: contratto assoggettato al regime della cedolare secca, “fino ad eventuale deroga”? :shock: Semmai, revoca dell’opzione già esercitata!) ti concede la facoltà di recesso, indipendentemente dalla sopravvenienza di gravi motivi (deroga – questa, invece - perfettamente compatibile con lo spirito della legge 431/1998, che è, appunto, quella di dare maggiore tutela al conduttore, in quanto contraente più debole) in qualsiasi momento del contratto (quindi, anche il giorno successivo la data di decorrenza del medesimo), rispettando solo il limite temporale (entro cui occorre fornire la comunicazione, con lettera raccomandata) di preavviso al locatore, pattuito contrattualmente (due mesi).

    In ogni caso, i gravi motivi (l’acquisto della casa, pur non essendo un fatto imprevisto e imprevedibile all’iniziale volontà del conduttore, può configurare i cosiddetti gravi motivi se l’abitazione non è più sufficientemente ampia per nuove esigenze familiari (ad es. nascita di un figlio) o se, in corso di contratto, subisci un trasferimento (non sei tu a deciderlo) e la nuova sede di lavoro, è distante, se non addirittura fuori Comune), anche se fossero stati previsti a contratto, ti avrebbero comunque consentito di recedere dal contratto in qualsiasi momento (art. 3, co. 6 della legge n°431/1998).

    Il contratto in parola è iniziato il 15/03/2014 e terminerà il 14/03/2015 (art. 1). Fine corsa. Al termine del periodo concordato tra le parti. Supponendo di qualificare come transitoria, art. 5, co. 1 della legge n°431/1998, la locazione in discorso, essa non è (per previsione normativa: vedi allegato C del DM citato) rinnovabile automaticamente, ma qualora tu avessi bisogno dell’appartamento per ulteriori tre mesi, le parti dovranno stipulare un nuovo contratto transitorio per la durata di tre mesi (oppure un’altra tipologia di contratto a destinazione abitativa che ti consenta di recedere senza i gravi motivi e che preveda un preavviso compatibile con le tue esigenze di recesso) e provvedere alla registrazione tramite il modello RLI.
     
    Ultima modifica: 17 Febbraio 2015
    A Tobia e sfn piace questo messaggio.
  20. Frank Surax

    Frank Surax Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao e grazie.
    Quindi,dato che a me serve la casa per altri soli 3 mesi massimo,dici che devo firmare un nuovo contratto valido solo 3 mesi?
    Se ne firmo uno,identico a quello firmato sino ad ora,della durata di 1 anno e poi ad Aprile dò il preavviso per andare via a Giugno non posso farlo?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina