1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. frank79

    frank79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve.

    Sono proprietario di un appartamento costruito negli anni 70 m ain buone condizioni.
    L'impianto elettrico non è mai stato cambiato ma funziona perfettamente.

    Qualora volessi vendere l'appartamento, sono prima tenuto a mettere a norma l'impianto elettrico?
    Grazie in anticipo per ogni eventuale delucidazione che verrà fornita.
     
  2. Slartibartfast

    Slartibartfast Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No, non sei tenuto a fare nulla.
    Prudenza vuole che nel preliminare tu dichiari che l'impianto non è certificato con la legge vigente. In questo modo l'acquirente è informato ed è chiaro che non può pretendere adeguamenti di sorta.
     
    A francesca7, Giuseppe Di Massa, CheCasa! e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  3. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Prudenza maggiore ancora vuole che tu ti accerti, se venderai tramite agenzia, che l’agente informi correttamente i potenziali acquirenti sullo stato dell’impianto.
    Prima ancora che formulino una proposta, ma già durante le visite.
     
    A Vannykiss, Bagudi e francesca7 piace questo elemento.
  4. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sicuramente l'agenzia lo farà, anzi se avesse già contattato un'agenzia non avrebbe neppure questo dubbio da ABC della compravendita, un consiglio quindi all'amico che ha scritto il post, scegli un agente e non fare da solo, o molte altre cose per le quali non avrai dubbi (alcune sono inimmaginabili) potrebbero essere fatte male e dare moltissimi problemi futuri.
     
  5. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Oltre che ex agente, sono stata acquirente in varie parti d’Italia , cercando sempre tramite agenzia; e ti garantisco che almeno una volta su due ho trovato agenti che non avevano la più pallida idea sullo stato dell’impianto elettrico, e andavano a tentoni.
    È brutto da dire, ma è così.
    In questi casi meglio sarebbe dire “non so niente”, che inventarsi risposte a caso.
     
    A Jan80 piace questo elemento.
  6. Lalla10

    Lalla10 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Puoi tranquillamente altrimenti non venderebbe nessuno! Basta dirlo ma nessuno si aspetta di comprare una casa non nuova con le certificazioni
     
  7. frank79

    frank79 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ma con un impianto elettrico nuovo, la casa acquisirebbe maggior valore, e sarebbe piu' facilmente vendibile o non cambierebbe granchè?

    E quanto mi costerebbe, eventualmente, il rifacimento di un impianto elettrico nuovo, considerando che si tratta di un trilocale da 70 mq?

    Grazie
     
  8. francesca63

    francesca63 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    L’impianto elettrico non sarà certo l’unica cosa da rimodernare.
    Non credo sia conveniente rifare l’impianto, che potrà essere fatto da chi acquista insieme agli altri interventi necessari , secondo le sue necessità.
    Però niente vieta di chiedere un paio di preventivi ed elettricisti.
     
    Ultima modifica: 29 Maggio 2018
    A Bagudi piace questo elemento.
  9. davideboschi

    davideboschi Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Se funziona perfettamente, c'è la terra e c'è il salvavita, non vedo di che ti preoccupi.
    Rispetto agli anni '70, le sole esigenze in più possono essere estetiche (avere i frutti più moderni e di design) e il numero di prese che può essere superiore a causa di un maggior numero di apparecchi da collegare, specialmente in taluni angoli della casa (tipicamente: lavastoviglie - microonde - macchina caffè - lampade a piantana - stazioni di ricarica per cellulari e altri apparecchi a batteria).

    Saranno gli acquirenti a decidere se ampliare l'impianto, rifarlo o lasciarlo così com'è, e come farlo in base alle loro esigenze. Tu al massimo puoi restare in ascolto dei loro commenti e se li vedi perplessi di fronte all'impianto elettrico o al numero di prese, gli dici quanto ti hanno fatto di preventivo per ampliarlo e/o sistemarlo, e ti offri di scontarglielo dal prezzo.

    Io ho comprato una casa degli anni '80 e per le mie esigenze ho solo raddoppiato le prese nelle scatolette esistenti (da una che era ne ho installate due o tre) e messo un paio di ciabatte nascoste dietro i mobili.
     
    A henry14, francesca63, Bagudi e 1 altro utente piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi