1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Riporto questa notizia dal sito web di Libero.news.it:

    "Su face-book e su internet girano incalzanti le voci di un abbassamento della reale magnitudo del sisma del 20 maggio in Emilia per non risarcire al 100% i comuni interessati dal sisma.
    Di fatto si trovano riscontri in diversi siti che danno la magnitudo del terremoto al 6.1 anziché al 5.9. Se infatti l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia resta fermo al 5.9, tutti gli altri sismologhi internazionali correggono questo dato con la più precisa Magnitudo Momento a Mw 6.1. Come si spiega sul sito www.abruzzo24ore.it "la stessa cosa successe con il terremoto de L'Aquila dove la magnitudo fornita in tempo reale fu di Ml 5.8 e ricalcolata nelle ore successive a Mw 6.3". In sostanza, la prima stima è sempre più bassa rispetto alla potenza reale.
    Che poi questa riduzione della magnitudo sia dovuta al fatto che il governo sotto il 6.0 debba risarcire il 70% dei danni anziché il 100 per cento sia solo una illazione non sta a noi stabilirlo. Anche perché se è vero che dal 6.1 in su lo Stato è tenuto a coprire completamente le spese per la ricostruzione, c'è anche chi specifica che in realtà i risarcimenti totali o parziali per i comuni terremotati non vengono dati solo in base alla magnitudo del sisma che li ha interessati ma anche sulla base delle perizie dei tecnici che vengono effettuate nei giorni seguenti e che si basano solo ed esclusivamente sulla portata dei danni."

    Voi operatori immobiliari che abitate sul cratere del sisma cosa ne pensate, sulle prime e a naso, di questa ipotesi?
    Credete sia' veritiera oppure una bufala calunniosa?
     
  2. Maria Antonia

    Maria Antonia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Una bufala calunniosa!
    Il terremoto, ma soprattutto questi terrorismi stanno facendo un gran danno all'economia della zona.
    Quì non si va più neppure a bere un caffè, nei centri storici non c'è gente nei bar, ristoranti, pizzerie ecc.
    Queste bufale creano terrore, paura e la gente non esce più e questo è danno ad una economia già molto provata.
    Ovviamente nessuno pensa di comprar casa!
     
  3. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    http://www.byoblu.com/post/2012/06/...sato-la-magnitudo-del-terremoto-emiliano.aspx

    La notizia e' una bufala.
    Lo Stato per i risarcimenti si basa sui rapporti della Protezione Civile nelle zone colpite. In pratica si basa sulla scala Mercalli, che nelle zone piu' colpite ha raggiunto in 7-8 grado.
    Un sisma del 4 ML Richter in una zona con case vecchie e fatte di fango puo' raggiungere un 10° Mercalli (distruttiva), nel deserto di Gobi un 9 Richter fara' un 2° (se c'e' un cammellino che gira...)
     
  4. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    faccio una proposta...
    ...a causa della grave crisi economica variamo una legge che impedisca ai terremoti di superare i 5,9...così il governo risparmia...ci aumenta le tasse comunque si intenda...ma gli restano più soldi da sperperare...
     
  5. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non importa.
    Come detto, non e' sui dati dell'INGV che si basa il risarcimento.
    E' sufficiente che facciano come hanno vociferato (non si sa se vero o no): i $$$ non te li danno a te, ma devi fare un mutuo (ancorche' tu non ne abbia bisogno) a tasso agevolato di importo pari al danno stimato. I $$$ verranno versati alla banca e ti paghi gli interessi...:shock::shock::shock:
    Il tutto per evitare ch etu ruiscuota e non faccia le necessarie riparazioni (si', come se alla fine dei lavori tu non debba asseverare la agibilit'a dell'immobile).
    Non so se anche questa e' una bufala, ma conoscendo le "amicizie" di Monti, non farei molta fatica a crederci...

    E a scanso di equivoci, i soldi stanziati non saranno sufficienti neppure a rifare scuole, ospedalie uffici pubblici danneggiati. Da molte parti (anche ufficiali) ci e' stato gia' detto che dovremo arrangiarci, tanto, come ha detto il salvapolitici Napolitano "L'Emilia sapra' risollevarsi da sola"...e allora, che si arrangi!!!!:rabbia:
     
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Trovo tutto questo risparmiare dello Stato sulla tragedia del terremoto uno scandalo!
    Il governo, dopo le solite frasi di circostanza, é come se si fosse girato dall'altra parte....
    :rabbia:
     
  7. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Non siamo un serbatoio di voti (solo di una parte... e comunque vada il voto e' garantito, facessero una strage di innocenti), non facciamo tragedie greche, prendiamo su, ripuliamoi cocci e ricominciamo, tanto, siamo "i ricchi" del paese...
    Nel contempo le "povere banche" vivono una crisi causata dalla delinquente condotta da scommettitori psicopatici dei loro superpagatissimi manager bocconiani, il cuo esponente massimo e' ora al governo... i politici vedono minacciato il loro tenore di vita da possibili elezioni... da che parte dovrebbe guardare il Governo?

    Mai una tragedia poteva accadere in un momento peggiore.
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina