1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti, volevo il vostro parere su un'idea che mi è stata sottoposta
    In pratica, si costituisce una srl in cui io sarei socio d'opera, volevo capire un attimo cosa significa, da quello che ho capito esercitando in questo modo non devo aprire la partita IVA, non devo iscrivermi alla camera di commercio per poter esercitare come Agenti Immobiliari, non dovrei mettere nemmeno 1€ di capitale ecc..voi cosa ne pensate? qualcuno mi sa spiegare meglio la situazione? grazie a tutti
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ai sensi dell’art. 2247 del codice civile, l’obbligo fondamentale a carico di ogni socio è quello di effettuare conferimenti a favore della società di cui fa parte.

    Nelle tre tipologie di società di persone (società semplice, in nome collettivo e in accomandita semplice), se vi è un accordo fra i soci il conferimento può consistere non in denaro o in beni in natura, bensì in servizi lavorativi.

    Il socio d’opera è cioè colui che presta a favore della società le sue capacità manuali o intellettive, consentendo alla società stessa di risparmiare i costi che deriverebbero dall’impiego di lavoratori dipendenti.

    La figura del socio d’opera è tipica delle piccole realtà produttive, in cui sussiste un forte legame fiduciario fra i singoli soci (il cosiddetto “intuitus personae”) che va oltre i semplici interessi d’impresa.

    Poichè questo elemento soggettivo si riscontra frequentemente anche nelle società a responsabilità limitata, il legislatore ha stabilito nel 2003 che, in presenza di un’esplicita previsione dell’atto costitutivo, anche nelle Srl può presentarsi la figura del socio d’opera, ma il valore del conferimento deve essere soggetto ad un complesso procedimento di stima da parte di un perito indipendente.

    fonte: Leonardo.it
     
    A Graf piace questo elemento.
  3. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie mille, ora ho capito chi è il socio d'opera:ok:
    Ora spero di avere delle risposte alle domande che ho fatto perchè sono abbastanza ignorante in materia:sorrisone:
     
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Praticamente Bagudi ha detto tutto.Leggendo il tuo post i miei occhi diventavano sempre più spalancati.....:shock:
     
  5. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Scusatemi, come ho già detto non sono pratico di queste cose, e questa proposta è venuta fuori all'improvviso, ma mi è stata spiegata a grandi linee, più avanti mi verrà spiegata meglio
     
  6. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Allora Luna, visto che i tuoi occhi si spalancano spiegami cosa significa quanto sopra o se me lo vuoi spiegare tu Bagudi va bene lo stesso!
     
    A Marco88 piace questo elemento.
  7. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    In che senso???
    Significa che la prestazione sarà oggetto di stima prima di far si che il socio rientri como socio di capitale.Altrimenti rientri se non erro nell'associazione in partecipazione.
    Per farla breve la prestazione deve essere valutata economicamente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina