1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. LauMini

    LauMini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno, sono intestataria di un contratto di affitto in un bilocale a Milano. Da Gennaio vorrei far venire a vivere da me il mio ragazzo, anche se non so se cambierà la residenza che per ora è a Torino.
    La proprietaria mi ha detto che non si può perchè: il contratto di locazione è intestato unicamente a me, e c'è scritto chiaramente che "il conduttore non potrà sublocare o dare in comodato, in tutto o in parte, l'unità immobiliare". Inoltre andrebbero fatte le verifiche per l'idoneità abitativa nel caso in cui venisse occupata da più di una persona, cosa che non è prevista nel contratto.
    Propone invece di riscrivere il contratto inserendo le dovute modifiche con una nuova denuncia alla questura su chi occuperà effettivamente l'immobile; in questo modo prevedo che vorrà alzare il canone.
    Ma è vero che è obbligatorio? A me non sembra necessario in quanto non si tratta nè di sublocazione nè di comodato ed inoltre mi sembra che un bilocale sia già adibito di défault a due persone.
    Ho letto che in caso di “familiari” o conviventi non dovrebbe valere questa limitazione e che la denuncia alla questura ora è obbligatoria solo per gli stranieri
    Grazie in anticipo
    Saluti
     
  2. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se ospiti il tuo ragazzo, non sublochi e nemmeno dai in comodato nulla, non occorre fare nessun nuovo contratto, però devi fare la segnalazione alla Questura non essendo il tuo ragazzo nel tuo stesso stato di famiglia.
     
    A Bagudi e leolaz piace questo messaggio.
  3. LauMini

    LauMini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille dormiente, spero di riuscire a convincere la mia proprietaria perchè è veramente un osso duro.
    Per quanto riguarda la denuncia, intendi la comunicazione per “cessione di fabbricato" perchè quella non dovrebbe più essere obbligatoria o almeno così mi ha riferito la questura al telefono.
    Grazie ancora
    Ciao
     
    A PROGETTO_CASA piace questo elemento.
  4. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ora sembra che se non cedi l'immobile al tuo ragazzo ospite non occorra la comunicazione. Se fate un nuovo contratto intestato a tutti e due, nemmeno, perché soggetto alla registrazione. Ma senti la Questura della tua città per la prima risposta, c'è chi dice oltre il mese si, la solita incoerenza e confusione, comunque non deve interessare il proprietario perché sarebbe una responsabilità tua, intestataria del contratto.
     
    Ultima modifica: 17 Dicembre 2014
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non serve la comunicazione alla P:S: ma devi comunicarlo al comune di residenza per la variazione dei conviventi e a tutte le tassazioni inerenti alla occupazione di alloggio
     
  6. LauMini

    LauMini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie anche a te adimecasa, ma questo significa che il mio fidanzato deve per forza effettuare il cambio di residenza? Lui vive a Milano da qualche anno ma la residenza ce l'ha ancora a Torino. Grazie ancora
     
  7. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ma noooo, non ascoltare adimecasa!;)
    Il tuo ragazzo paga le tasse dove risiede.
     
  8. LauMini

    LauMini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Comunque vedo che c'è un po' di confusione in giro sull'argomento. Ieri ho scritto anche su un altro Forum e mi hanno risposto esattamente il contrario, cioè quanto segue:

    se fosse stato tuo marito non serviva rifare il contratto di locazione, ma in questo caso devi rifare il contratto di locazione mettendo come contraenti anche il nominativo del tuo ragazzo. Ovvio che ci sarà da mettere in conto anche un probabile adeguamento del canone di locazione.

    Io a questo punto temo veramente di non riuscire a "convincere" la mia proprietaria, se non portando qualche prova concreta a mio favore... potete aiutarmi?
     
  9. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Credo che non stiamo parlando di case popolari o di Enti che potrebbero aver inserito nei loro contratti di locazione delle regole per poter accedere a graduatorie di case a prezzi agevolati o di utenti con particolari caratteristiche.
    Questo non è un forum qualsiasi:sorrisone: però capisco le tue difficoltà e se vuoi esserne certa, vai ad una Associazione di inquilini e gli sottoponi il tuo contratto di locazione senza costi di consulenza così ci racconti come è andata a finire.
     
  10. sfn

    sfn Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non c'è bisogno di fare niente puoi far venire il tuo ragazzo senza problemi....
     
    A dormiente piace questo elemento.
  11. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'appartamento non necessità di accertamento di idoneità abitativa perchè questa è prevista solo per gli extracomunitari e comunque se la stanza da letto matrimoniale è di almeno 14 mq è idonea per due persone mentre se ha superficie tra 9 e 14 è idonea per una persona, ma ripeto non c'è obbligo di richiedere la certificazione di idoneità abitativa.
     
    A Bagudi, dormiente e leolaz piace questo elemento.
  12. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Pinacio ti ha risposto da un punto di vista tecnico e direi estimo/catastale. Certo è che se la proprietà vuole prendere la palla al balzo per alzare il canone locativo è tutta un'altra questione
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    e dichiarare al comuni 2 elementi anziche 1 per la tari e tasi, questo era il mio interventi che volevo chiarirti, poi se ascolti dormiente sei a posto, rischi di rimanere con una fratto dietro le spalle per inadempienza contrattuale, affitto ad uno e ne trovo due senza consenso del locatore
     
  14. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    1) la cessione fabbricato in questura e' obbligatoria solo per cittadini extra UE;
    2) Generalmente nel contratto di locazione si scrive che Tizio affitta a Caio ed ai suoi aventi causa. Per cui se lui non ha causa ovvero non era nel tuo stato di famiglia, puo' venire come ospite, ma se vuole prenderVi la residenza occorre anche l'autorizzazione al proprietario.
    Certo che se prende la residenza aumentando il n. di persone presenti ti aumenta proporzionalmente esempio la tassa della spazzatura.
     
    A brina82 e Tobia piace questo messaggio.
  15. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Risulta anche a me.
    Basta un foglio firmato a parte da inquilino e proprietario che autorizzi il tuo ragazzo a prendere la residenza.
    Con quell'autorizzazione vai in comune.

    Se il proprietario vuole 2 persone sul contratto, magari lo fa per garanzia dei pagamenti, allora in questo caso sullo stesso foglio a parte puoi inserire anche la dicitura che il tuo ragazzo farà da garante per le tue obbligazioni contrattuali.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  16. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Piu' che un foglio e' una dichiarazione che va sottoscritta da entrambi e consegnata al comune con la richiesta di residenza
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    non occorre la cessione fabbricati se fai un contratto registrato, altrimenti all'ufficio anagrafe lo devi comunicare
     
  18. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se non è straniero, per prendere la residenza non ha bisogno dell'autorizzazione del proprietario, comunque il caso in oggetto non vuole prendere residenza.
    La tari si paga in base ai metri quadri dell'immobile e non in base al numero di persone, semmai si segnala la presenza di un solo componente per avere una eventuale riduzione del tributo.
    Il fidanzato la tari se la paga a casa sua.

    .
     
  19. LauMini

    LauMini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti e grazie per tutte le risposte. Allora per il momento il mio ragazzo non ha intenzione di fare il cambio di residenza, quindi la questione non si pone. Ieri per conferma ho contattato un'associazione di proprietari edilizi e ho parlato con un avvocato che mi ha comunicato che non è necessario rifare il contratto. Ora risponderò alla mia proprietaria e vediamo cosa mi dice, e se questo è tutto un pretesto per cercare di alzare il canone...
    Poi vi aggiorno!
     
    A dormiente piace questo elemento.
  20. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina